Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriAdolescenza · 10 anni fa

non ce la faccio + vi prego aiutatemiii consigliatemi nn so passateee?

ciao ragazzi . la situazione è questa: IO NN CE LA FACCIO + !!!! ormai x me vivere è diventato un sopravvivere ho 15 anni e sn di rimini e so in questo momento ke cosa pensate di me...ke sn giovane e ke non dovrei avere di sti probblemi oppure ke nn sn pazzo.. ma io ormai nn ho + amici e sono ben poche le persone ke mi vogliono bene... a scuola in tutto l'istituto la gente nn fa altro ke prendermi in giro e ridermi dietro ..e sn appena uscito da una bruttissima tensione sociale...la mia classe mi vedo come un bambino viziato e antipatico..(ma nn è assolutamente così. e significa ke nessuno ha capito nulla di me ) :'( nn ho + un cane ormai...non so + ke fare e come muovermi..ogni tanto penso ad una sola cosa.. ma nn ho il coraggio anke se credo ke risolverei il probblema a me stesso... no risposte stupide x cortesia.. no prese x il **** x favore ... 10 punti a ki mi saprebbe dare una grossa mano .. ciao

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Migliore risposta

    Provo molta tenerezza nel leggere quello che hai scritto,anch'io ho passato un momento simile. E all'epoca dei fatti,avevo fra i 12 ed i 15 anni. Ora ne ho appena 18...^_^

    Ero derisa ed allontanata da tutti.Perchè ero brava a scuola,perchè sono di origine straniera(Germania...quindi sfottevano in continuazione la lingua tedesca e mi accusavano di essere nazista O______O),perchè portavo gli occhiali,perchè non avevo una precoce voracità sessuale come gli altri,perchè sono una musicista,perchè non mi vesto da truzza..qualsiasi componente della mia personalità veniva derisa! Oggi nessuno mi tratta più così,e sai perchè? Perchè io non glielo consento più. Sono io che li allontano da me e non gli do modo di prendersi più confidenza di quella necessaria per salutarsi e chiedere "come va?". Ci vuole pazienza...ma dovrai essere tu a cercare una persona come te,un Amico vero,con il quale condividere le tue gioie,le tue tristezze ed i tuoi pensieri. Non nego però che in parte la causa di tutti i miei problemi dipendesse anche dal mio carattere un po' particolare...e quanto ci ho messo per capirlo ed ammetterlo! Non permettere che ti mettano i piedi in testa,ma non avere reazioni esagerate,perchè potresti peggiorare le cose. Chiuditi (ma non essere asociale,sii gentile con chi è gentile con te)ed osservali,analizza i loro meccanismi! Dopodichè fra qualche anno,quando ti sarai lasciato alle spalle questo periodo e sarai cresciuto,farai tesoro di quello che hai vissuto...e sono certa che sarai una persona matura ed un amico stupendo! Non farti schiacciare da questa società schifosa,non assecondare le sue follie...

    ^__^

  • 10 anni fa

    Vedi , ogni età ha i suoi problemi, e ad ogni età sembrano insormontabili, probabilmente tra dieci anni ripensando a questo tuo stato d'animo ci riderai sù.

    Mi pare di capire che il problema siano le persone che ti circondano, ma credimi, te lo dico per esperienza diretta, non vale la pena fare "stupidate" solo perchè la gente non ti dà le attenzioni che vorresti. Evidentemente non sono le persone giuste per te! Devi imparare a non lasciarti condizionare dal giudizio degli altri, e sò che a 15 anni credi che sia fondamentale, ma imparerai che non è così. Fidati sempre di stesso. Impara a volerti bene e vedrai che anche gli altri impareranno a volertene. Hai ancora tutta una vita davanti e i momenti di sconforto devono essere superati.

    Se le persone credono che tu sia viziato vorrà dire che hai dato modo loro di pensarlo, prova a riflettere su quali tuoi comportamenti possono spingere le persone ad avere questa idea di te e lavora su quelli.

    In bocca al lupo!

  • Anonimo
    10 anni fa

    Io ho vissuto la stessa situazione mi sono chiusa in casa ritirata da scuola e ignoravo tutto e tutti alla fine i miei mi hanno portato da uno psicologo io nn ci volevo andare proprio pensavo che tutti mi prendevano per pazza poi la dottoressa mi ha fatto capire che nn tutte le persone possono capire davvero chi siamoquindi sono tornata a scuola con uno spirito più ottimista, ora ho venti anni sono diplomata ho un fidanzato tanti amici e tanti nemici ma chi se ne importa la vita è così nn bisogna abbattersi... fatti una bella chiacchierata con qualcuno e ti passerà sono momenti, davvero....

  • Anonimo
    10 anni fa

    Ciao, avrei molte cose da dirti, ma ti parlo sinceramente,come se fossi una tua amica.

    Anche io ho un periodo di mer.da,a scuola,mi sa che mi bocciano, a casa e molti altri problemi che non ti sto qui a dire,spesso la notte mi sveglio e mi viene un'ansia terribile,non lo augurerei al mio peggior nemico,è una cosa bruttissima.

    Ma penso sempre che là nel mondo c'è qualcuno che sta peggio di me, e io devo lottare anche per quella persona(anche se è una cosa stupida,per me è importante).

    Pensa che ci sono parecchie persone che stanno male come te, e anche se forse non ti sarò di molto aiuto, voglio dirti che il suicidio non ci devi neanche pensare un secondo.

    Prima devi lottare,lotta,altrimenti non saprai mai come va a finire,dimostra chi sei veramente.....vedrai che tutto si sistemerà, l'adolescenza è un periodo abbastanza problemtico, ma con la forza di volontà si risolve tutto.

    Io ce la sto facendo, e credimi, anche tu ce la farai!

    Un abbraccio

    FORZAAAAAAA

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • è la stexa cs ke è succexa a me 1 anno fa (avevo 13 anni), sl ke a me dicevano e dikono ankora ke sn 1 tròia.... ma io mi sn tenuta vicine qll 4 o 5 xsone e mi sn ftt scivolare tt addosso fregandomene d tutti e d tutto. adesso c è ki continua ad offendermi, cmq la mia vita è migliorata moltissimo, sto ke è 1 favola...

    ciau ciau

    ps. nn preokkuparti... x qualsiasi problema contattami

  • Anonimo
    10 anni fa

    Ora ti sarà difficile fidarti degli altri...devi frequentare persone profonde, non immature, e aprirti pian piano con loro. Devi mostrare un lato di te sincero ma allo stesso tempo che piaccia agli altri, fingi, usa una maschera e sarai accettato, ma corri il rischio di diventare ciò che odi...In cuor tuo devi trovare la risposta, ma la chiave sono gli amici sinceri, ci vorrà un pò ma li troverai

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.