Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 decennio fa

quanto dura l'alcol nel sangue?

ciao a tutti volevo sapere se io oggi mi ubriaco quanto ci mette l'alcol a andare via dal mio sangue? ovviemente bevendo i cocktail..risp urgente

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il tasso alcolico viene indicato, in Europa, misurando la massa di alcol contenuto nel sangue; lo 0,8/°°° corrisponde a 0,8 gr di etanolo in un litro di sangue (questo ha un peso specifico prossimo a quello dell'acqua di 1,055 gr/cm³ ). Si può misurare anche in altri mezzi; a 80 mg. nel sangue corrispondono nel plasma 92 mg/litro, nell'urina 107 mg/litro e nell'aria espirata 36-38 mg/litro.

    Dopo quanto tempo si è di nuovo in regola? Posto che il massimo si raggiunge un'ora dopo aver finito di bere, gli esperimenti ci dicono che il corpo umano riesce a consumare circa 7 gr di alcool all'ora e che il tasso diminuisce dello 0,15/°°° ogni ora; per chi ha raggiunto il 2/°°° (116 grammi per 70 kg) occorrono 13,5 ore per essere allo 0/°°° e 10-11 ore prima di raggiungere lo 0,5/°°°. Per conoscere quindi il tasso dopo un certo numero di ore dalla fine della bevuta basterà detrarre dal tasso massimo raggiunto il valore dato dal numero di ore moltiplicato per 0,15/°°° (ad esempio, in 10 ore si perderà lo 1,5/°°°; se si era giunti al 2/°°° si sarà ancora al limite dell'ebrezza legale).

    Esempio pratico: esaminiamo il caso di uomo grasso alto m. 1,80 e pesante 100 kg; togliamo 20 kg di grasso e abbiamo un peso utile di 80 kg. Supponiamo che intenda bere per 3 ore facendo un pasto molto abbondante. Avremo, dalla tabella, i valori 40 +8 +16 = 64 gr, il che significa che potrà bere, ad esempio, ad un aperitivo (10 gr) più 0,44 litri di vino (4 bicchieri = 40 gr), più un grappino (10 gr).

    Qui trovate il mio programma ALCOLTEST , che può essere usato anche on line, per eseguire tutti i calcoli relativi al tasso alcolico.

    Se volete qualche cosa di molto più ben fatto potete scaricare il programma PROMILLE. E' in tedesco ma ho unito complete istruzioni in lingua italiana e non vi sono problemi ad usarlo; non richiede installazione. E' meno di mezzo mega.

    ATTENZIONE

    I valori indicati sono quelli massimi il cui consumo porta sicuramente al limite vietato dalla legge. Chi non vuole correre rischi legali dovrà ridurre il peso di alcol almeno del 20%; chi non vuol correre rischi per la propria incolumità farà bene a dimezzare i quantitativi (un quarto di vino oppure una birra grande e niente grappini). Ricordatevi di quanto detto a proposito dei medicinali. Il propgramma consente calcoli in cui si tiene conto del tempo impiegato a bere e del tipo di pasto; questi fattori dipendono molto dal comportamento e dal fisico individuale e quindi vanno presi con cautela Nel dubbio usare i valori standard. La stessa cosa vale per l'assuefazione al bere; non vi è prova certa che una persona abituata a bere molto riesca a smaltire più alcol di chi beve poco; nel dubbio attenersi al valore standard

    L'alcool viene assorbito dal corpo umano per circa il 20% attraverso la parete dello stomaco, il resto, molto rapidamente, dai tessuti intestinali. La velocità di assorbimento varia con la gradazione alcolica e secondo il contenuto dello stomaco.

    A stomaco vuoto si raggiunge la concentrazione massima di alcol nel sangue, bevuto in una sola dose, entro 35 minuti per i superalcolici ed entro 50 minuti per birra o spumante. Quando lo stomaco non è vuoto, il cibo ritarda il passaggio di parte dell'alcol all'intestino e il picco massimo del tasso viene raggiunto, molto indicativamente, dopo un'ora, se si era fatta una piccola colazione, dopo 90 muniti se si era fatto un pasto normale, dopo due ore se si era fatto un pasto molto abbondante. Un calcolo esatto è ovviamente impossibile, specialmente se si beve durante il pasto: l'aperitivo viene assunto a stomaco vuoto e passa direttamente nel sangue; i vini ed i digestivi vengono assunti mentre si mangia e mentre la digestione è in corso; parte dell'alcol assunto comincia ad essere elaborato dal fegato e ciò contiene leggermente l'aumento del tasso alcolico.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.