valerio ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

Collina marchigiana: che tipo di albero posso piantare per fare un bosco per la legna da ardere?

Dovrebbe essere un albero che cresce velocemente e quando lo taglio non muore.

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    mah dipende un pò da quota, terreno, esposizione.. comunque in linea di massima volendo fare un bosco (o vuoi una piantagione?) più naturaliforme potresti piantare qualcuna di queste specie carpini, faggio, roveri (se c'e abbastanza acqua e poi puoi decidere di lasciarle crescere fino a ottenere legna da lavoro e non da ardere) o roverelle (se il posto fornisce poca acqua), nocciolo, magari con specie accessorie in mezzo (aceri campestri, ciavardelli, ...).

    Oppure puoi fare un bosco puro di robinia, (penso che l'utente prima di me intendesse questa specie parlando di rubino) a svantaggio però di naturalità, biodiversità in quanto metti una specie non europea che soffoca la presenza di qualsiasi altra specie e si espande anche in giro.

    prova pure a chiedere a qualche sindacato di agricoltori che ti possono aiutare a cercare se hai i requisiti per chiedere i finanziamenti europei per piantare il bosco e magari ti danno una mano anche loro nella scelta delle piante.

    buon lavoro

  • 1 decennio fa

    senza dubbio ti consiglio il rubino, che cresce molto velocemente e dà un'ottima legna da ardere. un altro albero può essere l'acero, ma devi lasciarci alcune rame per ricrescere.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.