Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportNuoto e tuffi · 1 decennio fa

Creatina e Amminoacidi!!!!!!!!!!!?

Salve, vorrei maggiorni informazioni su queste due sostanza. E anche sulle loro varianti, cercando in internet, mi sono imbattuto in vari nomi come: creatina alcalinizzata, amminoacidi ramificati etc. in particolare vorrei sapere quale tra queste due sostanze è più indicata per il nuoto agonistico svolto 5 giorni alla settimana per circa 2 ore.

Queste due sostanze sono le uniche che mi sono venute in mente se ne conoscete altre (sempre utili per il nuoto) mettetemi al corrente.

Aggiornamento:

vi prego non datemi stupide risposte del tipo: "lascia stare" o "meglio una dieta equilibrata" la mia domanda è molto chiara.

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Guarda, ti rispondo in modo forse un po' vago ma è l'unica cosa che posso fare (leggi l'altra risposta) cmq...la creatina, contrariamente a quanto sostengono molti, può essere utile in fase di carico o quando ci si allena in un regime vicino al vo2max per recuperare prima (minori tempi di ripristino dell'atp) e/o per ridurre i livelli di lattato nel sangue se si lavora oltre il vo2max. In ogni caso per lavori anaerobici (alattacido e lattacido). Ci sono vari tipi di creatina ma per sapere quale va bene per te devi provarle. Quella tradizionale va abbinata al consumo di destrosio o saccarosio (attivano l'insulina che è il mezzo per cui la creatina entra nelle cellule).

    Gli amminoacidi ramificati sono anch'essi una fonte di energia ma molto più blanda, prevengono il catabolismo muscolare e sono utili pricipalmente per chi ha delle carenze alimentari (vegetariani o allergici o intolleranti a determinati alimenti) o a volte negli allenamenti a media intensità (resistenza aerobica). Sicuramente hanno meno controindicazioni e nn sn potenzialmente dannosi ma il loro effetto a mio parere è principalmente anticatabolico, e quindi quasi nullo a livello di aumento delle prestazioni.

    P.S. L'uso della creatina va studiato bene perché potrebbe essere resa inefficace da una modalità di assunzione errata (ad esempio, sembra che la caffeina inibisca l'assimilazione di creatina). Inoltre, l'assunzione di creatina potrebbe portare in alcuni casi all'inibizione dei processi naturali di produzione della stessa. In altre parole se gliela dai tu il tuo corpo potrebbe smettere di produrla ...

    Ecco scusami ma non credo di poter essere più specifico di così. Spero cmq di averti chiarito un poco le idee.

    Altri integratori che si usano nel nuoto sono principalmente dei complessi vitaminici e/o sali minerali in relazione all'età (fasi di crescita) e, come sempre, al tipo di allenamento .

    Poi c'è il mondo del doping e lì se avrai la sfortuna di incontrare un allenatore propenso vedrai i risultati ovviamente ... ma vedrai pure l'ospedale.

    Saluti.

    Fonte/i: Ex agonista/ex allenatore
  • Fredd
    Lv 6
    1 decennio fa

    La creatina e gli Amminoacidi (gli amminoacidi sono le componenti delle proteine che formano il nostro organismo) sono sostanze che già produce il nostro corpo

    Prenderle in bustina è piu o meno l'equivalente di mangiare qualcosa in piu, tipo una bistecca, qualche uova o del pesce.. Questo è l'effetto degli amminoacidi (e anche della creatina, visto che essa è appunto composta da amminoacidi, anche se gli effetti della creatina a livello di "sviluppo muscolare" sono molto piu visibili)

    Non hanno assolutamente nulla di male (gli amminoacidi proprio nulla), però può darsi che la creatina possa provocare un lavoro maggiore dei reni, che va controbilanciato senza quindi assurmene tanta e accompagnandola con molta acqua. Potrebbe succedere che la creatina ti provochi una leggera sonnolenza e stanchezza, ma nulla che riguardi le piu richieste "blocchi di sviluppo, tumori, impotenza" e leggende metropolitane simili (al contrario, gli anabolizzanti possono provocare cose simili, l'unico forse dubbio è il "blocco di sviluppo"))!

  • 1 decennio fa

    ma magna sano che almeno non ti crea alcun problema

  • 1 decennio fa

    Che ne dici di una sana e corretta alimentazione?

    Fonte/i: La vita
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.