Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 1 decennio fa

Perché i fumatori consigliano agli altri di non iniziare a fumare, se loro stessi non sono capaci di smettere?

Ho avuto modo di parlare con tanti fumatori, in riguardo al fumo. Non fanno altro che fare le vittime, come se loro stessi fossero spacciati e cercassero di salvare il prossimo dal vizio del fumo.

La trovo una cosa patetica.

16 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Se tu salendo su una scala con pioli difettosi prendi una caduta che ti fa soffrire.... metteresti in guardia agli altri oppure ti metteresti in qualche angolo a fare la spia per vedere chi ci cade?

    La persona che mette in guardia agli altri secondo le sue esperienze e' una persona da ammirare e non disprezzare.

    Secondo me e' piu' patetico chi sa il male e non lo dice, non pensi?

  • 1 decennio fa

    La risposta è nella tua domanda.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    No guarda..io son fumatrice e non fò la vittima.Mi prendo tutte le mie colpe e son cosciente della mia debolezza e di ciò che comporta il fumo...proprio per questo mi sento di consigliare di non cominciare mai!

    Patetico è chi ghettizza la gente così! E poco intelligente, perchè fa di tutta l'erba un fascio,sarebbe come dire che i ragazzi di oggi son tutti bamboccioni....o i meridionali son tutti mafiosi!

  • 1 decennio fa

    Perchè una volta dentro, è difficile uscirne. (quasi raro)

  • 1 decennio fa

    proprio perchè non sono capaci di smettere consigliano agli altri di non iniziare

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io ti posso rispondere da ex tabagista. quando nell' ormai lontano 1985 ho smesso di fumare, ho avuto modo di riscontrare i benefici da una condizione ad un' altra. da allora sono diventato "nemico" dei fumatori, mi ritengo una persona che è riuscita a disintossicarsi dalla droga e constatarne i successivi benefici.

    Quindi un fumatore sa che sbaglia a fumare ma non riesce (o forse non vuole) uscire da una condizione di schiavitù per cui cerca di scoraggiare gli altri a imitarlo; ma poiché lo fa con una sigaretta tra le dita, non appare credibile ed i risultati nulli.

    Resta comunque il fatto di una cosa certa: il fumo uccide, proprio come è scritto sui pacchetti di sigarette ma ahimè nessuno dei fumatori se ne cura.

    Tranne quando arriva un tumore ai pomoni oppure un infarto oppure uno dei tanti danni da fumo: solo allora rimpiange di non avere smesso ma ormai è troppo tardi.

    Ciao

  • S@r@
    Lv 6
    1 decennio fa

    esattamente perchè ci si rende conto che si è totalmente incapaci di smettere si dice di non iniziare mai a fumare!

    loro che l'hanno provato in prima persona lo sanno, per quanto possa piacergli fumarsi la loro sigaretta, si rendono conto che non è certo la salute in persona!

    mia mamma lo dice sempre a me e a mio fratello: "se vi becco a fumare, vi ammazzo!"

    lei fuma come un turco da diversi anni, ha avuto anche problemi seri (motivo in più per non iniziare MAI), quindi sa cosa vuol dire, comporta sì piacere, ma anche tanti problemi con il passare del tempo...

  • E allora fuma.

    Non ti curare di loro.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    be è semplice perchè loro vorrebbero smettere ma non ci riescono è più forte di loro e tipo una droga che non riesci a vivere senza di questa ci diventi dipendente...perciò consigliano di non incominciare a fumare...

  • Non giudicare. Il fumo è un brutto vizio, e non sto qui a dire i danni, ormai tutti sanno... Ma come il fumo ne esistono mille altri di vizi, abitudini...e non solo quelli piu' riconosciuti come "cattivi"...ma anche tanti altri che possono risultare nocivi su noi stessi! Se non condividi il vizio del fumatore almeno apprezza la loro sincerità...sono le prime persone che possono testimoniare su quanto sia una vera dipendenza quella da sigaretta e su come sia davvero difficile smettere. Più che criticare prendi questi casi e tienili bene a mente e vedrai che tu non ne rimarrai mai intrappolato.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.