Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Apocalypse ha chiesto in Animali da compagniaRettili · 1 decennio fa

Voglio comprare un paio di tartarughe in Sardegna e allevarle, come faccio?

Salve a tutti, come da Titolo.

Io sono in Provincia di Tempio Olbia, e posso spingermi per acquistare un po' in giro per la Gallura, a Olbia, a Sassari e ad Alghero.

Non voglio spendere troppo, e al massimo € 25.

Le tartarughe vanno bene sia di terra che d'acqua, anche se preferirei un paio di esemplari delle prime.

Devono essere rigorosamente piccole (Baby, neonate) per farle abituare bene al territorio.

Ho disponibile spazio in casa non troppo grande (Circa 2 m x 1 m) e in giardino esteso.

Niente Risposte inutili, chiedo solo dove comprarle e come allevarle, con informazioni e tutto il resto.

Non dite di comprarle in un negozio, ma se proprio dovete farlo datemi l'Indirizzo e la città in cui è collocato (Che sia nei luoghi descritti da me precedentemente).

Non dite di comprarle da Internet perchè non mi fido.

10 Punti al migliore.

VIA! (: Ah, e grazie a tutti in anticipo (;

Aggiornamento:

Mi stavo scordando una cosa: in passato ho avuto due tartarughe d'acqua in un bell'acquario, che però un giorno si è sfasciato (E ha fatto un casino nero xD). Non potendo comprarne un altro le ho dovute mettere in una vaschetta in plastica, comunque grande e alta. Lì sono vissute per circa 4 mesi, poi sono andate in letargo (Il loro 2° a casa mia) e sono morte ç_ç E' strano che due tartarughe di tre anni belle grandi abituate a mangiare un po' di tutto e ad affrontare un letargo siano morte? E' tutto dovuto alla tartarughiera? Come posso evitare simili e possibili errori futuri? (:

3 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Allora,le tarte di terra costano un botto,e in più devi avere tutte le documentazioni (CITES) in regola.

    Quelle d'acqua,almeno le più comuni (Trachemys,Pseudemys o Apalone) possono costare al massimo 10 o 15 €.

    Il problema è la tua voglia di spesa massima,visto che hanno bisogno di tanti accessori.

    Questa è la risposta che ho dato 1 pò di tempo fa riguardante i prezzi di tutti gli accessori necessarti,giusto per fare una stima del totale:

    Allora prima di tutto devi dire che specie sarà,poiché ogni specie ha delle esigenze specifiche.

    Presuppongo che si tratti delle Trachmys,allora iniziamo a parlarne:

    >Ti serve un terracquario (o acquaterrario) molto grande,poiché le Trachmys se tenute bene crescono e non poco (le femmine possono arrivare ai 30 cm mentre i maschi raramente superano i 15-16 cm) e perciò dovrai avere ,visto che ne prenderai due,un acquaterrario (dimensione definitiva) di 120x60x60,

    o altrimenti puoi optare adesso per una vasca di almeno 50x25x25 da cambiare non appena crescono (e crescono molto in fretta).Ti consiglio comunque di farti fare una vasca da un vetraio,risparmi o in alternativa prendere il comodo vascone ikea che per un periodo di tempo molto ampio riesce a soddisfare le esigenze delle Trachemys(ovviamente prendi da subito la vasca più grande).

    Prezzo vasca di vetro-->70-80(definitiva)

    Prezzo vascone ikea-->13.99 (la più grande)

    >Termo-riscaldatore.Ti serve a riscaldare l' acqua.

    In estate(dipende dalla zona in cui vivi) non è obbligatorio,mentre d' inverno è indispensabile per non far morire i nostri animalucci :) Questo ti serve per ogni specie di tartaruga acquatica.

    Troverai termoriscaldatori di diversi wattaggi,tu considera 1 watt per 1 litro(quindi se hai 25 l prenderai 25 watt,se hai 50 l prendi 50 w e se per esempio hai 13 litri prendi sempre con wattaggio superiore,quindi in questo caso 25 watt).Se non sai calcolare quanti litri netti hai nella vasca segui questa piccola equazione : larghezza vasca x lunghezza vasca x altezza dell'acqua e dividi il tutto per 1000.

    Quindi per esempio la vasca sarà di 288 liperchérchè120x60x40= 288000 poi diviso 1000 =288 litri.

    Prezzo-->13-14 euro

    >Filtro.Su questa parte dovrei dire molto,ma mi trattengo all'indispensabile.

    Il filtro da usare per le tartarughe deve essere necessariamente esterno,in quanto pulisce più a fondo ed è definitivo.Per il filtro esterno per eccellenza spendarai anche 130 €,però per adesso puoi anche usare un'eden 501 o 511 che funge bene e non costa un cifra(30-40€) :)

    >Lampade.Ne servono,genericamente,2:una uva-b e una spot.

