Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Pi re tro ha chiesto in Matematica e scienzeChimica · 1 decennio fa

come si presenta visivamente l' argento fuso o stampato ( posateria ) alla rottura? lucido , opaco, grigio..?

chiaro, scuro, poroso ? si può scambiare con altre leghe ?

Aggiornamento:

l' argento 800 si usa anche x i bagni della posateria ?

Aggiornamento 2:

mi spiego..

quando si compra posateria d' argento, te la vendono per ag 800 oppure ag 925, quando la si rivende, ti dicono che è materiale argentato, anche se di fusione, o di stampo ( o punzone ), figura la cifra 800 o 925, come evitare fregature ? o comprare zama ?

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Posto che non ho mai spezzato una posata per verificare,e, peraltro, sarebbe difficile dato che l'argento è assai malleabile, quindi si piega, ma è difficile da spezzare, dovrebbe rimanere lucido e chiaro.

    Non capisco cosa tu intende per "scambiare con altre leghe"? Forse confondere visivamente?

    Argento 800 è un marchio, significa che 800 parti su 1000 sono di argento puro mentre il rimanente è un altro metallo, di solito rame, che serve a conferire durezza alla lega, altrimenti l'argento puro è talmente malleabile da non poter venire usato come utensile o posata. Tutti gli oggetti in argento debbono avere questo marchio, a conferma della loro composizione.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.