Una canna di tanto in tanto può essere paragonata a un cocktail alcolico di tanto in tanto?

Spesso quando mi offrono una canna e rifiuto dicendo di essere contro l'uso di quest'ultima perchè per me le canne sono uguali alla droga mi viene risposto che non sono equa, perchè se dico che chi fuma una canna a settimana è un drogato (e x drogato intendo che non può fare a meno di fumare anche solo una volta a settimana), devo chiamare anche chi beve un drink alcolico a settimana con amici alcolizzato, e devo mettere sullo stesso piano le canne e l'alcool nel senso che come non fa male un cocktail alcolico preso in compagnia non fa male nemmeno una canna a settimana in compagnia. Ovviamente NON sto parlando di chi eccede, ma io credo che anche solo un tiro di canna a settimana o al mese uccide al momento che la si fa milioni di cellule cerebrali(figuriamoci una intera), invece un cocktail a settimana non fa niente, e l'alcool fa male non al momento che ci si fa un bicchierino ma quando si inizia ad eccedere. E' giusta secondo voi la mia affermazione?

Aggiornamento:

Per dipendenza intendo dipendenza psichica ovviamente. Il mio pensiero non è affatto comune lolita, anzi tutti cercano di convincermi del contrario !

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il tuo punto di vista è più o meno quello comune,ma è decisamente errato.per prima cosa,non so cosa intendi tu per ''canna'',perchè può essere fumo(cioè un estratto di varie erbe fra cui l'oppio e l'haschish) o l'erba.in ogni caso nessuno dei due crea dipendenza(la dipendenza è di molto superiore quella delle sigarette,quindi diciamo che ad essere ''drogati'' in fin dei conti sarebbero i ''fumatori sani'',quelli che fumano solo tabacco)perciò i tuoi amici hanno ragione di dire che fumarsi la canna il sabato sera corrisponde esattamente a bere un qualsiasi drink...è un in più,qualcosa che durante la settimana non ti concedi...tutto qui

    Ciao spero di esserti stata d'aiuto!

    Ps. questo non vuol dire che te le devi fumare :P devi fare sempre e comunque solo quello che ti va di fare...

  • 1 decennio fa

    poniti meno problemi , vivi più serenamente e non rompere i ********.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    di tanto in tanto si comincia sempre cosi, poi inevitabilmente uno incomincia ad aumentare la dose poi la canna non basta piu e allora si incomincia con la cocaina e anche li il discorso e una dose cosa vuoi che mi faccia ma poco alla volta le dosi aumentano fino ad arrivare alla fusione del cervello.

    Ps: pochissimi sono in grado di resistere alla pertinenza alle droghe poi la vita e la tua e tu devi decidere cosa vuoi fare.

    ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.