in una struttura sanitaria che al posto della sonda per alimentazione enterale (P.E.G.)mettono un catetere?

viene messo un catetere vescicale é a norma?se nn è a norma dove va denunciato questa azione!

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il posizionamento di un catetere vescicale al posto della PEG è utilizzato nei casi di emergenza quando la PEG si sfila e, siccome il posizionamento PEG non è un servizio che viene fatto d'urgenza, (ma bisogna prendere appuntamento all'endoscopia), si utilizza il catetere vescicale per mantenere la pervietà del buco di inserzione, che altrimenti si richiuderebbe facilmente.

    Altro modo mi è capitato di vedere persone tornate dall'endoscopia con un catetere vescicale posizionato al posto della PEG in quanto l'apertura non era tale da far passare la PEG, e quindi come forma momentanea per poi affrontare un altro intervento successivo...

    Riassumendo, il catetere vescicale viene utilizzato nei casi di emergenza, (quali sfilamento della PEG), per mantenere la pervietà del punto d'innesto, ma si può benissimo utilizzare anche come "tubo" di alimentazione momentanea, in attesa dell'intervento endoscopico (che deve avvenire entro uno o due mesi). Spero di essere stata chiara.

  • cherry
    Lv 6
    1 decennio fa

    la p.e.g. va posizionata nello stomaco tramite una accurata procedura e non credo che possono avere inserito un catetere vescicale (intendi quello) al suo posto! mi sembra moltissimo strano!!

    Ho forse è una alimentazione tramite sondino naso-gastrico? bhe a vederlo sembra un catetere (tubicino con fori sulla parte distale) ma non lo è!! forse hai scambiato le cose te! cioe' lo spero!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.