? ha chiesto in Casa e giardinoPulizia e igiene · 1 decennio fa

chi sa darmi indicazioni sui depuratori dell'acqua?

qualcuno può indicarmi cosa fanno e quali caratteristiche deve avere uno per la casa?

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Prima rispondere credo siano opportune alcune informazioni.

    Per legge l' acqua che arriva dall'acquedotto o l' acqua che utilizzi per l' alimentazione, deve essere accuratamente controllata a certe scadenze e alcuni parametri (degli inquinanti ) non devono non superare i valori imposti dalle leggi che tutelano la salute dei cittadini.(ti posso assicurare che questi controlli vengono effettuati con un certo rigore)

    Da questo puoi dedurre che i depuratori etc, sono dei mezzi superflui, con una riserva :

    Purtroppo (pochi ) si rendono conto che stiamo avvelenando il pianeta, quando ero piccolo gli abitanti del mio paese, si dissetavano prelevando l' acqua dal secondo livello della falda freatica profondità una decina di metri questo era sufficiente per avere una acqua potabile i contadini si dissetavano alle fonti delle risorgive.

    Dopo 40 anni per poter avere una acqua bevibile i pozzi debbono prelevare acque alla profondità di 200 metri, se ti disseti da una pompa che preleva acqua a 10 metri dopo una settimana sei ricoverato all'ospedale con sintomi di avvelenamento acuto....(difficilmente guarirai)...(di questo pochi se ne rendono conto ) Io bevo acqua che probabilmente è presente nel sottosuolo dal paleolitico!...

    Depuratori addolcitori etc...funzioni.....

    L'acqua attuale prelevata a molta profondità attraversando vari strati si arricchisce di alcuni minerali, in modo particolare due elementi (calcio e magnesio) che formano il cosi detto calcare, non necessari per l' alimentazione umana e (così dicono i nostri esperti ) non dannosi per la salute, (entro certi limiti) questi due minerali in medie concentrazioni creano indesiderati effetti secondari:

    A) Riducono molto l' effetto saponoso lavante dei detersivi (esempio per effettuare un lavaggio in lavatrice con una acqua 12° gradi francesi ti necessita un misurino di detersivo; per avere gli stessi risultati nel mio paese con acqua pari a una durezza di 30 ° gradi francesi ne occorrono 3 misurini! Maggior costi inquinamento etc....

    B) Il calcare si deposita sulle pareti dei condotti se viene riscaldato (quindi avrai grossi problemi nelle caldaie il problema noto è la sostituzione degli scambiatori di calore) soldi per la manutenzione e spreco di combustibile ...con maggior inquinamento....

    C) Il calcare crea qualche problema alla epidermide ai capelli etc...inoltre i panni rimangono ruvidi ( quindi decalcificanti ammorbidenti, costi, e maggior inquinamento.

    d) Lo stesso calcare si deposita sui lavandini rubinetti intasa i fori die rubinetti, macchine del caffè , ferro da stiro, limita l' assorbimento del ferro da parte delle piante piante fiori etc...(spese per manutenzione sostituzioni e utilizzo di anti calcare, malattia >clorosi delle piante...

    >>>>>Per questo problema lo strumento principe per la rimozione sono gli addolcitori a scambio ionico (in pratica l' acqua attraversa delle piccole palline di resina cedendo i due minerali ) il calcare viene rimosso quando le resine si saturano si rigenerano con un lavaggio con acqua e sale L' addolcitore rimuove solamente questi due elementi stop, non limita la disponibilità dell'acqua di tutti i servizi.

    >>>Poi vi sono dei speciali depuratori a scambio ionico ( l' acqua viene fatta passare attraverso dei micro filtri passano solamente le molecole dell'acqua questa acqua non è molto differente dall'acqua distillata, l' apparato ne produce poca .alla volta ..va installato a valle di un solo rubinetto. (vista la scarsità di produzione)

    >>Quindi vi sono i filtri: -----della sabbia, che non serve a nulla..-----filtri ai carboni attivi rimuovono moltissime sostanze inquinanti, che non sono presenti nell'acqua delle nostre abitazioni, hanno un grosso inconveniente se si saturano e non vengono sostituiti, rimettono in circolo gli inquinanti_________---vi sono delle lampade ai raggi ultravioletti che distruggono i batteri anch'esse non necessarie.

    ___vi sono degli apparati filtri che al passaggio del flusso d' acqua rilasciano altri minerali (fosfati) i quali non fanno precipitare il calcare, con l' aggiunta di un altro elemento non desiderato !

    ___Infine vi sono dei magneti ...da applicare all'entrata del condotto e sembra che questi abbiano la possibilità di non far precipitareil calcare (per quest'ultimi ho qualche riserva.)..

    Spero di essere stato esaudiente...e d'aiuto nelle tue future scelte..ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.