N | BK | ha chiesto in Matematica e scienzeFisica · 10 anni fa

Per ottenere abbondante energia da fonte eolica?

Non è possibile mantenere ad alta quota (5000m dove la velocità del vento è più alta e costante) le eliche grazie a dirigibili fissati a terra con cavi d'acciaio?

Aggiornamento:

I fulmini? Credo che i cavi d'acciao possano essere usati essi stessi da parafulmine con specifici accorgimenti.

Aggiornamento 2:

Il rame? Non credo sia una spesa maggiore di quella necessaria alla costruzione di una centrale, e poi il costo sarebbe recuperato dal guadagno.

2 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Migliore risposta

    Si.

    esistono dei kite che producono energia eolica a 300/400 m dal suolo.

    In questo caso l'energia meccanica viene trasmessa al suolo e convertita in corrente.

    Il problema è il trasporto dell'energia: una volta approntato il dirigibile, abbandonato in quota (vento e fulmini) con una fune di 5km (!) portare giù l'energia è roba costosa, ammettendo che la fune sia anche il conduttore di potenza: 5km di rame hanno un costo esagerato senza considerare il problema dei fulmini.

    Non mi sembra molto fattibile.

    L'acciaio della eventuale fune non sarebbe un buon conduttore e avresti delle perdite mostruose in termini di resistenza ed induttanza, per quanto riguarda il rame il suo utilizzo legato al suo costo è così critico da progettare il layout di una centrale per minimizzare le fruste ad alta potenza.

    Ti invito a fare una prova di dimensionamento del cavo di acciaio (considerando anche il suo peso) per tenere un bambino a 5000 metri di altezza in balia delle correnti di vento che come tu stesso hai valutato essere molto forti.

    Per i fulmini poi dovresti calcolare una centrale di dispersione a terra sulla stessa linea che porta la potenza.

    Tale evenienza (fulminazione) sarebbe così ricorrente che degli scaricatori di terra (tipo fusibili) non sarebbero sufficienti a garantirne il funzionamento e quindi progettare uno switch così intelligente da mandare a terra o in linea di trasmissione potenza per ogni fulmine....

    Forse l'idea del dirigibile potrebbe essere applicata con una produzione in quota di idrogeno ed essere scaricato a terra periodicamente... ma ti servirebbe un robusto approvvigionamento di acqua.

    Considera poi la manutenzione ordinaria e straordinaria dell'attrezzo a 5000 m.

    No, non mi sembra fattibile.

    In ogni caso la regola economica dell'alternativa rende non conveniente questo genere di cose in favore di produzioni per esempio don celle fotovoltaiche 0.4 l'eolico tradizionale 0.15 e l'idroelettrico 0.2 €/kWh.

    Spero di essere riuscito a darti qualche motivazione plausibile del perchè non vedo molto futuro in quel tipo di sfruttamento.

    Se poi hai bisogno di qualcuno che confermi la tua idea... fai in modo che sappia di ciò che scrive.

    Fonte/i: Ingegnere meccanico
  • Anonimo
    10 anni fa

    non lo so ma stanno sperimentando un tipo nuovo di pale eoliche in grado di produrre fino ad un MW di energia

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.