Andrea M ha chiesto in SaluteSalute dell'uomo · 1 decennio fa

Desensibilizare il glande?

Salve.

Premetto che ho rapporti sessuali normali.

Ho notato che, quando il pene è a riposo, se messo a contatto con ad esempio un panno o altro, crea un po di fastidio.

Ho letto della cheratizzazione e non penso sia tanto questo il problema da risolvere.

Il discorso si fa brutto quando il dolore interessa la punta e il frenulo.

Lì sento un fastidio ababstanza forte, che durante i rapporti sembra quasi non esserci, logicamente il dolore è l'unica cosa da fare.

La domanda è questa...

Ci sono creme o altre soluzioni che possono "cheratizzare" e desensibilizzare il glande?

Ho letto di mettere acqua ossigenata o altro per disinfettare ecc... Serve? Brucerebbe?

Quandoe ro piccolo mi fu fatta l'operazione al prepuzio.. Non circoincisione..

E ricordo che ogni sera mi facevano usare l'amuchina... Servirebbe?

Grazie

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Stesso problema, stessa operazione a 12 anni sul prepuzio. (immagino rimanga sempre sca......to come a me..)

    Dunque ti dirò che ho le medesime sensazioni e negli anni ho imparato a tenerLO in un determinato modo negli slip per evitare fastidi.

    A riposo e a contatto con tessuti si prova una specie di leggero dolore c'è poco da fare

    ma con la cheratizzazione perdi molto in ambito sessuale, secondo me.

    L'uso di sostanze disinfettanti è ininfluente e forse dannoso...

    Domanda interessante...brao...

  • Alba
    Lv 4
    1 decennio fa

    devi andare da uno specialista. ridurre la sensibilità del glande riduce anche il piacere durante i rapporti. ti sembra il caso?

  • 1 decennio fa

    é probabilmente un irritazione, la parte va lavata con cura prova a utilizzare un Sapone Calendula, bagni con bicarbonato di sodio o sale alla fine asciuga bene è indicato un ginecologo per un giusto consiglio, stai sicuro che non è nulla di grave comunque ma non lo sottovalutare non va via da solo va curato. .

    Eccoti un Link per capire il problema

    http://www.lapelle.it/dermatologia/balanopostite.h...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.