Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteMalattie e disfunzioniDiabete · 1 decennio fa

Dubbi sulle analisi del sangue?

sono un donatore del sangue quindi periodicamente faccio le analisi e sono sempre nella norma ( in quest'ultimo periodo avevo solo fa ferritina bassa)(compresa la glicemia).

A causa di un granuloma anulare il dermatologo mi ha fatto fare l'esame della emoglobinata glicata ed risultato leggermente alto 6.3, premettendo che l'ultimo mese e mezzo ho veramente esagerato sia con i dolci che con i carboidrati secondo voi si può parlare di diabete?

Ho 30 anni e faccio attività fisica sono un po sovrappeso 1.90 h 110kg

grazie per le risposte

Aggiornamento:

Ho sempre avuto il glucosio nella norma (l'ultima donazione che ho fatto di febbraio era 80 a novembre 90)

Scusa l'ignoranza ma cosa intendi che 6.3 non è patologico?

Comunque martedi ho l'appuntamento con uno specialista.

Il motivo di questo valore un po alto spero sia che nell'utimo mese ho un pò esagerato con dolci carboidrati

Aggiornamento 2:

Mio nonno ha avuto il diabete da circa quando aveva sui 40-50 anni

Aggiornamento 3:

Grazie mille per le risposte..

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    L'emoglobina glicata rispecchia l'andamento della glicemia negli ultimi mesi, pertanto un valore superiore al norma è compatibile con il diabete mellito.

    Altro fattore compatibile è il tuo sovrappeso/obesità (a occhio hai un indice di massa corporea di 30, che è il limite da cui si inizia a parlare di obesità. Certo poi bisogna considerare la massa muscolare etc...ma, appunto, è solamente un indice).

    Per questo motivo, come ti avrà certamente consigliato il medico, deve eseguire una prova da carico con glucosio, ossia un esame del sangue appena dopo un carico di zucchero (ossia glucosio).

    Da parte tua potresti iniziare a perdere peso, che farà sicuramente bene dal punto di vista di un eventuale diabete.

    Saluti

    Aggiungo: diciamo che un soggetto DIABETICO ha come obiettivo quello di mantenere l'emoglobina glicata sotto il 7%, per ridurre il rischio di complicazioni da diabete. Un valore inferiore al 5.5% è normale.

    In ogni caso la diagnosi di diabete si fa con prova da carico di glucosio. Se ad esempio tu risulti essere diabetico, la glicata ci dice com'era la tua glicemia uno due mesi prima. Se è 6 è un conto, se è 10 è un altro.

    Se la prova da carico sarà positiva (cioe se la tua glicemia non supera un certo valore dopo un carico di zucchero), allora non sei diabetico, indipendentemente dalla glicata di 6.3.

    Per quel che mi riguarda, è assolutamente inutile chiedere una glicata in un soggetto in assenza di glicemia a digiuno e/o prova da carico patologica

  • 1 decennio fa

    vedi che il valore dell'emoglobina non è alto, rifai un controllo con le prossime analisi

  • 1 decennio fa

    certo la tua glicata è altina 6.3, il massimo valore di riferimento è 6.1. Comunque se si tratta di diabete sicuramente si può parlare di dibate di tipo 2 cioè quello alimentare, visto che ti trovi anche in sovrappeso. Ti conviene fare delle analisi più approfondite cioè vedere se sono presenti zuccheri nelle urine, controllare la tua glicemia a digiuno, così potremmo notare qualcosa in più. Spero di esserti stato utile.

    Fonte/i: diabetico di tipo 1 dal 2009
  • 1 decennio fa

    6.3 nn è un valore patologico. cmq la glicemia cm è? Hai familiarità?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.