Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportSport - Altro · 1 decennio fa

periostite cosa fare?

ciao a tutti è da circa due settimane che mi è venuta fuori la periostite..

mi hanno consigliato di fare impacchi con acqua bicarbonato e sale.. e abbondare con il ghiaccio anche se mi hanno detto che fermarmi è inutile..o lo fanno solo per farmi continuare a allenarmi?

secondo voi è obbligatorio che mi fermi??

stare ferma in questo periodo sarebbe davvero tragico.. da lanciatrice di disco che sono ora inizia la stagione di lanci che non dura molto e fermarsi significherebbe perdere tante opportunità.. pensare poi che il disco si lancia soli pochi mesi all'anno e non esistono gare indoor

se sarò costretta a fermarmi secondo voi per quanto?

oppure se continuo a allenarmi secondo voi il dolore persisterà per molto??

datemi consigli!!sono disperata!!

3 risposte

Classificazione
  • Fabio
    Lv 5
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    io direi di fermarti

    la periostite si confonde molto bene con la sindrome del tibiale anteriore

    in pratica la tua cara tibia si danneggia e piu' ti alleni e piu' si danneggera', e piu' tempo ci metterai a riparare i danni, oltre al fatto che si puo' cronicizzare

    si tratta se ricordo bene di microfessure

    riposati e fatti degli esami e delle terapie,magari approfitta per fare dello stretching se il fisiatra te lo consiglia,o allenati altri muscoli senza interessare le gambe

    io l ho avuta e ho provato a continuare ma il dolore aumentava esponenzialmente,

    io credo che prima di dirti che fermarti e' inutile ,si deve rendere conto delle responsabilita',avrebbe dovuto dirti quello che ti sto dicendo io,mafaglielo mettere per iscritto vediamo se ha il coraggio di farlo

  • 1 decennio fa

    Ciao! Anche io me la sono autodiagnosticata, mi capitava di sentire questo fastidio anche abbastanza forte all'inizio dell'allenamento (tennis), però comunque mi consentiva di continuare e una volta che mi scaldavo per bene mi passava (30 - 45 minuti di attività, non so se è così anche x te): io non mi sono fermato, e ora dopo un paio di mesi mi è passato (alemno spero :))). Credo che il passaggio a scarpe più ammortizzate mi abbia aiutato (la differenza è abissale).

    Forse se sei agonista ti conviene approfondire la questione, anche se un medico sicuro ti dice di fermarti per un po' (io per questo non ci sono andato manco)...

    in bocca al lupo x le tue gare

  • Anonimo
    1 decennio fa

    LA RISPOSTA ALLA TUA DOMANDA LA TROVI QUA:

    http://monsterhunterfreedomfantasyworld.forumcommu...

    SPERO DI ESSERTI STATO DI AIUTO ^^

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.