CONSIGLI PER ACQUISTO LAVASCIUGA DA INCASSO!?

devo acquistare una lavasciuga da incasso da mettere in cucina tra il fornello e il lavabo, ma ho delle perplessità:

1)sui consumi elevati

2)sulle 2 funzioni in un unico apparecchio

3)sull'efficenza.

Qualcuno di voi ha esperienze in merito?

In particolare avrei trovato una Ariston CAWD 129 UE SUPER SILENT, CHE NE DITE?

Sono silenziose e possono darmi problemi alla cucina?

Grazie a tutti!

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    La lavasgiuga è un elettrodomestico di cui molti non riescono più a fare a meno, come il condizionatore d'aria.

    Le tue osservazioni sono appropriate, fin dal 1998 è obbligatoria l'indicazione della classe energetica per le lavasciuga. Tieni conto che attualmente gli elettrodomestici a più alta efficienza sono indicati con la classe A++, poi ci sono gli A+, poi vengono gli A, e solo a questo punto i B. La lavasciuga che hai scelto è di classe B.

    Se hai la possibilità di stendere la biancheria all'esterno ti garantisci la massima efficienza, e usi esclusivamente energia solare, rinnovabile al 100%.

    Ti segnalo una curiosità: il sito www.stendibiancheria.net ti indica qual'è l'ora migliore per stendere la tua biancheria, tenendo conto delle indicazioni meteorologiche utili.

    Se invece hai solo la possibilità di stendere la biancheria in casa, considera comunque una fortuna poter evitare consumi elevati come quelli del lavaciuga o dell'asciugabiancheria. Certo, l'ingombro è maggiore, ma risparmi un consumo considerevole.

    Per indicarti l'ordine di grandezza del consumo di un'asciugatrice a pompa di calore in classe A, già molto inferiore a quella che hai considerato, ti riporto questi:

    Capacità di carico 7,00

    Cotone Pronto asciutto max kg 7,00

    Cotone Stiro a mano max kg 7,00

    Lava / Indossa Pronto asciutto max kg 3,50

    Consumo di energia/Durata del programma (non si dice "a pieno carico", e di solito le indicazioni si danno per l'asciugatura di un carico di 5 kg)

    Cotone Pronto asciutto

    a 1000 giri/min. (60% umidità residua) kWh 2,00

    (come una lampada da 100W che resta accesa per 20 ore)

    a 1600 giri/min kWh 1,65

    (come una lampada da 100W che resta accesa per 16 ore e mezzo)

    Cotone Stiro a mano

    a 1000 giri/min. (60% di umidità residua) kWh 1,55

    (come una lampada da 100W che resta accesa per 15 ore e mezzo)

    a 1600 giri/min kWh 1,20

    (come una lampada da 100W che resta accesa per 12 ore)

    Lava / Indossa Pronto asciutto

    a 1200 giri/min (40% di umidità residua) kWh 0,70

    (come una lampada da 100W che resta accesa per 11 ore)

    Quindi, se la tua energia elettrica producesse 0,530 kg CO2/kWh, un'asciugatura produrrebbe da 0,64 kg a 1,06 kg di CO2 ogni volta che la usi, cioè da 60 kg a oltre 100 kg di anidride carbonica l'anno se la usi solo due volte la settimana!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non ci sono problemi per quanto riguarda le lavasciuga da incasso, forse il prezzo è un po' elevato ma hai due macchine in una.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.