Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

Ha senso scrivere una lettera "su carta" e metterci tre anni quando si potrebbe tranquillamente mandare mails?

Aggiornamento:

mi spiego: sto scrivendo una lettera a "rate" qualche riga ogni giorno ad una persona alla quale tengo che vive piuttosto lontano...aggiornandola di riga in riga (dato che viene scritta in gg diversi) a me da una sensazione diversa perchè?

Aggiornamento 2:

l'aggiorno e la "integro" :)

Aggiornamento 3:

Ora mi mettete in difficoltà...le vostre risposte son tutte giuste!

12 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Io ho appena ricevuto una lettera da un amico lontano e sono stata davvero felice! quasi non voleva aprirla, mi manca molto e vedere la sua scrittura sulla carta mi scalda il cuore, non mi da spesso sue notizie e forse è anche per questo che sono contenta. Le mail sono molte comode se hai fretta ma le lettere scritte a mano lasciano alla persona a cui le mandi un pezzetto di te, mi rendo conto che sono parole un po' sdolcinate ma è la verità :)

    Comunque la risposta è si ha senso!

    @ Autores, cosa stai dicendo???

  • 1 decennio fa

    Ma lo sai che Bill Gates se vuole legge le mail di chiunque?

    Meglio su carta.

    Ciao bonazza!

    Only

  • 1 decennio fa

    Mi sembra molto carina l'idea della lettera a rate. Seppur le mail rispondano alla mia necessità di una comunicazione immediata e veloce, il piacere di trovare una busta con una lettera dentro nella casseta della posta, aprirla sentirne l'odore, vedere la grafia del mittente è una cosa che mi manca molto...

  • ?
    Lv 6
    1 decennio fa

    Certo che ha senso.

    Le parole che prendono forma fisica, faticosamente, su un foglio di carta hanno ben altra consistenza degli sbuffi di pixel evanescenti sullo schermo di un banale pc.

    E' per questo che i libri non moriranno mai, nonostante le diavolerie da fighetti della Apple per affossarli del tutto. Il pensiero resiste quando lo si può accarezzare, o sfiorare, illudendosi che lasci nel tempo una traccia indelebile di quello che siamo stati.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • la carta esprime meglio emozioni e sensazioni.

    Ovvio che da un giorno all'altro, si hanno sensazioni diverse.

    Ma è molto più bella,calda e viva la carta piuttosto che la fredda mail scritta col carattere arial...

    ciao!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    è ovvio... il cartaceo è diverso dal digitale. è molto piu' personale...c'è la tua grafia, prendi in mano un foglio... nn esprimi solo tramite le parole che usi, ma anche indirettamente...

  • 1 decennio fa

    Certo che ha senso..

    Le sensazioni che si provano sono completamente diverse.

    Solo vedere la grafia della persona che ti scrive ,a me personalmente provoca una forte emozione.

    E' come vedere finalmente in viso una persona che prima conoscevi solo tramite un avatar.

    Voglio dire che riesci a farti un'idea di chi stia "dall'altra parte" dello schermo.

  • 1 decennio fa

    A me piace il cartaceo anche se scritto a rate..perchè ogni frase è lo specchio dell'anima.Con gli sms è tutto uno scrivere così"cm st bn grz tvbtbtbtbtbtb"e mi cascan le mutande per terra...spontaneamente le se ne vanno in sgabuzzino!

  • SIIIIIII su carta è molto meglio ,è diverso è come se tu fossi con quella persona quando riceve la lettera,è romantico, dolce ,magico sei tu che trasporti i tuoi pensieri sulla carta che gli dai forma,l' inchiostro da vita a quello che tu hai nella mente.... vuoi mettere ricevere una lettera cartacea rispetto a una fredda e tutta uguale mail???

    e poi il bello della lettera è che chi la riceve ha la sorpresa nella cassetta .... sempre che la riceva sai le poste nn sempre sono affidabili,io x natale ho spedito gli auguri a un parente che abita da una vita in quella via e mi è tornata indietro la lettera xche era sconosciuto l'indirizzo....va be è solo un piccolo inconveniente:-))))

    ciao e buona scrittura

  • 1 decennio fa

    Ha senso eccome!

    Vuoi mettere la sorpresa di trovare una lettera nella buca della posta, che non sia la solita bolletta, la pubblicità, o persino qualche avviso di giacenza atto giudiziario (multa!)?

    Una lettera ha un fascino particolare: la scelta della carta, la penna, i colori, gli eventuali errori, le correzioni. Tutto molto più personale e non freddo come uno dei caratteri qualsiasi di world...

    Inoltre pensa alla fatica di chi scrive: va al tabacchi, compra il francobollo, lo incolla, cerca una buca delle lettere... Insomma tutta un'altra cosa.

    E poi.. è così romantico!!!

    Unico inghippo: le poste italiane fanno sempre più schifo, i loro servizi lasciano a desiderare! Speriamo questa sia l'eccezione e la lettera venga recapitata.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.