Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportNuoto e tuffi · 1 decennio fa

Palette palmari nuoto?

Ciao,

mi alleno in piscina già da un po' e vorrei iniziare ad usare le palette.

Vorrei sapere quale modello comprare.

Quale mi consigliate?

E' vero che esistono palette per migliorare la tecnica e palette per aumentare la potenza muscolare?

Grazie.

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Se non hai una tecnica più che buona, usare le palette tradizionalli per aumentare la forza e/o la resistenza è sbagliato. Lo fanno in molti, lo so, ma è sbagliato.

    Andrebbero usate solo per questioni tecniche relative ad alcune fasi della bracciata. Nello specifico si usano per migliorare il recupero aereo e la successiva fase di appoggio e presa. La trazione e la spinta NON vanno mai forzate perché se non si è padroni di una tecnica più che buona si sottopone quasi sicuramente la spalla ad un lavoro eccessivo e innaturale. Inoltre proprio la maggior spinta che offrono potrebbe portare il nuotatore ad abbassare il gomito dopo la presa e quindi ad automatizzare un movimento errato o disimparare quello corretto. La forza e la resistenza vanno allenate utilizzando in modo appropriato i tempi di recupero e conoscendo le varie soglie. Oppure, in alternativa, il buon vecchio sistema della maglietta è molto più efficace delle palette e meno traumatico.

    Esistono poi delle nuove palette che anziché aumentare la presa in acqua la diminuiscono ma ... tanto vale nuotare a pugni chiusi.

    Puoi quindi usarle per potenziamento (ma sempre con una certa moderazione) solo se già sei padrona di una tecnica più che buona. Se non hai fatto almeno qualche anno di agonismo e nuoti come ti hanno insegnato a scuola nuoto è un suicidio usare le palette con scopi diversi da quelli che ti ho detto.

    Saluti.

  • 1 decennio fa

    Ciao,

    stai attenta con le palette, una ragazza che fa nuoto con mio figlio ha dovuto smettere di allenarsi per tre mesi e fare una riabilitazione fisioterapica. Aveva cominciato ad accusare dei dolorini ad una spalla, l' allenatore l' ha spinta a continuare (i muscoli si dovevano fare diceva) e così le è venuto un bell' ascesso con tutto quel che ne è seguito. Non ti dico di non farle però comincia con poche vasche e non strafare ...per ciò che riguarda i modelli non so dirti.

  • 1 decennio fa

    Boh, non ho mai sentito parlare di palette diverse per tecnica e potenza muscolare, eppure per parecchio tempo ho fatto nuotoi agonistico. Secondo me non importa che palette usi, perchè tutti i tipi sviluppano sia la potenza muscolare, sia la tecnica (in particolare il fatto di tener le dita della mano chiuse, e il movimento a "S" sotto acqua. Io personalmente penso che in generale i sussidi come palette, pull buoy, tavoletta, vanno usati il meno possibile, ovvero solo in esercizi mirati per raggiungere un certo obiettivo (es. approccio per una correzione tecnica), ma, dopo qualche vasca vanno tolti e si deve provare a rielaborare il movimento corretto senza alcun sussidio (alla fine è quello l'obiettivo principale del nuoto).

    Fonte/i: Istruttore di nuoto Ex atleta agonista
  • 1 decennio fa

    le palette che ho usato io le ho comprate da decathlon, bé, di sicuro rafforzano le braccia ma mi hanno aiutato a imparare a tenere le dita delle mani chiuse quando nuoto sono della marca Nabaiji, purtroppo non ti so dire altro

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.