? ha chiesto in AmbienteAmbiente - Altro · 1 decennio fa

Non trovate il profondo nord Italia brutto e deprimente?

E non solo per il clima....

Aggiornamento:

La nebbia, il grigiore, l'umidità, i paesini arretrati magari senza ADSL (e ce ne sono tanti!), i fiumi inquinati, le fabbriche dismesse, la diffidenza, l'intolleranza, la piattezza padana, settimane interminabili senza un raggio di sole, centinaia di km dal primo mare, aria insalubre, mancanza di poesia...questo è per me il "profondo nord".

Semplicemente ciò che osservo. Non una mia sterile fantasia.

Aggiornamento 2:

Mammaoca non farne una questione personale. Se tu riesci a trovare la poesia in uno squallido bar immerso nel grigiore più totale e pieno di camionisti vuol dire che hai davvero molta immaginazione. Buon per te! Riguardo all'arretratezza di alcune zone del cosiddetto nord ricco e produttivo ti assicuro che dove vivo io non arriva nemmeno il telefono TELECOM e vivo a pochi km da Milano. Che tu mi creda o no è così. L'idea che il nord sia per definizione uniformemente "progredito" e "civile" è solo una barzelletta a cui non crede più nessuno.

Aggiornamento 3:

Scusami mammaoca ma è ovvio che Torino sia bella! Magari ci vivessi io. Ma il nord non è solo Torino, Milano, Venezia...

Però ci sono tanti posti e tanta gente del nord Italia che amo. Ma se devo essere sincero e imparziale trovo più bello e non di poco il centro-sud Italia sia per clima e paesaggio ma anche per la storia e l'arte.

Credo che un acittà più bella di Firenze e Roma non esista al mondo! Ciao.

12 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    certamente. La gente è in genere diffidente, pettegola e ostile nei confronti dei non strettamente locali. Il clima è orrendo, nebbioso e denso del fumo che esce dalle ciminiere delle fabbriche e dai bruciatori di metano del riscaldamento invernale... per non parlare dei motori delle auto. D'estate l'asfato bolle e d'inverno si ghiaccia. Naturalmente la corona delle alpi è stupenda e poetica (se si riesce a vederla, nei pochi giorni in cui l'aria è tersa) e ovviamente c'è, come dapperutto, gente intelligente, simpatica e di gran cuore. Ma, guarda caso, leonardo da vinci non è nato a Pinerolo e Raffaello o Pitagora non erano di Cortina d'Ampezzo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    assolutamente si.................e nei paesini sono molto indietro mentalmente rispetto alle città,lo so xchè ci vivo.....

    Fonte/i: sto in valcamonica insieme a capre e burini
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Siamo passati da Chiavenna recentemente: proprio come dici tu, deprimente, ma non brutto.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Beh, a confronto di città come Roma e Firenze, Varese (per esempio) non è proprio il massimo assieme alla sua provincia. Pero' brutto no dai.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    non so cosa tu intenda per profondo nord, forse un film di dario argento?

    Comunque, presa alla lettera, la tua frase per me non ha senso perchè nel profondo nord ci stanno le Alpi, di cui parti di esse sono state nominate patrimonio mondiale dell'Unesco, mica pizza e fichi.

    Poi boh, non riesco a capire cosa tu abbia in mente.

    Forse sei uno di quelli partigiani che dicono noi c'abbiamo il sole noi c'abbiamo il mare iamm' bell' e voi fate schifo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • buck
    Lv 5
    1 decennio fa

    Io che ci vivo lo trovo bellissimo e sono contento di esserci nato. Il clima mi sembra normale: non ci sono periodi di siccità, né eccezionali diluvi e le temperature, durante l'anno, variano tra 0 e 33 °C.

    Tuttavia, se dovessi fare una considerazione al di sopra del mio punto di vista, ritengo che gli italiani si affezionino alla propria terra; infatti se chiedi a un pugliese (ho provato) dove preferisca vivere, egli risponderà a favore del suo paese natale; se lo chiedi ad un lombardo, farà lo stesso.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Io vivo a Torino e la trovo bellissima. Adoro questa città, viva e intelligente, senza ostentazioni ma con molte profondità che solo pochi sanno interpretare.

    Se per profondo nord intendi anche questo, io mi chiamo fuori, del resto bisogna essere dentro le situazioni per poter giudicare; personalmente, non parlo mai di profondo sud, ammiro ed apprezzo le belle persone e le belle situazioni ovunque si trovino, senza distinzione di latitudine.

    Grazie a Dio, in Italia ce ne sono ancora tante, dappertutto.

    Fonte/i: scusa, con tutto il rispetto per le tue sensazioni, ma da dove vieni? e perchè mai la tua visione non si approfondisce un pò? Se la cerchi, la poesia la trovi di sicuro anche lungo la via Emilia, in un giorno di nebbia fitta, in un bar da camionisti. Facile facile dire sole, mare, spiagge ecc.. che poi non ci trovi nemmeno un fax, altro che ADSL. Quanto a paesini arretrati... beh, mi metti in imbarazzo, senza offesa, naturalmente.. ma forse tu vivi a new york
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • ofrà
    Lv 7
    1 decennio fa

    sei mesi a vercelli

    al rientro ricovero in salute mentale per la riabilitazione

    -

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Viki
    Lv 5
    1 decennio fa

    Non si può generalizzare così. i posti belli ci sono sia al nord che al sud basta girare e cercarli. Purtroppo l'Italia sta andando allo sfacelo tutta intera. Immondizia, frane disboscamenti incendi abusivismo malasanità malapolitica delinquenza sempre più diffusa e in genere un decadimento strutturale e morale deprimente

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Io lo trovo bello

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.