Anonimo
Anonimo ha chiesto in Notizie ed eventiAttualità · 1 decennio fa

QUAL'è IL SIGNIFICATO E IL VALORE DEL DIAMANTE NERO?

QUAL'è IL SIGNIFICATO E IL VALORE DEL DIAMANTE NERO? C'è UN SIGNIFICATO ANCHE ESOTERICO O CARATTERIALE SE ASSOCIATO AD UNA PERSONa?

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao! I diamanti neri, la cui colorazione può sembrare intimidatoria in quanto evocatrice della notte e di tutti i suoi misteri, presentano non poche difficoltà di taglio a causa della loro estrema durezza o, a volte, della fragilità strutturale. Di conseguenza, per decenni sono stati utilizzati solo per scopi industriali e per ottenere polvere abrasiva necessaria al taglio stesso dei diamanti. Secondo la più recente teoria, essi avrebbero un'origine extraterrestre e sarebbero caduti sulla Terra alcuni miliardi di anni fa, racchiusi in meteoriti: per questo motivo, forse, essi sono stati sempre considerati oggetti carichi di miti.

    Infatti il diamante nero è collegato all'idea del nulla, il punto di inizio, il vuoto mistico, o caos al di là del quale le cose emergono. Insieme alla stella zaffiro e all'onice, è associato a Saturno. L'onice ha un significato più forte perchè veniva usata dai maghi per opere di maledizione e morte. Il diamante nero invece è il simbolo della Vista nell'oscurità e del veggente Non visto (i cabalisti Ebrei lo assegnavano alla lettera Ayin che significa occhio). Cioè impiegando l'occhio malvagio i maghi ottengono informazioni e non vengono visti. E' malvagio perchè è temuto, temuto perchè non visto,sebbene si conosca la sua presenza. Allo stesso tempo però il diamante nero, che ha la caratteristica di invertire i simboli antichi, che rappresenta l'occhio maligno, diventa però un amuleto contro l'occhio maligno stesso.. quindi è un amuleto per chi lo ha con sè.

    Per quanto riguarda il suo valore:la gemmologia ufficiale non considera i diamenti neri fancy color, alla pari dei ricercatissimi e costosissimi diamanti blu, rosa o gialli. A causa della loro stessa natura non è possibile classificarne la purezza e quindi devono rinunciare ad una delle "quattro C" (Clarity, Color, Cut, Carat ovvero purezza, colore, taglio, peso) che da sempre sono considerate i pilastri della classificazione dei diamanti. Soprattutto essi non sono mai rientrati nei progetti globali e multimilionari di marketing della De Beers. Concludendo, il diamante nero vale molto meno, si utilizza di solito come contorno dei gioielli. Spesso viene abbinato con i bianchi per creare contrasto, proviene dall'India.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Il carbonado, chiamato anche diamante nero, è un diamante policristallino che all'apparenza è nero e altamente poroso. A differenza di altri diamanti policristallini naturali, il carbonado non ha inclusioni che originano dal mantello e il suo valore di isotopo del carbonio è molto basso.

    Mostra una forte luminescenza (fotoluminescenza e catodoluminescenza) indotta dall' azoto e da tracce di elementi esistenti all'interno della struttura cristallina. L'analisi della luminescenza suggerisce che al processo di formazione del minerale hanno preso parte inclusioni radioattive. L'origine del carbonado è controversa e sono state proposte diverse ipotesi ma che mostrano numerosi limiti.

    Recentemente uno studio sofisticato sull'origine del carbonado sembra escludere che le condizioni terrestri possano essere compatibili con la sua formazione quanto con le condizioni che si creano durante una esplosione di una supernova.

    Tramite la radiazione di sincrotrone all'infrarosso sono stati analizzati l'azoto e l'idrogeno contenuti in traccia in questo materiale. L'analisi, ad opera di alcuni ricercatori dell'Università internazionale della Florida e dell'Università Case Western Reserve, dimostrerebbe la formazione di questi diamanti in un ambiente interstellare ricco di idrogeno, quindi al di fuori del sistema solare o prima della formazione dei pianeti. Successivamente i carbonado sarebbero stati incorporati all'interno di corpi solidi caduti sulla Terra come meteoriti.

    Questo tipo di diamanti sono utilizzati in diversi modelli e creazioni nell'industria dei gioielli ma trovano più frequentemente applicazione nel settore industriale.

  • 4 anni fa

    E' possibile eliminare definitivamente l'acne grazie a questo rimedio naturale http://eliminareacne.netint.info/?gY8k

    L'acne è una malattia cutanea che si manifesta soprattutto durante il periodo della pubertà, dai 12-13 anni fino ai 18-20 anni circa. In particolare, si tratta di un’infiammazione delle ghiandole pilosebacee che comporta lo sviluppo di brufoli, piccole lesioni o cisti.

  • Anonimo
    6 anni fa

    Sono guarito definitavamente dal mio problema con l'acne grazie a questo programma http://acne.toptips.org/

    Subito dopo averlo provato l'ho consigliato a tutti i miei amici che soffrivano del mio stesso problema ed ha funzionato anche su di loro!

    infatti proprio per questo ora mi sono tutti molto riconoscienti :)

    L'unica cosa che mi è dispiaciuta è di non averlo scoperto prima, perchè se solo penso a quanti soldi ho speso in questi anni tra visite dal medico e creme mi viene da star male :(

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    vendetta - male - oscuro- tenebroso

  • 1 decennio fa

    I diamanti neri sono naturali o trattati, in genere con irraggiamento di particelle alfa, protoni o deutoni.Il diamante nero è il "carbonado". non sono trasparenti e presentano minore sfaldabilità e quindi maggiore resistenza meccanica. Per questo trovano spesso impiego come polveri nel taglio dei diamanti, nelle ***** diamantate , punte di perforatrici, ecc... Il carbonado (diamante nero) è un aggregato cristallino poroso.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.