? ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

i giudizi degli altri?

In inverno mio figlio sotto la giacca della tuta da ginnastica mette una maglietta a maniche corte con sotto una canottiera di cotone.

Oggi mi sono accorta che sotto la maglietta non aveva messo la canottiera. Siccome sta facendo ancora freddo, l'ho invitato a mettersela.

Mi ha spiegato allora che non l'aveva messa perchè la maglietta era bianca e siccome durante l'ora di educazione fisica si toglieva la giacca della tuta, si sarebbe visto il segno della canottiera e quindi i compagni di classe lo avrebbero preso in giro.

Siccome non concepisco proprio che uno si debba prendere un malanno per paura di quello che pensano i compagni, gli ho imposto di mettersi subito la canottiera, nonostante le sue forti rimostranze.

Cosa posso fare per fargli capire che deve pensare con la sua testa ?

Ha 13 anni, non è più un bambino, ma permettergli di non mettere la canottiera in questo periodo mi sembra eccessivo.

Che consiglio mi date ?

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    A quest'età ogni bambino ha paura del giudizio altrui.

    Puoi dirgli ciò che vuoi ma probabilmente non cambierà modi di fare finchè non crescerà.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    cara, noi mamme ci preoccupiamo troppo! pensa che io ho un figlio di 20 anni e sto ancora a dirgli di coprirsi bene,di portare l'ombrello,di stare attento quando va in metro eetc. è così difficile accettare che i propri figli crescano....li vedi sempre bambini,e di conseguenza vuoi proteggerli da tutto e da tutti! dobbiamo sforzarci a pensare che i nostri figli vivono in una realtà diversa ,in un mondo quasi privo di dolcezze,di tenerezze e purtroppo oggi se hai di queste qualità sei "diverso".quelli buoni e tranquilli,vengono derisi e presi in giro,e di conseguenza sono costretti ,pur non volendo a fare e agire come gli altri. che tristezza ! io,come madre.ho sempre insegnato ai miei figli che a prescindere da tutto devono rimanere legati a quei valori che rendono speciale un essere umano! capita a volte che sbuffano se dico loro di fare di dire... ma poi... sto zitta e faccio decidere a loro! che vuoi fare? dobbiamo rassegnarci! io dico sempre: Signore mio,guarda i miei figli e quelli degli altri.... proteggili e veglia su di loro, specialmente quando non li abbiamo vicini. stai tranquilla, che tuo figlio non prenderà il raffreddore,ma fagli capire che deve essere una sua scelta e non deve fare una determinata cosa solo perchè glia altri la fanno. ognuno fa come vuole! ciao e in bocca al lupo x tuo figlio!

  • 1 decennio fa

    Non uniformarsi al resto del gruppo spesso comporta l'esclusione da quest'ultimo soprattutto durante l'adolescenza che mi pare inizi proprio a 13 anni.

    Comunque per esperienza personale direi che durante questo periodo si può fare qualunque cosa ma soprattutto bisogna saper distinguere il giusto dallo sbagliato.

  • 1 decennio fa

    Fruit bianca a mezze maniche.

    Maglietta leggera o camicia sopra.

    Giacca della tuta.

    (che una canotta salvi dai malanni è pura fantasia)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.