Una soluzione di acqua ed ammoniaca è adatta per lavare e disinfettare un tappeto?

Ovviamente prima passo l'aspirapolvere, poi la vaporella, ma vorrei completare il lavaggio casalingo con una disinfezione che ravvivi anche i colori. Che ne pensate del passare con uno straccio acqua ed ammoniaca?

Grazie a tutti coloro che mi risponderanno.

Aggiornamento:

Ragazzi, mi dire che vorreste avere la mia voglia e mi fate sorridere! è solo che ci tengo ad avere cura della mia casa, tutto qui!

Quanto a tempo....scusate l'ovvietà, ma faticosamente salta fuori, basta volerlo.

Aggiornamento 2:

SI TRATTA DI UN TAPPETO PERSIANO TABRIZ E DI UN TAPPETO NEPAL.

10 risposte

Classificazione
  • LLsa
    Lv 7
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Spero non si tratti di un tappeto orientale, se così fosse specificalo che ti spiego cosa devi fare!

    FERMATI! Ti faccio un copia incolla di una mia risposta era per una macchia nel tuo caso leggi e considera il resto. Conosco molto bene i tappeti persiani ti consiglio spassionatamente di non inventare nulla! Segui quanto di dico per evitare sorprese in futuro: avrà un costo ma ti conviene portarlo da una ditta specializzata farlo pulire da loro perché se tratti localmente la macchia ( no assolutamente ammoniaca toglie il colore anche se al momento non sembra) sicuramente riuscirai a toglierla di consigli ne riceverai anche tanti ma ricordati che al primo futuro lavaggio potresti, parlo al condizionale perché se già hai provveduto mi spiace per te, ritrovarti il tappeto con un bel alone proprio dove c' era la macchia, qualunque essa sia! Parlo per esperienza, di tappeti orientali in genere, ma soprattutto di persiani me ne intendo, ti consiglio anche un' altra cosa, che non centra nulla con il tuo problema ma ti potrebbe comunque tornare utile: spero che tu sappia che tutti i tappeti realizzati a mano non vanno scossi alla finestra perché così "snervi" l' anima del tappeto e rovini le frange, inoltre quando passi il battitappeto cerca di fermarti sempre un po' prima delle frange e per ovviare alla battitura che oltre a rovinare il tappeto rovina anche la schiena fai così: ogni tanto a turno se possiedi più tappeti girali al contrario, cioè sottosopra e camminaci sopra per un po' di tempo in questo modo vedrai quanta polvere scenderà senza fatica ed il tappeto riprenderà luminosità perchè scende tutta la polvere che si annida alla base del nodo, passa anche il battitappeto al rovescio prima di rigirarli. Fanno molti meno danni i battitappeto se usati con riguardo. Inoltre non tenerli mai nella stessa posizione ma sicuramente questo lo sai già, vanno ruotati così verranno calpestati su tutta la superficie. Evita vapore, aceto, ammoniaca, limitati a seguire quanto ti ho spiegato, perchè è solo un mera illusione quella di ravvivare i colori, rischi nel tempo di alterarli e se non asciugano perfettamente l'umidità penetrando nella trama/ordito creerà problemi, non subito ma negli anni. Di media almeno ogni 5 anni portali ad una ditta specializzata per il lavaggio non una comune tintoria e non fare trattamenti personalizzati!Complimenti per il Tabriz quale è? Disegno floreale grande oppure il mio preferito con il disegno floreale piccolo geometrico con seta? Ciao non fare esperimenti mi raccomando i tappeti hanno un' anima pensa a chi li ha realizzati. Ciao ancora

    Fonte/i: me ne intendo
  • 1 decennio fa

    Siccome non riusciresti a sciacquarlo per bene, ci rimarrebbero sempre su tracce di ammoniaca e la cosa non è esattamente salutare. Specialmente se hai bambini e/o animali. E poi, ti invito a riflettere su una cosa: quanto durerebbe la "disinfezione" del tappeto? E' qualcosa che sta a terra, la calpesti continuamente con scarpe che, per forza di cose, son sporche, raccoglie polvere ecc ecc. Vale davvero la pena fare tutta 'sta fatica a lavarlo tre volte? Secondo me, no. Io mi limiterei al vapore (e sono una che viene generalmente considerata un po' fissata con l'igiene, eh...).

  • 1 decennio fa

    ke ne pensi di portarlo in lavanderia?nn lo rovini e lo disinfettano meglio..almeno dome mi servo io e' una gran lavanderia e neanke costa molto..10 euro..

  • 1 decennio fa

    mia suocera li lava in lavatrice con aceto bianco e risciaqua con ammorbidente

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ottimo, io lo faccio un paio di volte all'anno e i tappeti sono sempre belli, in alternativa all'Aammoniaca puoi usare anche l'aceto

  • 1 decennio fa

    Già con la vaporella lo disinfetti togliendo acari e germi se poi gli passi il panno con acqua ed ammoniaca per direi che è il TOP.

    Vorrei avere il tuo tempo e la tua voglia per farlo pure io...

  • 1 decennio fa

    Attenzione alla miscela, non esagerare con l'ammoniaca.

    Ma è il metodo migliore per pulire i tappeti.

  • 1 decennio fa

    Si se il tappeto è di lana l' ammoniaca ravviva i colori.

  • 1 decennio fa

    vorrei avere la tua voglia...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ma perche non usi tipo il vaporetto? niente elimina i germi e i cattivi odori come una bella passata di vapore. Se non hai il vaporetto potresti usare anke il lisoform come alternativa a quella miscela pericolosa. Potresti fare danni con l'ammoniaca, poi emana vapori tossici e male odoranti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.