giulia r ha chiesto in Matematica e scienzeBiologia · 1 decennio fa

chiedo un aiuto a tutti voi! è molto urgente?

allora sto preparando l'esame di citologie e istologia ma ci sono queste ultime domande a cui non so dare risposta spero mi possiate aiutare!

le domande sono

-Che cosa sono le Integrine e le Caderine ? Dove si trovano ?

-In quale tipo di giunzioni si trovano le Connessine ?

-Come è costituito un microvillo ?

-Come è costituito un ciglio nella sua parte emersa e nel corpo basale ?

-Che cosa è il C.U.R.L. ?

-La lamina densa aderente alla membrana nucleare interna a che cosa serve e da quale proteina è costituita ?

-Che cosa è la lamìna ?

-Premesso che la lamìna è un filamento intermedio , in che cosa si differenzia dagli altri filamenti citoplasmatici riguardo il dinamismo ?

-Che aspetto morfologico ha un gene ribosomiale ? – Descrivere la struttura ad albero di Natale.

-Per quanto riguarda la Ripetitività ,quante frazioni di DNA conosci ?

-Parla del DNA altamente ripetitivo : può trascrivere ? In quale parti dei cromosomi si trova localizzato ? Quale può essere qualche sua funzione ?

Aggiornamento:

gentilmente se non potete essere d'aiuto non rispondete! grazie

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ma ste risp le trovi su un qualsiasi libro dove ci sia un capitolo sulle giunzioni, citoscheletro e traduzione! Ho fatto del mio meglio...

    Le molecole di adesione sono principalmente proteine che costituiscono recettori transmembrana composti da tre domini: 1)intracellulare, che interagisce con il citoscheletro; 2) transmembrana; 3)extracellulare, che interagisce con altre molecole di adesione dello stesso tipo (legame omofilico) o di altro tipo piuttosto che con la matrice extracellulare (legame eterofilico).

    - INTEGRINA: glicoproteina integrale di membrana nella membrana cellulare che lega le proteine della matrice extracellulare, in particolare le fibronectine. Svolge un ruolo nel collegamento della cellula con la matrice extracellulare e nella trasduzione del segnale dalla matrice alla cellula. Vi sono molti tipi di integrina e molte cellule ne hanno svariati tipi sulla loro superficie. Le integrine sono eterodimeri contenenti due distinte catene, chiamate subunità α e β (attraverso le differenti combinazioni di queste subunità sono generate molti tipi di integrina), che penetrano nella membrana plasmatica poco e sporgono fuori per una lunghezza di circa 23 nm; grazie alla terminazione formata dall'NH2 di ciascuna catena formano una regione adibita ai legami per la matrice extracellulare. Le integrine uniscono la matrice fuori dalla cellula al citoscheletro (in particolare ai microfilamenti) all'interno della cellula, tra i legami dell'integrina x es. fibronectina,collagene,laminina. Le integrine non sono dei semplici ganci, ma danno alla cellula informazioni circa la natura dell'ambiente circostante. Una delle loro più importanti funzioni è il loro ruolo nella migrazione cellulare. Le integrine svolgono un ruolo importante nella trasmissione dei segnali tra le cellule: crescita cellulare,divisione cellulare,sopravvivenza cellulare,differenziazione cellulare,apoptosi.

    CADERINA: glicoproteina integrale che media l'adesione cellulare in presenza di Ca2+. Esistono moltissime caderine diverse, classificate in 4 gruppi: caderine E (epiteliali),P (placentari),N (nervose),desmosomiche.

    -CONNESSINE: proteina transmenbrana a passaggi multipli sei delle quali si assemblano a formare un emicanale detto connessone; quando i connessoni di due cellule in contatto si allineano formano un canale acquoso continuo. Si tratta dei canali delle giunzioni gap, le giunzioni che creano canali negli animali (plasmodesmi nei vegetali). L'altra famiglia di proteine che formano canali è quella delle INNESSINE.

    - MICROVILLO: http://it.wikipedia.org/wiki/Microvilli

    - CIGLIA: http://it.wikipedia.org/wiki/Ciglia_(cellule)

    - LAMINA BASALE: http://it.wikipedia.org/wiki/Membrana_basale e http://it.wikipedia.org/wiki/Laminina. LAMINA DENSA (spessore varia dai 30 ai 300 nm): formata da proteoglicani (http://it.wikipedia.org/wiki/Proteoglicani), GAGs (glicosamminoglicani, leggi in linea molto generale struttura e funzioni http://it.wikipedia.org/wiki/Acido_ialuronico, http://it.wikipedia.org/wiki/Glicosaminoglicano) e soprattutto da collagene di tipo IV che non forma fibre ma una sottile e resistente rete (grazie al fatto che non vengono rimossi i peptidi terminali in sede extracellulare, come accade agli altri tipi di collagene, leggi molto in generale su http://it.wikipedia.org/wiki/Collagene).

    - DINAMISMO: le due estremità di un microtubulo o un microfilamento crescono a velocità diverse (la più dinamica è l'estremità +, la meno dinamica è l'estremità -); la rapida riorganizzazione del citoscheletro è promossa dal treadmilling (mantenimento della lunghezza costante tramite aggiunta di subunità ad un'estremità e rimozione dall'altra) e dall'instabilità dinamica (cambiamento brusco fra crescita ed accorciamento, rispettivamente salvataggio e catastrofe). I filamenti intermedi hanno una struttura di base che comunque rimane fissa e non presentano polarità o dinamicità (estremi della catena più o meno attivi, in formazione o smantellamento costante).

    - GENE rRNA: nei batteri i geni ribosomiali 16S, 23S e 5S sono tipicamente organizzati in un operone. Possono esserci una o più copie dell'operone disperse nel genoma (Escherichia coli ad esempio ne ha sette). Gli Archaea possono contenere sia un singolo operone di rDNA sia copie multiple dello stesso operone. Al contrario gli Eukaryota hanno generalmente molte copie dei geni dell'rRNA ripetute in serie. Negli esseri umani sono presenti approssimativamente 300-400 ripetizioni di rRNA in cinque gruppi (sui cromosomi 13, 14, 15, 21 e 22). Per i geni dell'rRNA è stata dimostrata la dominanza nucleolare. In alcuni organismi, in particolare le piante, quando due nuclei si combinano in una singola cellula durante l'ibridazione, l'organismo che ne deriva può "scegliere" un set di geni per la trascrizione dell'rRNA. L'altro set viene soppresso e generalmente non viene trascritto, anche se a volte può essere "riattivato".

    ALBERO DI NATALE: le singole molecole di rRNA (tranne la 5 S) vengono s

    Fonte/i: corso di biologia cellulare, wikipedia
  • 1 decennio fa

    a quest'ora potrei confondere DNA con LSD ...per non parlare dell'altro acronimo ...;-)

    h 14,41 del giorno dopo...ero tornato per risponderti seriamente, ma vedo che ancora non hai capito come funziona il sito: tu non te ne sarai accorta, ma ieri notte avevo cmq apposto la stella sulla tua domanda per renderla visibile ad altri miei contatti, in modo da far sì che potessero rispondere. Di fronte alla tua reazione il minimo che possa fare è astenermi dal risponderti ora e spegnere la stella.

    adesso, se credi, usa pure il tasto "segnala abuso" perchè questa mia precisazione viola le linee guida essendo considerata "chatting".

    buona giornata

  • 1 decennio fa

    a si? ma va?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.