promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriNeonati e bambini · 1 decennio fa

Bambini e pidocchi????????????????????????????''?

Asia inizierà a settembre la scuola materna.

Fino ad ora è sempre stata tenuta dalla nonna e nn ha mai frequentato il nido.

Nell'asilo di mio nipote sulla porta sono esposti due bei cartelli a caratteri cubitali e rossi

"Controllate sempre la testa dei Vostri bambini!"

Va be' i pidocchi ci sono sempre stati.... ma Voi come fate a prevenirli???

Usate prodotti specifici????

Alcune mamme mi dicono che sono molto aggressivi e a lungo andare rovinano i capelli e la cute ai bambini!!!

Attendo consigli!

14 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao. Ahimè hai toccato un'argomento... pungente.

    Ho una bimba di 8 anni e mezzo che frequenta la 3°elementare. Ha iniziato ad andare al nido a 2 anni, e alla materna da 3. Tranne il primo anno di materna, sia il nido che gli altri anni di materna li ha fatti in strutture private e per fortuna i pidocchi là non li ha mai presi. Appena ha iniziato la scuala elementare, comunale, nel giro di 3 mesi l'ha presi 2 volte.. e non puoi capire lo stress x combatterli.. (lei ha i capelli lunghi e ricci). "Loro" non fanno preferenze tra lisci o ricci, e tra corti e lunghi, o tra sporchi o puliti..

    Prevenzione:

    E' inutile spendere soldi in prodotti specifici, puzzolenti, che si vendono in farmacia (spray, shampoo, oli ecc.). La cosa migliore (efficace) è acquistare la colonia della chicco, e improfumare i capelli nelle zone "calde": dietro la nuca, sulle tempie e sopra la testa da dove parte la vertigine.

    E aiuta moltissimo anche tenere i capelli legati (codini, coda di cavallo ecc).

    Se purtroppo si prendono, per combatterli c'è solo una soluzione efficace e poco costosa: la polvere contro i pidocchi che si compra in farmacia. La si applica su tutti i capelli (asciutti), mi mette un bel foulard e non si lavano prima di un paio d'ore. Vanno poi lavati con la testa in giu, o nel lavandino o nella vasca, e col pettinino adatto (lo trovi in farmacia, ma si trova anche nei supermercati), quando i capelli sono sciacquati (se non dà fastidio l'odore, lo puoi fare con l'aceto), si passa il pettinino su tutti i capelli, e vedrai cadere la pioggia di pidocchi e uova. La stessa cosa la ripeti dopo qualche giorno, e di pidocchi non resterà che il ricordo (brutto).

    Farai bene comunque a controllare tutti i giorni, e se ti accorgi di qualcosa la devi tenere a casa e "curarla".

    IN BOCCA AL LUPO!! BYE BYE

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    I pidocchi attaccano maggiormanete i capelli puliti, quindi figurati. No, non devi fare nulla per prevenirli, i prodotti specifici li usi all'occorrenza, proprio perché rovinano i capelli. Controlla solo i capelli quando lavi la testa della bimba. I pidocchi si vedono bene coi capelli bagnati e pettinati.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Contrariamente a quanto pensavo io, ha proprio ragione Carla, nel senso che vengono sui capelli puliti. L'unica cosa da fare e' controllare che la bimba non si gratti spesso ed in modo sospetto, e verificare la presenza o meno di pidocchi a seguito di un lavaggio, dove si individuano meglio.

    Sempre come ha detto Carla, i prodotti vanno usati solo all'occorrenza e basta. Va segnalato poi alla materna senza aver vergogna di nulla, non c'e' niente di male, ma anzi si puo' evitare un' "epidemia" avvisando i genitori che possono così debellare i pidocchi in tempo ed evitano di contagiare altri bimbi continuando a portarli all'asilo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    lo scorso anno c'era un cartello al nido, si avvisava i genitori ch nella sezione medi c'erano stati casi di pidocchi..so che esistono polverine e shampoo specifico..

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Monia
    Lv 5
    1 decennio fa

    Non sono molto ferrata in materia anche se da bambina li ho presi all'asilo allora mia madre comprò dei prodotti specifici in farmacia da usare all'occorrenza e non per prevenire. Per prevenzione quando mi lavava i capelli mi metteva l'aceto: rimedio della nonna!!! Ma quella fu l'unica volta che presi i pidocchi...........ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • grvno
    Lv 7
    1 decennio fa

    Come ex insegnante elementare ti dico che Carla ti ha fornito una risposta esatta ed esauriente. Stai tranquilla, non è affatto semplice prendere i pidocchi e quando succede si curano facilmente.

    I cartelli a scuola servono perchè molte mamme pur sapendo che i loro figli hanno i pidocchi, continuano a mandarli a scuola perché non sanno a chi lasciarli.

    Ciaooooooooooo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    io non prevengo... se li prende la curero' al momento ... in 2 anni e mezzo tra nido e materna comunque non li ha mai presi

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • ver@
    Lv 6
    1 decennio fa

    Tra una figlia e l' altra sono 5 anni che qualcuno in questa casa frequenta l' asilo e che lotto contro i pidocchi... l'hanno sorso Anna li ha preso credo 7/8 volte, li ha passati pure a me, impazzivo ogni 15 giorni li riprendeva..

    Quest' anno sono corsa ai ripari.. pensavo mi dessro delle polverine o shampoo invece la farmacista mi ha consigliato delle pastigline da prendere mattina e sera per tutta la durata dell'anno scolastico. Inizialmente le avevo comprate ma non ero sicura di darle, Spepe me le aveva sconsigliate, ma essendo disperata e leggendo che è un prodotto nuovo e naturale (lattosio 99%, addensante 1%, minerali in tracce) ho provato a chiedere alla pediatra che mi ha detto di darle pure..

    Sta di fatto che da dicembre all'asilo c'è il cartello OKKIO AL PIDOKKIO, e fin ora l'abbiamo scampata.

    Ciao

    ----------

    http://209.85.135.132/search?q=cache:IYTV_SGP5P4J:...

    ecco il sito, alle bambine do il n°10 che regola il ph della pelle e del cuoio capelluto quindi diventano meno ricettive.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • eccola qua! pure io in questo epriodo l'anno scorso ero andata in crisi per i pidocchi... insomma, all'asilo parlano sempre di pidocchi, per leo ho coprato uno spray per la prevenzione, ma non gliel'ho ancora messo, pensavo di metterlo qui in inverno, ma non ci son stati grandi attacchi, c'è una bimba che, tesora, ogni tre per due è a casa per i pidocchi, bimba pulitissima, segue sempre la cura fino in fondo, ma dopo un paio di giorni le tornano, non c'è verso! leo mai avuti fin ora!

    vai tranquilla, a quanto ho capito c'è un po di predisposizione genetica, vai con fiducia e non mettergli nulla se non ti avvisano che molti bimbi li hanno, agisci solo in qel caso ;-)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    purtroppo mia figlia li ha presi alla materna 4 anni fa e il pediatra mi ha fatto subito comprare aftir gel ke uccide all istante pidocchi e larve e dopo una mezz ora mi ha detto di lavarle i capelli con aftir shampoo.tutto una volta alla settimana x 5 giorni.poi ogni tanto ho usato una polverina x fare prevenzione ed entrambi i trattamenti sono stati molto efficaci!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.