BUNSEN ha chiesto in Matematica e scienzeChimica · 1 decennio fa

cos'è la rettività di un elemento? e in che modo interagisce con l'elettronegatività e conl potenz.elettrico?

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    La reattività di un elemento è spesso inserita nella cosidetta "chimica dei gruppi". La chimica dei gruppi prende tutte le informazioni dalla tavola periodica, non a caso nella tavola periodica ci sono tutti gli elementi! I vari gruppi sono: Alcalino (prima colonna a dx), alcalino terrosi (seconda colonna a dx), metalli di transizione ( Metalli del blocco d quelli centrali), gli anfoteri (quelli nella diagonale che va dal boro verso l'ultimo gas nobile), gli alogeni (penultima colonna a sx) e i gas nobili (ultima colonna a sx). In base a dove si trova un elemento nella tavola periodica possiede delle caratteristiche precise come ad esempio elettronegatività. L'elettronegatività aumenta andando dal basso verso l'alto e da sx verso dx nella tavola periodica, infatti il più elettronegativo è il fluoro (inalto a dx) mentre il meno elettronegativo è il cesio (in basso a sx).

    Per il potenziale elettronico la cosa è un pò più complessa in quanto non ha un andamento lineare all'interno della tavola periodica e dipende sopratutto da come è strutturato l'atomo a livello degli orbitali molecolari (teoria OM). Di solito gli elementi che hanno un potenziale elettrico maggiore si trovano tutti fra i metalli di transizione questo perchè loro hanno la possibilità di avere stati di ossidazione maggiore e quindi più scambio di elettroni e quindi più potenziale elettrico.

    Spero di esserti stato d'aiuto!

    Ciaooooooooooooooooooooooooooooo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.