Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriNomi per bebè · 1 decennio fa

mi potete dire alcuni nomi di stelle?

il mio prof mi ha detto alcuni nomi moltop belli, ma non ricordo, me ne potreste dire alcuni?

grazie in anticipo

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Cara (Chara)

    di derivazione greca, significa "gioia".

    Inventato da Johannes Hevelius, è il nome dato alla più meridinale delle stelle dei Cani da caccia. L'altra stella si chiama Asterion.

    Adìl (Adhil)

    da al Dahil, "lo strascico del vestito", nella costellazione di Andromeda.

    Dista da noi 196 anni luce*

    Amàl (Ahmal), "l'agnello".

    Nella costellazione dell'Ariete. Dista da noi 66 anni luce

    Arturo

    (dal greco) rappresenta Arcade, il figlio di Callisto, una ninfa del corteggio di Artemide.

    Zeus la vide, prese le sembianze della dea e la sedusse. La dea della caccia si arrabbiò moltissimo, poichè le sue ninfe dovevano rimanere vergini, e la trasformò in orsa. Il bambino che nacque, Arcade, andando a caccia nei boschi incontrò l'orsa sua madre, che tentò di avvicinarglisi. Egli, spaventato, stava per scoccare una freccia, ma Zeus, impietosito, li portò entrambi in cielo.

    L'orsa divenne l'Orsa Maggiore che tutti conosciamo; Arcade divenne " il guardiano dell'Orsa", la stella della costellazione di Bootes (guardiano, pastore).

    Arturo è la stella più brillante del cielo estivo: contende il primato a Vega della Lira.

    Nel 1933, in occasione dell'Esposizione "Il secolo del Progresso", a Chicago, la sua luce fu usata per accendere l'illuminazione il giorno dell'inaugurazione. La ragione della scelta sta nel fatto che la stella è distante circa 40 anni luce dalla Terra, e la luce che brillava quel giorno era partita dalla stella 40 anni prima, giusto la data dell'esposizione precedente.

    Sirio

    Significa "ardente, splendente". E' la stella più luminosa del cielo. Iside per gli Egizi, alla sua levata eliaca (appena prima del sorgere del Sole), segnava il periodo dell'inondazione del Nilo. Chiamata anche Cane, da cui canicola, il periodo di intenso calore estivo, era considerata portatrice di malattie e pestilenze, che si verificavano per le alte temperature estive e per la mancanza di strumenti per la conservazione dei cibi.

    Dista da noi 8,6 anni luce. E' una stella appartenente all'emisfero australe, visibile nei nostri cieli per l'inclinazione dell'asse terrestre. Scintilla cambiando colore a causa del fatto che è bassa sull'orizzonte e la sua luce viene distorta dall'atmosfera.

    Nell'altro emisfero, (io non ho mai potuto verificare, ma se qualcuno può farlo è pregato di riferire), la bella stella non scintilla allo stesso modo.

    Adàra (Adhara)

    da al-adhara, "le vergini".Nella costellazione del Cane Maggiore. Dista da noi 431 anni luce.

    Nàscira (Naschira)

    Nella costellazio del Capricorno. Non si conosce il significato. Dista da noi 38,6 anni luce

    Adàr ( Hadar)

    dall'arabo hadari, sconosciuto il significato. Nota anche come Agéna (ginocchio), nella costellazione del Centauro. E' distante 530 anni luce.

    Mira

    Significa "la meravigliosa". Nella costellazione della Balena. E' una stella variabile, periodicamente (circa una volta l'anno e per circa 135 giorni), si rende visibile a occhio nudo e poi impallidisce. Dista da noi 419 anni luce.

    Mimosa

    Una della stelle della Croce del Sud. Il nome adottato di recente, nel XX secolo, potrebbe ispirarsi al fiore dallo stesso nome. Dista da noi 353 anni luce.

    Gena (Gienah)

    nella costellazione del Corvo, dall'arabo janah-al-ghurab, "l'ala del corvo".

    Dista dalla Terra 165 anni luce

    Altàis

    da al-tinnin significa forse "il serpente". Nella costellazione del Dragone, dista da noi 100 anni luce.

    Áza (Azha)

    deriva dal nome attribuito dagli arabi a una costellazione il cui nome significava "il nido degli struzzi". Oggi si trova nella costellazione di Eridano.

    Aléna (Alhena)

    è nella costellazione dei Gemelli. Il nome significa, dall'arabo al-han'a, "il marchio sul collo del cammello". Dista 59 anni luce dalla Terra.

    Niàl (Nihal)

    Il nome deriva dall'arabo al-nihal, e significa "i cammelli che iniziano a dissetarsi". Si trova nella costellazione della Lepre. Dista da noi 1280 anni luce.

    Vega

    La stella piu' luminosa della costellazione della Lira. E' di un soffio meno luminosa di Arturo. Il nome deriva dall'arabo al-nasr-al waki, "l'aquila che attacca". Dista dalla Terra 25,3 anni luce. E' la prima stella ad essere stata fotografata.

    Alnilàm

    la stella di mezzo dei Tre re, le tre stelle della cintura di Orione, la costellazione piu' bella del nosro cielo. Il suo nome deriva da un'antica costellazione a cui apparteneva: al-nizam "il filo di perle". Dista da noi 1340 anni luce.

    Meissa

    deriva dal nome al-maisan, che potrebbe significare "la splendente". E' nella costellazione di Orione. Dista da noi 1060 anni luce.

    Sam (Sham)

    "la freccia", dall'arabo al-sahm. Nella costellazione della Sagitta (freccia). Dista 473 anni luce.

    Antares

    il suo nome deriva dal greco, e significa "simile a Marte", per il suo colore rossastro. Si trova nella costellazione dello Scorpione. Dista 500 anni luce.

    Sàula (Shaula)

    Deriva dal nome arabo di una antica costellazione: al-shaula, "il pungiglione dello Scorpione".

    Dista 700 anni l

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.