promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 1 decennio fa

Ma voi dannati esterofili affossatori, cose ci troverete mai?

Ma voi dannati esterofili affossatori delle sacre tradizioni italiche, cose ci troverete mai in queste fagliafelle di cui parlate sempre? Ma sopratutto cosa diavolo sono?

Aggiornamento:

Solo ceci e prezzemolo? mi sembra un po pochino, non ci sarà qualche aggiunta, che so spezie, formaggio, verdure, un ordigno da kamikaze...

Aggiornamento 2:

Ma in pratica sarebbero delle polpette fritte, capirai...una roba semplice, ma d' altronde non potevo aspettarmi qualcosa di complicato.

Aggiornamento 3:

@Peo l: per chi mangia cibi americani l' accusa di esterofilia vale addirittura doppia rispetto a chi mangia cibi siriani o ebraici, dato che quest' ultimi sono comunque relativi all' area mediterranea.

Aggiornamento 4:

La piadina è molto meglio del pane arabo, anche se sono perfettamente consapevole della loro comune origina mediterranea.

10 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    falafel, sono veramente buone e la ricetta è semplice, te la do ma solo perché mi stai simpatico.

    300 gr di ceci

    succo di limone

    sale, pepe

    prezzemolo

    olio di semi

    una cipolla

    1 spicchio d'aglio

    devi lasciare i ceci in acqua per 36 ore

    poi, CRUDI li triti col mixer assieme agli altri ingredienti (tranne l'olio)

    metti 3 dita di olio di semi in padella, quando è bello caldo versi delle "polpette" dalla forma schiacciata, tipo quenelle. mi raccomando olio caldo e che copra per più di metà il felafel altrimenti viene una schifezza.

    lasci cuocere da una parte e poi giri.

    come vedi gli ingredienti sono semplici e tradizionali, a me piacciono molto, soprattutto fatti in casa.

    ideale nel panino (vabbé non so a consigliarti il pane arabo...la piadina sì però), con anelli di cipolla (se ti piacciono), salse (senape, ketchup,...) pomodori a fettine, verdure crude julienne, lattuga, ravanelli, insomma quello che preferisci.

    Fonte/i: se li fai puoi anche non ammetterlo e continuare ad inveire...
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • peo l
    Lv 4
    1 decennio fa

    Sono praticamente polpette di ceci.

    Si chiamano Falafel non fagliafelle,

    si tratta di un piatto tipico della cucina

    ebraica,siriana,araba mediorientale

    in genere.

    A me ti dico la verità..non entusiasmano.

    Esterofili?

    Veramente in Italia la maggior parte dei veg

    seguono una dieta mediterranea...

    non tutti possono permettersi tofu e seitan.

    E poi dove sta scritto che se sei nazionalista

    o patriota devi disprezzare a priori le cose

    estere?

    Infine:conosco centinaia di persone(onnivore)

    che mangiano i pericolosissimi e insalubri

    cibi americani..li l'accusa di esterofilia vale?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • jollyR
    Lv 6
    1 decennio fa

    sono buonissime polpettine di ceci, ti consiglio di provarle perchè sono un ottimo antipasto anche per un italianissimo buonissimo piatto di pasta.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    i falafel inendi?non sono male, sono polpette di ceci con prezzemolo se non ricordo male.

    mia madre dice che somigliano ai "cavciunitt", un nonmiricordocosa abruzzese.

    cmq ci vuole troppo a farli.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Lor
    Lv 5
    1 decennio fa

    Non ci sono solo ceci e prezzemolo ma anche lattuga, pomodori e salse.

    O a richiesta altri ingredienti (io ad esempio mi ci faccio aggiungere abbondante peperoncino).

    Comunque sono buoni.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Non li ho mai provati.

    Ringrazio "diffidate dalle imitazioni" per aver messo la ricetta, voglio provare a farli

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Ho comprato proprio oggi il preparato per fare il falafel. E' un mix di farina di ceci (a volte anche ceci spezzati), sale e spezie varie (cumino, aglio, coriandolo). La preparazione è semplicissima. Basta aggiungere un po' d'acqua al preparato e formare un impasto denso. Si lascia riposare per una decina di minuti, si formano delle polpettine e si friggono in olio d'oliva. E' un ottimo piatto e, e per quanto possa contare, lo considero parte della tradizione mediterranea. Onestamente ti consiglio di provarlo. Da amante dei sapori mediterranei credo che tu possa davvero apprezzarlo. Per esperienza ti consiglio di preparartelo a casa. Se lo acquisti fuori, come per tanti altri cibi fritti, c'è il rischio che non sia molto buono.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    dette anche polpette di bin laden

    Fonte/i: ottimo l'hummus di ceci, grazie
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Il falafel fa c@gare.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    L'ho assaggiato!! Fa veramente schifo!

    Ma davvero come si fa a non disprezzare quelle porcherie, quando abbiamo tutto il patrimonio enogastronomico del mondo??

    Quelle cose le mangerei solo se stessi morendo di fame e fossi con l'acqua alla gola!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.