Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriConcepimento e fecondazione · 10 anni fa

per le esperte del muco .....10 punti immediati al piu' dettagliato! grazie :)?

premetto che ho un ciclo mestruale di circa 28- 31 giorni.....durata del flusso 6 giorni...ultimo ciclo 14 febbraio oggi sono al 14° gg post mestruazione....allora oggi andando in bagno ho visto sulla carta tanto muco filante misto tra il trasparente e leggermente opaco....ieri pomeriggio ho avuto un rapporto con mio marito ,ieri il mucon era quasi inesistente oggi abbondante....vorrei saper ,visto che cerchiamo un bimbo,:

1) il rapporto di ieri puo' portare ad una gravidanza anche se non era visibile ed abbondante il muco come oggi?

2) per non perdere il "treno " meglio avere un rapporto anche oggi?

3) domani saro' ancora fertile se per caso oggi non riuscissi ad avere un rapporto?

4) e' normale che dopo il rapporto ,anche se sto sdraiata tutta la notte,lo sperma fuoriesca ?e nello sperma che fuoriesce ci sono spermatozoi che avrebbero' potuto fecondare?

5) se domani il muco non ci fosse piu' e' finito il momento fertile?

6)mio marito 3 gg fa ha avuto un virus intestinale che gli ha causato vomito e febbre alta per 1 giorno e mezzo...oggi (27 febbraio )e' praticamente guarito....con il rapporto di ieri pomeriggio rischio di prendermi il virus via sessuale? e se rimanessi incinta ,visto che lui era un poco debole ,potrei avere problemi durante la gravidanza per il bimbo?

grazie a tutti quelli che gentilmente vorranno rispondermi e scusate se le domande posssono sembrare (forse lo sono) stupide o infantili! :)

grazie

Aggiornamento:

ps: per quanto riguarda la domanda numero 6...per "rischio di prendere il virus" intendo con il rapporto sessuale tramite sperma visto che per prudenza non ci siamo mai baciati in bocca o altro ...quindi rischio di prendere il virus per mezzo della ieaculazione? il virus si puo "impiantare" nella zona utero o tube o vagina o in zona? grazie

6 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Migliore risposta

    SOPRAVVIVENZA DEGLI SPERMATOZOI. Per la presenza della secrezione mucosa che normalmente accompagna l'ovulazione, gli spermatozoi possono sopravvivere 2-3 giorni, raramente più a lungo. Se non c'è muco fertile, lo spermatozoo muore in poche ore.

    SOPRAVVIVENZA DELL'UOVO. L'uovo, una volta espulso dall'ovaia, sopravvive non più di 24 ore ed è fecondabile per non più di 12 ore

    CAMBIAMENTO DEL MUCO - FERTILITA' CRESCENTE.Quando il muco assume uan di queste caratteristiche:

    Sensazione Aspetto

    bagnato fluido

    scivoloso trasparente

    lubrificato elastico

    (La sensazione è presente e si modifica anche quando la donna non nota all'esterno la presenza di muco).

    Questo è il muco dei giorni altamente fertili che permette più facilmente agli spermatozoi di sopravvivere e di penetrare nell'utero, e quindi nelle tube, per dar luogo alla fecondazione.

    . "PICCO" - PUNTA MASSIMA DELLA FERTILITA'. L'ultimo giorno in cui la donna avverte la presenza di muco, con tutte o alcune delle caratteristiche sopra descritte e/o la corrispondente sensazione, è il giorno di fertilità massima o "Picco".

    Esso non coincide necessariamente con il giorno di massima quantità del muco, che può precedere il Picco anche di 48 ore. Il Picco viene identificato sempre a posteriori, cioè soltanto il giorno dopo, quando il muco ha assunto bruscamente caratteristiche non fertili o è scomparso del tutto insieme alla tipica sensazione di lubrificazione che lo accompagnava. Fino a che la sensazione di lubrificazione persiste, anche se il muco è diminuito di quantità al punto d'essere appena visibile, è segno che il Picco non è stato ancora oltrepassato.

    OVULAZIONE E CAMBIAMENTO DEL MUCO DOPO IL PICCO. In genere, l'ovulazione segue il Picco. Subito dopo il Picco, il muco cambia e ridiventa opaco e appiccicoso, o scompare del tutto.

    FINE DELLA FASE POTENZIALMENTE FERTILE. In ogni ciclo fertile il tempo in cui può avvenire un concepimento finisce il quarto giorno dopo il Picco.

    Quindi in base a ciò puoi,secondo me ,avere rapporti anche domani, non necessariamente oggi.

    E' normale che lo sperma foriesca dopo il rapporto anche se sei sdraiata,pero' non devi confondere la presenza di muco con quella dello sperma.Ricordati lo sperma non è elastico ,quindi non si allunga.

    Per quanto riguarda il virus di tuo marito,penso che non infici con la fertilità degli spermatozi.QUindi stai tranquilla e tanti auguroni...

  • 10 anni fa

    1. il muco abbondante sta a significare che l'ovulazione è vicina, perciò il rapporto di ieri potrebbe portare a concepimento perchè cmq gli spermatozoi, in presenza di muco filante (fertile), riescono a sopravvivere per 3-5 giorni (alcuni dicono 3, altri dicono 5).

    2. i rapporti è bene averli a giorni alteri, perchè altrimenti lo sperma si potrebbe indebolire e gli spermatozoi non essere in numero sufficiente.

    3. sicuramente! il muco in genere dura 4-5 giorni

    4. sì, è normale... non lo so se ci poteva essere uno spermatozoo buono... boh!!!

    5. il primo giorno in cui il muco scompare è esattamente il giorno dell'ovulazione, quindi per altri 2-3 giorni sei ancora fertile. il massimo della fertilità è per 24 ore dopo il momento esatto dell'ovulazione (che non è proprio individuabile, ma sappiamo che dura circa 15 minuti). Però, a fronte di una possibile seconda ovulazione, il tempo utile si allunga di un paio di giorni, ma non di più.

    6. il rischio di prendere il virus c'è, la sua fertilità non è diminuita a causa del virus, nè durante il virus nè dopo, il fatto che fosse debole non significa che fosse non fertile.. per il resto, mi sembrano più paranoie che altro.. cmq, siccome non sono medico non ti so dire. Magari per questa ultima domanda contatta http://www.medicitalia.it

    °°°°°°°

    siccome lo sperma è un liquido corporeo, sì il rischio del virus c'è eccome!

  • 3 anni fa

    Se hai difficoltà a rimanere incinta prova a consultare questa guida http://GravidanzaMiracolosa.netint.info/?47WJ

    Diventare mamma è un’esperienza davvero eccitante per qualsiasi donna sulla faccia della terra.Per alcune ragazze è facile e immediato, mentre altre hanno difficoltà

  • 5 anni fa

    Ciao, ti rimando ad un articolo che potrebbe schiarirti un po' le idee sulle perdite di muco e la gravidanza, ne parla in modo molto completo! http://goo.gl/wmVzbn

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 anni fa

    di solito 2 giorni dopo il muco filante e il giorno dell ovulazione. Io ti consiglio di comprare un test per l'ovulazione cosi' non devi piu' cercare di indovinare ma saprai il giorno esatto.

  • ciao,i tuoi gg fertili sono iniziati dal 23 al 25 meno fertili,dal 26 al 2 marzo i fertilissima e il 3 merzo e l'ultimo gg meno fertile,quindi datti da fare in qst gg che il treno nn lo perderai....ok?baci...cmq lo sapremo insieme se abbiamo beccato la cicogna perchè a me il ciclo e arrivato il 13 febbraio....baci

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.