e' reato vietare di circolare con le auto nuove?

in base alla nuova ordinanza in 196 comuni del nord italia, non e' possibile circolare questo weekend con auto anche di nuova immatricolazione. Per me si tratta delle prime violazioni dei diritti del cittadino nonche' truffa di massa.

Se avete comprato un autoveicolo nuovo nel 2009 magari anche con gli incentivi

statali (di comune accordo tra Stato e case automobilistiche)

non avete diritto di circolare sempre !

in pratica avete comprato un auto per guidarla quando lo Stato ve lo permette!

Non e' stupefacente?

Mi spiego meglio:

inizialmente esistevano le auto categoria euroX dove le macchine piu' recenti

potevano circolare liberamente perche' con minor emissione di monossido di

carbonio .... adesso e' tutto cambiato, quella regola non e' piu' valida

perche' tale ordinanza sembra prevedere solo la circolazione di auto

elettriche, a metano GPL o idrogeno!

Oltre che rendere dubbia la regola delle categorie euroX (quindi anomala anche

negli anni passati) si limita anche l'uso di un bene aquistato regolarmente e

con incentivi statali.

Nel caso di una societa' privata e' possibile rivalersi o non rinnovare il

contratto e comunque sottoscrivendo eventuali rinnovi ma nel caso di una legge

o di ordinanza non e' possibile fare nulla.

Certamente sono d'accordo per l'uso di auto elettriche o altri veicoli con

emissioni zero ma in un periodo di transizione tra auto a benzina e elettriche

sicuramente sono svantaggiati (truffati) tutti coloro che comprano auto nuove

ma con motori di vecchia generazione cioe' che non potranno circolare in breve

tempo. La crisi economica delle  case automobilistiche (vedi la chiusura delle

fabbriche fiat) sono legate proprio allo scetticismo degli italiani (e non) che

non vedono piu' garanzie e  tutela dei propri diritti.

BENE! ORA SIETE AVVISATI!

Se comprate una nuova macchina ricordatevi che non esiste euroX che tenga;

butterete i vostri soldi perche' le uniche macchine a emissioni zero, sono quelle elettriche o idrogeno quindi STOP alle vendita delle auto finche' non ci sono leggi

adeguate alla tutela dei diritti dei consumatori che possano sapere da qui a 10 anni cosa cambiera' nel settore delle auto.

COMPRATE SOLO MACCHINE USATE, DISTRUGGETE il MERCATO DELLE AUTO NUOVE! IL cittadino e' avvisato e non piu' tutelato dallo STATO!!

Aggiornamento:

interessante Pacman: quindi tu pensi che comprare un carro armato "omologato per circolare in strada" e poi essere bloccato perche' e' vietato circolare, e' giusto? per me questa non e' democrazia , oltreche' una truffa legale e' anche una forma di dittatura!

Aggiornamento 2:

uhmm... pacman ovviamente se tu lavorassi per la Fiat capirei il tuo compromesso con l'azienda :) ma senza essere prevenuto vedo comunque che anche tu hai dei dubbi quando dici "..euro3 fra qualche anno le normative si aggiornano e l'auto è da buttare" infatti il punto e': la normativa qual'e'? tu hai mai comprato una lavatrice che non lava? e se avesse una capienza massima di 1 litro d'acqua la riporteresti indietro o abbozzeresti come tanti italiani?

3 risposte

Classificazione
  • pacman
    Lv 6
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    mi pare che fai una gran confusione... se per una domenica decretano lo stop di tutte le auto alimentate a benzina o gasolio, si può discutere dell'utilità di quel provvedimento, ma è perfettamente legittimo. Se domani votassero una legge che obbliga a spostarsi solo in bicicletta o a cavallo, nessuno potrebbe dire nulla.

    Vengono invece fermate nel tempo le auto di categoria euro3 oi 4 ecc ecc. Ad oggi mi pare che le euro2 non possano più circolare, almeno dove sto io. E' la legge, discutibile o meno, ma è così. Fra un po' fermeranno tutte le euro3 e poi fermeranno le euro4 fino a che non saremmo abbastanza contenti.

    e sinceramente, lo stato può benissimo impedirti di circolare nei modi che vuole lui. Votiamo per questo i parlamentari. Volendo io posso comperare un carro armato nuovissimo, ma non posso usarlo su strada. E' lo stato che mi impedisce di circolare con un certo tipo di mezzo. E non ci vedo niente di strano.

    ++++

    è quello il punto, "omologato per circolare in strada" è un concetto variabile. Se cambiano i criteri di permesso alla circolazione, non importa se prima potevi girare, ora non più. Perchè è stato deciso da chi abbiamo delegato per fare le leggi. Io non discuto del fatto che sia un idiozia o meno una legge. Il punto è che non è il meccanismo in se ad essere errato. E comunque si, con buonsenso e se le ragioni sono valide, accetto senza grossi problemi questo tipo di imposizione. Pensa ai termometri, hanno vietato la vendita di termometri al mercurio. E il farmacista che ne aveva appena comprato uno stock? da buttare..

    Il tuo ragionamento ha una falla all'inizio. Nessuno vende un automobile con la garanzia che possa circolare liberamente quando vuole il proprietario. Io devo cambiare macchina ( sul serio) e le opzioni sono: una nuova euro4 o una usata euro3. primo ragionamento che è stato fatto a casa mia. Se prendiamo l'euro3 fra qualche anno le normative si aggiornano e l'auto è da buttare.

    in poche parole tu dici:

    <in pratica avete comprato un auto per guidarla quando lo Stato ve lo permette!>

    e ti rispondo, esatto, e non ci vedo niente di strano.

    +++++

    No, non lavoro in Fiat e per nessun altra azienda automobilistica :) Però più che la lavatrice, è come il frigorifero. Quando hanno vietato i frigoriferi col cfc, se ne compravi uno, per funzionare funzionava, ma era "illegale". Però nessuno ti entra in casa per controllare i frigoriferi. Credo che potremmo andare avanti all'infinito, io sulla mia posizione, tu sulla tua..mi arrendo! :) ..abbiamo solo una diversa concezione delle leggi/stato/quel che ci tocca fare

  • 1 decennio fa

    Mi pare che tu voglia la botte piena e la moglie ubriaca. Calmati! Non fare sempre il disfattista!

  • 1 decennio fa

    è una truffa

    ci invitano a comprare auto nuove con gli incentivi statali e poi ci vietano di guidarle.

    Allora ditelo che qualsiasi auto inquina ed invece di proporre incentivi per aumentare le vendite imponete alle fabbriche di costruire motori ad inquinamento zero (se sono capaci).

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.