kerplan ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

Qual è il sapore della sconfitta?

In una battaglia sia il vinto che il vincitore assaporano le stesse emozioni durante lo svolgersi della disputa.

L'unica differenza è alla fine: per uno vi sarà la gioia del trionfo e per l'altro il dolore della sconfitta.

Ma gioia e dolore sono emozioni che durano solo l'istante immediatamente successivo all'acquisizione della consapevolezza del proprio successo o del proprio fallimento.

Poi tutto questo è sostituito dal "sapore" contenuto nell'interpretazione di quell'evento nella sua interezza.

Può un solo istante di gioia o di dolore cambiare completamente il sapore di tutta la battaglia?

Alla fine non rimarrà comunque lo stesso sapore sia della sconfitta che della vittoria?

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Complimenti per la domanda. Ho da poco concluso una grande battaglia e ne sono uscita vincitrice. Ho provato delle forti emozioni quando ho iniziato ad affilare le armi per combatterlo e quando sono entrata nel vivo della battaglia. Non avevo tempo per pensare, avevo solo tanta rabbia. Quando sono riuscita a sconfiggere il mio nemico, non ho provato alcuna gioia, è stato troppo doloroso. Sapevo di avergli inflitto delle grandi ferite e questo mi ha provocato ulteriore dolore. Solo allora ho capito che entrambi eravamo dei perdenti. Ma sai qual'è l' unica cosa che mi ha reso veramente felice? La stretta di mano da parte del mio nemico. Questo gesto ha cancellato tutto, la mia vittoria e la sua sconfitta.

  • Lino
    Lv 5
    1 decennio fa

    Gli stessi sapori del vino scadente inacidito: sgradevole in bocca, doloroso nello stomaco, amaro quando lo vomiti, martellante quando lo rimugini.

  • ?
    Lv 7
    1 decennio fa

    credo che il sapore sia lo stesso,passato il momento d'euforia di uno e di frustrazione dell'altro si prova quel senso di vuoto che si crea dopo un evento adrenalinico

  • 1 decennio fa

    no non sono daccordo.

    Nella battaglia entrambe le persone hanno lottato per la vittoria, ma alla fine solo uno potrà godere della propria vincita, mentre l' altro dovrà consolarsi con il pensiero che anche se ha perso almeno non gli rimarrà il rimorso di non averci provato.

    Un esempio

    Mettiamo il caso che concorri con un tuo coetaneo, o semplicemente un altro uomo, per l' amore della stessa donna.

    Entrambi lottate per le attenzioni di quest' ultima, poniamo due ipotesi.

    La prima, tu ottieni l' amore della ragazza, sicuramente la tua vittoria di procura un gioia incomparabile rispetto all' amarezza che rimane al "perdente".

    Tu hai ottenuto, lottato e conquistato il tuo oggetto del desiderio e quindi quell' attimo di felicità e quella vittoria, da un senso positivo a tutto il percorso della tua battaglia.

    Nella seconda ipotesi, tu ne esci sconfitto, la ragazza sceglie il tuo rivale.

    I sentimenti si contrappongono rispetto alla prima ipotesi (ovviamente) e ti rimane l' amarezza sia nel pensare che non eri quello "giusto" per lei e in più quando la vedrai per strada con lui, penserai "c@zzo non ha scelto me ma lui" e forse oltre all' amarezza e alla delusione proverai anche della rabbia.

    Poi a mio parere bisogna anche prendere in considerazione l' importanza di ogni battaglia che si combatte, perché non tutti i "conflitti" hanno lo stesso valore, importanza o traguardo e non tutte le vittorie o perdite lasciano lo stesso risultato nel vincente o perdente

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Alla fine credo rimanga il sapore di ciò che si è. La prima cosa a cui mi verrebbe da pensare in caso vincessi o perdessi sarebbe comunque, stimare ciò che sono. Non sottovalutarsi è una cosa

    preziosa, che pochi riescono a fare.. io "Sognando" non lo farei. Visto che nella realtà mi

    sottovaluto molto e non dovrei, ma c'è una parte di me che lo fa. Comunque sconfitta e successo

    sono comunque due traguardi. E bisogna saper trovare la giusta importanza a tutt'e due :)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.