collegamento lampadario?

lampadario con trasformatore, ho dovuto togliere i variatori perchè così è scritto sulle istruzioni del lampadario, ho comperato 2 frutti nuovi e vorrei riuscire ad accendere e spegnere indifferentemente da uno o dall'altro, invece devo accendere sempre da dove spengo...purtroppo l'impianto elettrico è una schifezza, da una parte ci sono un marrone, un nocciola ed un blu, dall'altra uno marrone, e 2 neri....CHE FACCIO?

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Scusa ma è una prassi (importante) segnalare prima di rispondere che con la corrente non si scherza e che occorre un intervento di un tecnico certificato:

    Inoltre correggimi se sbaglio: hai descritto i cavi che arrivano alla scatola dei due deviatori, ma non hai elencato il colore dei cavi a cui hai connesso al trasformatore (credo tu abbia installato una serie di faretti )

    MI sembra che quello che ho consigliato sopra vada più che mai attuato.

    Ho tentato di interpretare le tue informazioni, valutando le possibili variabili, impossibile indicare delle soluzioni, un elettricista impiega 3 minuti a comprendere l' arcano, devi controllare con un tester le continuità e le alimentazioni.

    Il compito sarebbe stato facilitato se avevi almeno due connettori uguali nelle due derivazioni, purtroppo ne hai solo uno che è il marrone! mi sarei aspettato un filo nero o di un' altro colore (oltre al marrone) sulla derivazione A e B. Quindi ho dei dubbi amletici , stando alla situazione attuale non credo,se non installando un nuovo cavo fra i due deviatori tu possa accendere a spegnere il tuo lampadario, da due postazioni diverse!

    Nota Bene>>>>>>>>>>>>>>>>>>

    (devi avere due cavi gemelli che vanno da un deviatore all'altro, ai capi A B altrimenti non potrà mai funzionare!)

    >>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

    Ti allego un link di come dovrebbe essere la connessione (osserva la fig.2 4 disegno di destra).

    http://www.elektro.it/impianto_appartamento/impian...

    Spero di esserti stato d' aiuto.

  • 1 decennio fa

    NB:

    I colori dei conduttori sono: nero e/o marrone per il conduttore di fase, blu per il conduttore neutro e giallo verde per il conduttore di terra.

    I deviatori (che tu chiami interruttori) devono avere 3 morsetti e devono essere due e una coppia di fili li deve collegare.

    Poi una fase sta sul centrale di uno dei due deviatori, l'altra al lampadario e si ritorna al secondo deviatore.

    Il neutro arrivare direttamente alla lampada.

    Nel primo deviatore per incominciare bisogna riconoscere il comune, basta capovolgere il deviatore e cercare un morsetto che presenta o una forma diversa dalle altre due (che sarebbero i ritorni), una vite di colore diverso o una "L" stampata sulla plastica.

    1.Collegare il filo di fase tagliato precedentemente al morsetto centrale appena trovato.

    2.collegare i ritorni del primo deviatore con quelli del secondo.

    3.collegare il centrale del secondo deviatore con la lampada, cui si è attaccato il neutro precedentemente.

    Per provare se due deviatori sono stati montati correttamente bisogna provarli alternativamente, provando ad accendere la luce con il primo, provare a spegnerla con il secondo e poi tornare al primo per vedere se si riaccende la luce. Se montato non correttamente il deviatore si comporta come un interruttore, quindi se la lampada si accende dal primo, poi si spegne dal secondo, ma non si riaccende tornando di nuovo al primo, è segno evidente di un collegamento errato tra un comune e un centrale.

  • 1 decennio fa

    Attenzione, ti servono due deviatori però, no interruttori normali.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.