Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureSocietà e culture - Altro · 1 decennio fa

Io e i miei problemi (part 1) Insoddisfazione?

Io, 28 anni, fisico normale, forse non proprio in forma, ma tutto sommato magro.

L'argomento principale della mia vita, in questi giorni è "complimenti, le cose stanno andando maluccio" e così fra pensieri o con qualche amico si parla anche di questo.

Dopo una serata passata a fare chiacchiere su msn con un amico appunto, decido alle ore 3.00 di staccarmi dalla rete e di andare a dormire. Alt! Languorino!

Scendo, apro il frigo.

Marmellata di mirtilli rossi! 1 cucchiaino.

Pesche sciroppate! 1

Voglia di salato....

No! Fermati!

Piadina, mortadella e pecorini sardi fanno bella vista nel frigo, allungo le mani, scruto la mortadella, la sposto, sposto anche i pecorini.

Guardo la piadina. Sposto anche quella come se stessi mettendo a posto le lenzuola di una principessa. La piadina è stesa nell'ultimo scomparto in basso e tace.

Mi faccio forza, chiudo il frigo e me ne vado.

Mentre salgo in camera penso "il cibo mi dà soddisfazione"

E penso anche che ho cenato regolarmente e che alle 3.00 di notte non posso avere fame! ! !

Insoddisfazioni affogate nel cibo?! Può sicuramente essere.

Come fermare questi istinti suicidi che a lungo andare possono nuocere alla mia salute?

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ti capisco, guarda a me che cosa è successo con i semi di girasole del mio pappagallo :

    L'uomo Falena, i semi di girasole, e le cag@te a spruzzo verde-fluorescenti

    Due settimane fa stavo scrivendo al computer quando all'improvviso dalla finestra del balcone ho visto sbucare in mezzo alla neve il faccione dell'uomo Falena-

    Per poco non mi è venuto un infarto-

    Gli ho detto: "Sei tu L'uomo Falena?"

    E lui mi ha detto "Sì, sono io"-

    E' stato così che abbiamo cominciato a parlare, gli ho chiesto se sapeva di portare così sfiga e gli ho raccontato che tra noi esseri umani è diventato famoso e che persino Richard Gere ha fatto un film su di lui-

    C'era davvero freddo ed è stato così che gli ho chiesto se voleva accomodarsi in casa e lui ha accettato ben volentieri-

    Gli ho servito un po' di quei semi di girasole che mangia sempre anche il pappagallo tropicale di mia nonna (che vive sotto al tavolo della cucina da quarantacinque anni, sempre in gabbia, poveraccio)-

    Gli ho detto: Stài solo attento che "Cipi", il pappagallo di mia nonna, dopo che si mangia quei semi fa sempre la cacca verde fluorescente-

    Abbiamo parlato per un sacco di tempo, i miei genitori erano andati a fare la settimana bianca e anche mia nonna si trovava fuori città-

    In casa c'eravamo solamente il pappagallo, io, e L'uomo Falena-

    E' stata una serata indimenticabile-

    Avevo una vecchia videocassetta con il film “The Mothman Prophecies” e l'abbiamo guardata insieme con un vassoio di pop corn io e una ciotola di semi di girasole lui-

    Siamo stati bene e il tempo è volato-

    Dopo avere visto il film L'uomo Falena si è spiegato tante cose-

    Ha capito che secondo i nostri canoni di bellezza Richard Gere è un sex simbol e che uno come lui appare solo in un film come Stargate-

    Ha capito perchè quando gli aerei lo vedono svolazzare nella stratosfera vanno a schiantarsi contro i grattacieli e ha scoperto che i semi di girasole lo fanno c a g a r e a spruzzo di un colore verde fluorescente-

    Ogni sera per più di una settimana puntualmente veniva a trovarmi e ci siamo visti Titanic, Terminator due, Stargate e un sacco di altri capolavori del calibro di Pretty Woman e di Scary Movie-

    Ormai mi ero affezionato anch'io e anche il pappagallo ogni tanto lo mandava a cacare, cosa che faceva solo con quelli di famiglia con cui si sentiva davvero a suo agio-

    E lui ci andava, mollava degli s t r o n z i verdi fluorescenti nella tazza del cesso grossi come un bambino-

    Quando è stato il momento di andarsene gli ho detto di stare in guardia, che se anche dalle sue parti gli hanno dedicato una statua, non è proprio un tributo in suo onore, ma più una specie di identikit per riconoscerlo meglio e per localizzarlo più facilmente- Lui ha capito, e una lagrima gli ha bagnato le piume della guancia per la commozione-

    Tutti e due avevamo trovato un amico e ogni anno, prima di migrare, mi ha giurato che sarebbe tornato per guardare tutta la serie di Spin City e di Dawson's Creek-

    Se volete riferirgli un messaggio dite pure a me, il mondo deve smettere di odiare L'uomo Falena-

    Laciatelo in pace, voi non potete capire.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    però... ma quanto bello è, mangiare?

    io, che sono bello che tarato nel DNA, provo molta soddisfazione mangiando.

    a volte anche più del sesso stesso.

    insoddisfazioni affogate ne cibo?

    e allora? ma godiamocelo, sto ben di dio!

  • 1 decennio fa

    coooosa!! ma tu non sai le porcate che mangio io quando sono sveglio a quest'ora...

    ho appena finito 200 gr di pollo, 3 tramezzini di prosciutto crudo, 6 o 7 fette di bresaola e ho di fianco al monitor un beverone di proteine frullate in mezzo litro di latte!!!!

    ringrazio dio che mia madre ha finito le nastrine se no un paio di quelle me le mangiavo voltentieri =)

    un consiglio?? continua pure a mangiare ma da domani inizia a fare un po di sport!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    forza di volontà.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.