Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

ricerca: forme di stato e di governo di: Francia, Germania, Italia......?

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    L'Italia è una repubblica parlamentare fondata sulla separazione dei poteri e su un sistema spesso complesso di pesi e contrappesi a tutela delle libertà democratiche. Venendo dalla ventennale esperienza del regime fascista, i padri costituenti furono attenti a bilanciare i vari poteri in modo estremamente preciso e a impedire prevaricazioni dell'uno sull'altro fornendo sempre un sistema ad ogni potere per prevalere sugli abusi degli altri. Ad esempio, il potere giudiziario è autonomo da quello politico (La magistratura costituisce un ordine autonomo e indipendente da ogni altro potere.

    Recita l'articolo 104), ma il testo originale della Costituzione prevedeva l'immunità parlamentare per evitare che la magistratura potesse arbitrariamente attaccare la politica (tale disposizione è stata abrogata nel 1993 durante lo scandalo di Tangentopoli). Pur nel quadro di un così preciso sistema di bilanciamento, il legislatore costituente ha lasciato ampi margini alla dialettica politica (ciò è particolarmente evidente nel rapporto tra parlamento e governo, che è disegnato in modo da dare prevalenza al parlamento, ma che consente anche sistemi politici ad esecutivo forte).

    La Francia è una repubblica presidenziale, dove cioè il presidente della repubblica è anche capo del Governo. Attualmente, dallo scorso mese di maggio 2007, la carica è ricoperta da Nicolas Sarkozy.

    La bandiera nazionale è fatta da tre bande verticali di colore blu, bianco e rosso ed è nata durante il periodo della rivoluzione.

    La Costituzione attuale fu promulgata nell'ottobre 1958.

    Il Parlamento francese si compone dell'Assemblea nazionale (577 deputati) e del Senato (321 membri). La prima è eletta a suffragio universale diretto, dura cinque anni e ciascun partito vi è rappresentato in proporzione alla quota di voti ottenuti. I senatori sono eletti per nove anni a suffragio popolare indiretto, cioè da membri di altri organi rappresentativi.

    In Francia il diritto di voto è conferito al conseguimento del diciottesimo anno d'età.

    La Repubblica Federale Parlamentare Tedesca è costituita da due Camere.

    Il Bundestag, composto da 656 deputati, eletti per quattro anni nelle 16 circoscrizioni (Lander) e il Bundesrat (Consiglio Federale), i cui membri vengono designati dai singoli parlamenti regionali, in proporzione alla popolazione dei diversi Lander.

    Il Bundestag è eletto con sistema misto, per metà in collegi uninominali a maggioranza relativa e per l'altra secondo il metodo proporzionale del divisore.

    Non partecipano alla ripartizione dei seggi le liste che non superano il cinque per cento dei voti su tutto il territorio nazionale, salvo che non abbiano avuto almeno tre candidati eletti con il primo voto. Si è eleggibili e si ha diritto al voto superati i diciotto anni di età.

    SISTEMA ELETTORALE:

    La metà dei seggi del Bundestag (Camera Federale) sono attribuiti con il metodo maggioritario e l’altra metà con il metodo proporzionale.

    Il sistema, di fatto, è proporzionale grazie a due meccanismi:

    ·La clausola di sbarramento: nessun partito può avere rappresentanti nel Bundestang se non supera il 5% dei voti

    ·Il divieto di formare partiti di ideologia comunista o nazista

    PARTITI:

    Grazie ai due meccanismi sopra visti rimangono in gara per il governo dello stato soltanto tre partiti: democristiano, socialdemocratico, liberale.

    GOVERNO:

    I ministri vengono nominati e revocati dal Presidente Federale su indicazione del Cancelliere il quale, a sua volta, è eletto dal Bundestag su proposta del Presidente Federale.

    Il cancelliere è molto forte perché non è sottoposto al Parlamento nella scelta dei Ministri e perché non può essere votata dal Bundestag la sfiducia al cancelliere se non ne viene prima eletto uno nuovo (c.d. sfiducia costruttiva).

    PARLAMENTO:

    La funzione legislativa è esercitata dal Bundestag.

    Il Bundestrat (consiglio federale) può solo opporsi alle leggi emanate dal Bundestag richiedendo che esse siano approvate con una maggioranza qualificata.

    Il Bundestrat vota nel caso ci sia da emanare una legge di revisione della Costituzione.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.