Forti mal di testa,sospetto di sinusite...?

Buon Giorno.

Sono disperata,sono mesi che ormai il mio ragazzo accusa forti mal di testa...

si sveglia al mattino così,e va a dormire allo stesso modo,ha provato con l'aulin ma il dolore passa per un pò poi ritorna l'abbiamo portato in ospedale e ci hanno detto di fare una risonanza magnetica alla testa,io sono molto preoccupata,perchè so che emettono radiazioni,avrei un bisogno urgente del parere di un medico aiutateci non sappiamo più che fare!

Aggiornamento:

ah..dimenticavo all'ospedale abbiamo fatto anche una visita agli occhi,ci hanno detto che è miope e che dovrà fare un'ulteriore visita oculistica,ma i mal di testa non dipendono dalla vista...

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Si può essere sinusite cronicizzata , si dovrebbe vedere anche solo con le lastre (raggi x) la risonanza magnetica la può fare benissimo in quanto non emette raggi x ma solamente viene eseguita da onde magnetiche che vengono emesse da magneti che ruotando fanno un campo magnetico l' unica cosa da tenere conto è che non si può fare se ha placche di ferro o metalli in bocca in quanto i magneti li strapperebbero per il resto non ci sono problemi di sorta per cui stai tranquilla è il metodo più efficace per la ricerca, inoltre on avete pensato ne vi hanno mai detto che esistono reparti in tutti gli ospedali che curano il dolore sono denominati terapia del dolore li di solito vengono a capo dei dolori forti e da cosa son provocati in quanto son specializzati in quello ok ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ciao, dubito che si tratti di sinusite, perché di solito il dolore che vi si accompagna è rappresentato da un senso di costrizione e pressione sui seni paranasali e non propriamente al cranio. La cefalea può essere di riflesso, ma non così forte da perdurare per mesi interi. Inoltre il tuo ragazzo dovrebbe avvertire tosse e secrezioni di muco verdastro. Se non è così, è proprio difficile che sia sinusite. Comunque per la RMN non preoccuparti, le radiazioni non causano problemi. Ricorda che sono le esposizioni prolungate a causarne, e non una isolata e saltuaria.

    Sono convinta che la risonanza sarà utile per dirimere la questione. E' inutile azzardare diagnosi senza conoscere il paziente. Ti posso solo dire che il fatto che con l'analgesico il dolore regredisca è molto positivo ed esclude alcune patologie serie. Chiaramente dovrete indagare ulteriormente.

    ciao

    Fonte/i: ho avuto la sinusite e sono appassionata di medicina. affidati ai medici che hanno in cura il tuo ragazzo e cerca di non allarmarti.
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • anima
    Lv 4
    1 decennio fa

    Non credo che si tratti di sinusite, io ne ho sofferto e non dava un dolore così fisso e permanente, ma dei dolori che interessavano varie parti della testa, anche nella nuca, e che vanno e vengono.

    Non ti preoccupare per la risonanza magnetica, non è come una radiografia o una TAC, che sottopongono a radiazioni, ma si tratta di onde elettromagnetiche che non provocano danni. Ed è un esame molto efficace per fare diagnosi, perchè dalla RM si vedranno delle immagini dell'interno della testa ad alta definizione fin nei particolari.

    La cosa da fare è quindi fare questa risonanza, fattela prescrivere come urgente, così non dovrete aspettare troppo.

    E poi forse sarebbe bene che il tuo ragazzo stesse a casa a riposo, in attesa di questo esame, temendo la testa al caldo. Il riposo aiuta sempre.

    Non ti disperare, vedrai che presto si capirà di che cosa si tratta

    augurissimi!!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.