promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaAnimali da compagnia - Altro · 1 decennio fa

arrivo furetto che preparare?

Ciau a tutti ho ho deciso di prenderne un furetto perchè purtroppo i miei soiattolini sono morti. Ne abbiaamo già uno (di mio fratello) ha 7 anni quindi quello nuovo avrà la gabbia sua anche se li lasciamo liberi per evitare problemi. allora io pensavo di prendere

-gabbia

-ciottola antiribaltamento

-beverino

-bagno ad angolo (chiuso o aperto?)

-collare

amaca ce l'ho già (bella e morbidaaaa) cos'altro devo prendere voi cosa li date come lecornia? mi arriverà il 18 e quindi vorrei avere già tutto

grazieee

Aggiornamento:

G. Intanto prima di parlare lavati la bocca perchè noi viviamo in un appartamento grande con il giardino con dietro il bosco quindi io porto sempre fuori gli animali. Non stanno rinchiusi e roba simile. La gabbia per i scoiattoli era talmente grande che c'erano tantissime cose. Sai quanti animali stanno meglio in casa? invidiosaa che non sei altro

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    ti faccio una piccola distraazione ,ma utile(non so se ti basta la gabbietta)

    PESO DEL MASCHIO 1,5 - 2 Kg

    PESO DELLA FEMMINA 0,5 - 1 Kg

    DURATA MEDIA DELLA VITA 4 - 11 anni

    MATURITÀ 8 - 12 mesi

    DURATA DEL CALORE Continua, se non avviene la fecondazione

    DURATA DELLA GESTAZIONE 39 - 46 giorni

    NUMERO PER CUCCIOLATA 2 - 16 (media 8 )

    PESO ALLA NASCITA 10 g

    APERTURA DEGLI OCCHI 28 giorni

    ERUZIONE DEI DENTI 2 Settimane

    SVEZZAMENTO 6 Settimane

    Un tempo l'uomo guardando l'abilità della puzzola nel cacciare i conigli selvatici decise di allevarne alcuni piccoli per aiutarsi nella caccia ai conigli da allora sono passati oltre 2000 anni ma ancora oggi la puzzola domestica viene utilizzata per questo scopo. Da circa tre anni anche in Italia però si è diffusa l'abitudine di tenere in casa questo animaletto come animale da compagnia.

    in casa il furetto si abitua a fare i bisogni nella cassettina e questa deve essere più alta di quella che si usa per i gatti perché quando defeca il nostro amico tende a farla sugli angoli il più in alto possibile. Impara anche a rispondere al suo nome e si diverte molto a giocare con il suo amico umano, come alimentazione possiamo dargli gli stessi alimenti che somministriamo ai gatti, si abitua anche a camminare al guinzaglio e in commercio si trovano ormai tutti i gadget per lui compresi i cappottini le bretelline e molto altro

    Tutti i veterinari specializzati (pochi lo sono in Italia) sono concordi nel dire che la sacculectomia (asportazione delle ghiandole perianali) è un'operazione inutile, invasiva e potenzialmente dannosa (può provocare il prolasso del retto). Il forte odore muschiato del furetto è causato dalle ghiandole pilifere e non dalle sacche anali, che contengono degli agenti chimici non dannosi e che, quando vengono "spremute" dal furetto, provocano solo un momentaneo (sparisce velocemente) forte odore.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • G.
    Lv 4
    1 decennio fa

    mi viene solo in mente quanto sia egoista e crudele tenere un furetto in un appartamento, o degli scoiattoli.

    senza offesa eh, mi chiedo solo che soddisfazione può dare tenere degli animaletti del genere, così lontani dal'interazione con l'uomo in un ambiente così diverso da quello naturale.

    il puro capriccio del possesso.

    quanto sarebbe piu bello andare in un parco naturale e gurdarlo nel so ambiente??

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.