    La spot è la comune lampadina che si usa incasa (è preferibile usarne 1 da 40 watt) e serve a riscaldare la parte emersa (che vedremo dopo).

    Costo 3€

    La lampanda uva-b invece se utilizzi una buona,anzi un'ottima dieta per le tue tarte,non è indispensabile,ma è preferibile averla.Per utilizzarla dovrai avere (se vuoi fare una cosa fatta bene) anche una plafoniera t8 in ceramica.

    Costo uva-b 60€ circa (compresa di plafonera in ceramica)

    E adesso passiamo all'arredamento:

    >Area emersa:servirà un'area TOTALMENTE ASCIUTTA per far prendere il "sole" alle tarte,specie se sono Trachemys,io ti consiglio di usare del sughero che gallegia e non leva spazio di nuoto.Magari fallo bollire per 10 minuti e lascialo in ammollo in acqua per 1 mesetto prima di metterlo nell'acquaterrario poichè oltre a sterilizzarlo lo priverai del tannino,che ingiallisce l'acqua e non dona una estetica di gradimento.In più il sughero è molto caratteristico e puoi moddellarlo a tuo piacere :)

    Costo (il prezzo varia,ti dico quanto costa da me) 4€ per un blocco da 1 kg

    >Fondale.Se avrai delle Trachemys,non mettere niente,è meglio.Ma se proprio voui mettere qualcosa metti della sabbia di granulometria di 0.3-0.5.

    Costo di 1 Kg di sabbia 5-6€

    >Piante.Con le Trachemys avranno vita breve,ma puoi provare a inserire dei lucky bamboo,delle anubias o delle lenticchie d'acqua (lemna minor).

    Il costo è (in ordine) 0.99€ - 3.50€ - 3.50€ (il costo è sempre riferito alla mia zona)

    >Altri arredamenti.Non metterli prorpio,perchè possono essere pericolosi alle tarte con i quali possono ferirsi (mi riferisco ai relitti,ecc).Se sei intenzionato a mettere dei pesci puoi mettere qualche vasetto di terracotta con delle cavernicole ben levigate messi al contrario,per dare rifugio ai pesci.

    >Pesci o altri animali.Sapppi che con le Trachemys avrai qualche morto da sbranamento,però si possono tranquillamente inserire dei guppy,delle gambusie o delle ampullarie (lumache d'acqua dolce).Questi sono i consigliati perchè oltre a essere i più agili nello sfuggire ai morsi delle tarta (anche nascondendosi nei vasetti al contrario) riescono a coprire le perdite visto che sono molto ma molto prolifici.

    Costo guppy (sempre nelle mie zone) 4 guppy-8 €

    Costo gambusie 4 gambusie - 8€

    Costo ampullarie - da me le regalano perchè non sanno dove metterle :-P

    Quindi nel totale,se vuoi fare una cosa semplice,nella

    Fonte/i: La mia esperienza :) P.S. Questa guida è fatta da me,ne vieto assolutissimamente la copia senza il mio permesso!
  • 1 decennio fa

    ciao!! bhè le tartarughe sono animali stupendi che se vivono in un buon ecosistema proliferano tranquillamente.

    per quanto rigurda il recinto( se le tieni in giardino) dovresti fare un battuto di cemento dove metterai della terra e ancorerai la reta al cemento perchè durante il periodo precedente il letargo scavano e scappano molto facilmente......

    la rete dovrà avere una maglia fine e dovrà coprire anke la parte superiore perchè gli altri animali le potrebbere prendere.

    sul cemento metti tantissima terra in modo che possano interrarsi comodamente e poi matti ciotole per l'acqua.

    al terriccio unisci della corteccia, per il cibo non c'è problema perchè mangiano anke il cibo sporco e inoltre crea un posto dove possano ripararsi dal sole nei giorni più caldi!!! buona fortuna e fammi sapere se i miei consigli ti sono ritornati utili!

  • 1 decennio fa

    Le tartarughe di terra costano molto, soprattutto perchè tutte richiedono i documenti di possesso (CITES) che obbligano tutta una serie di spese per ottenerli. Evita di prenderle senza documenti, perchè ti ritroveresti nei casini con la forestale, soprattutto se un giorno faranno piccole tartarughine e vorrai regalarle/cederle...

    Per quelle acquatiche, hai bisogno di un bell'acquario grande (non la vaschetta con la palma, per capirci!) dotato di filtro e soprattutto di RISCALDATORE.

    In casa infatti le tartarughe non possono fare letargo perchè le temperature sono troppo alte, ma fanno un semi-letargo che le indebolisce solamente e le porta alla morte.

    COn un riscaldatore messo a 24 gradi invece restano sempre attive per tutto l'anno e continuano a mangiare anche d'inverno, senza correre nessun rischio per la loro salute!

    Fonte/i: Sono un allevatore :)
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.