lady_blair ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

la donna ai tempi della rivoluzione francese..?

comeera vista la donna ne 500?..costumi,dignità,posizione sociale e politica...tuttociò ke sapete please!risp subitoooo xfavoreee!!!!!!!!10 puntiiiiii!!!!!!!XD

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao questi sono i miei appunti di storia delle medie: LE DONNE E LA RIVOLUZIONE

    Nelle insurrezioni le donne lottano a fianco degli uomini. Sono presenti il 14 luglio 1789 (presa della bastiglia) e il 10 agosto 1792 (assalto alle Tuileries). Nell' ottobre 1789 sono le prime a mobilitarsi e a marciare su Versailles. Lavorano anche nei campi e nelle case. Quando la guerra porta gli uomini al fronte, sono loro a sostituirli nei labratori e nelle fabbriche con un salario misero, inferiore a quello degli operai maschi. E sono sempre loro a cucire le uniformi per i soldati. Le donne che possiedono delle proprieta pagano le tasse come gli uomini.

    Tuttavia non possono votare ne essere elette, sono escluse dalle assemblee e da quasi tutte le associazioni politiche. Xò non si rassegnavavo e avanzavano proposte e petizioni, cioè richieste scritte ai legislatori. Nel 1792, 300 donne di Parigi chiedono all'Assemblea legislativa di potersi arruolare nell'esercito x poter difendere la propria patria. L' Assemblea le applaude, ma non le accontenta; un 100 xò riesce ugualmente a partire x il fronte.

    Non potendo deliberare in Assemblea, affrontano le tribune aperte al pubblico e ascoltano gli interventi, che approvano o criticano ad alta voce, pur continuando a lavorare a maglia: saranno chiamate tricoteuses, dal francese tricoter=lavorare ai ferri.

    Alcune creano dei club femminili, dove si commentano le leggi e i giornali e si discute di politica. Nelle classi sociali elevate le donne aprono i salotti a deputati e ad intelettuali.

    In gran numero sono republicane e condividono e condividono le idee dei giacobini. Non mancano xò quelle che si schierano su posizioni + moderate o controrivoluzionarie. Il giacobino Jean-Paul Marat, ad esempio, viene pugnalato dauna giovane gentildonna, Carlotta Corday.

    Nel 1793 le repubblicane di Parigi chiedono che a tutte le donne sia fatto l'obbligo di portare la coccarda, simbolo della rivoluzione e del diritto di cittadinanza. La Convenzione accondiscende, ma alcuni uomini si domandano se non prenderanno anche il berretto frigio, e anche le armi, l'accesso agli impieghi civili e militari, il diritto di voto. Essi non trovano giusto che gli stessi loro diritti possano essere estesi alle donne. Anche i giacobini considerano le rivoluzionarie come delle pericolose agitatrici.

    Alcune donne si ribellano e una di loro, romanziera Olympe de Gouges, seguendo il modello della Dichiarazione degli uomini, compone nel 1791 una Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina. Invita le donne a lottare contro l'ingiustizia e pe la parità dei diritti di tt gli esseri umani.

    Nel luglio 1793 è accusata di attentare alla sovranità popolare e viene condannata alla ghigliottina.

    Nell'ottobre 1793 la Convenzione sopprime tutti i club femminili.

    La rivoluzione, a cui hanno partecipato attivamente, non dà loro alcun vantaggio.

    MODE DLLA RIVOLUZIONE:

    Cambia il modo di vestire. La moda femminile abolisce parrucche, bustini, gurdinfanti, che sono scomodi e simboleggiano la disuguaglianza sociale, e propone gonne molto raccolte e abiti che non impacciano i movimenti. Sulla cuffia che ricopre i capelli molte donne appuntano la coccarda tricolore. Frange con i colori nazionali- bianco rosso e blu- ornano gli scialli e le cinture. Utilizzano orecchini a foma di ghigliottina e sfoggiano spille e fermagli, in cui hanno fatto incastronare pezzi di pietra della Bastiglia demolita.

    Fonte/i: appunti di storia
  • 1 decennio fa

    be perchè adesso come è vista la donna...nello stesso modo senza dignità la danno a tutti!

    Fonte/i: La pura realtà!! Non per niente la PUTT@n@ è il mestiere più antico del mondo!
  • Debby
    Lv 7
    1 decennio fa

    Guarda questo link, è molto dettagliato e potrai trovare tutto ciò che ti serve!

    http://www.storiadifrancia.it/Storia%20della%20riv...

    Oppure anche questo:

    http://www.tightrope.it/user/chefare/archivcf/cfdo...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.