Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 decennio fa

cibi adatti ai cani:come riconoscerli?

Allora volevo sapere: come faccio a sapere se un determinato alimento fa male al mio cane??nel senso che so che il cioccolato gli fa malissimo, il fritto anche, ma altri alimenti come che sò i wurstel o ogni cosa mi venga in mente, come faccio a sapere cosa il cane può mangiare e cosa no??non so se mi sono spiegato...

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    eccoti una lista completa:

    carne: la carne è la base dell’alimentazione quotidiana del cane ma, pur essendo molto nutriente, devi integrarla ad altri alimenti. La carne non deve essere completamente magra, meglio se contiene una percentuale di grasso. scottala in acqua bollente per qualche minuto;visto che il tuo è un cucciolo, è meglio tritarla...

    pesce: è un ottimo alimento ma non devi mai servirlo crudo e, naturalmente devi privarlo delle lische. Il pesce, fornito una o due volte a settimana,fa molto bene soprattutto ai cuccioli,come nel tuo caso.

    ossa: per favorire la dentizione e la pulizia dei denti, è possibile ma non indispensabile mettere a disposizione delle ossa di bovino (manzo o vitello); preferisci le ossa grandi come quelle del ginocchio.Considera che leccare o rosocchiare l'osso, genera una forte salivazione perciò potrebbe provocare inappetenza, in questo caso, meglio diradare o evitare.

    latte: è considerato un alimento completo ed è molto indicato per lo svezzamento dei cuccioli in quanto ha un alto contenuto di calcio indispensabile alla crescita ed alla formazione scheletrica. purtroppo la sua digeribilità risulta difficile per la maggior parte dei cani che non lo assumono abitualmente,per cui,ti consiglio di evitarlo.

    formaggio del tipo magro:forniscilo una o due volte a settimana. Ottimi gli yogurt che regolarizzano il tratto intestinale.

    uova: puoi dargliele da mangiare crude o cotte non più di 2 volte alla settimana,mescolate agli altri alimenti; se le cuoci è meglio levare l'albume.Sono utili durante la crescita.

    cereali: sono una componente indispensabile del pasto casalingo infatti, sono ben digeribili e contengono molte proteine, vitamine, grassi e minerali. Ad ogni tipo di cereale aggiungi carne o le sue alternative.

    pasta e riso: servili ben cotti; se fornisci il riso abitualmente, di tanto in tanto lavalo dopo la cottura per evitare un eccesso d'amido.

    cereali soffiati: facilmente digeribili, apportano molte calorie; non vanno cotti ma semplicemente serviti con aggiunta d'acqua fino a formare un composto rappreso e mai troppo liquido.

    pane: è molto indicato poichè contiene importanti principi nutritivi, stimola la salivazione e fortifica le gengive, ma devi somministrarlo almeno raffermo di un paio di giorni o addirittura biscottato al forno, in quanto solo così diventa più digeribile. Può sostituire i cerali soffiati ma è meglio evitare quando è fresco.

    verdura: meglio se cotta per renderla più digeribile e fornita in proporzione del 10-15 % del pasto; con l’ebollizione si perdono gran parte delle vitamine perciò, ti consiglio di conservare l'acqua di cottura per eventualmente cuocere pasta o riso, o aggiungendola ai cereali soffiati.Ti sconsiglio in grandi quantità: spinaci, bietole, cicorie, lattughe.

    frutta: tutta la frutta di stagione,eccetto quella secca e tutti i tipi di uva.

    i cibi da evitare in assoluto sono:

    avanzi e gli scarti di cucina in particolare i conditi, gli speziati e i piccanti. Ossa lunghe di piccoli animali (pollo, coniglio), carne di maiale, formaggi fermentati, farinacei (patate, piselli, fagioli e cavoli, in quanto provocano un'eccessiva fermentazione), dolciumi (biscotti, caramelle, cioccolato, gelati ecc.), frutta secca, pane fresco,salumi e insaccati (quindi nemmeno wrustel),coca cola,alcol,caffè e insomma tutte le bibite possibili e immaginabili. solo acqua e sempre acqua.

    cipolle e cavoli: contengono una sostanza (disolfuro di n-propile) che distrugge i globuli rossi circolanti, determinando così un’anemia, che può risultare in alcuni casi fatale.

    omogeneizzati per bambini: spesso negli omogeneizzati è presente la polvere di cipolla come aromatizzante, la cui minima quota può già essere responsabile dei danni a livello eritrocitario. (www.the-bulldog.com)

    penso di averni menzionati abbastanza,ma cmq se ti viene in mente ancora qualche altra cosa basta che scrivi sul web e dovrebbe uscirti.

    baci

  • Gwen
    Lv 6
    1 decennio fa

    Ti copio tutti i cibi che il cane non deve mangiare, o in poche quantità:

    - bevande alcoliche

    - Avocado

    - cioccolata (di tutti i tipi e in tutte le forme)

    - cacao (di tutti i tipi e in tutte le forme)

    - caffé (di tutti i tipi e in tutte le forme)

    - cibi grassi

    - noci di Macadamia

    - cibi avariati o scaduti

    - cipolle, cipolle in polvere: in quantità

    - uva, uva passa

    - sale: in quantità

    - lievito per il pane

    - aglio: in quantità

    - prodotti dolcificati con xilitolo (caramelle senza zucchero, ecc)

    - funghi non identificati o non commestibili per l'uomo

    - le foglie ed i germogli di patata

    - le foglie di rabarbaro

    - le foglie e germogli di pomodoro

    - semi di senape

  • 1 decennio fa

    Tutte le informazioni le trovi sui siti riguardanti cani e alimentazione, lo spiegano nello specifico. un'es. http://www.tuttocani.it/alimentazione.htm oppure http://www.animalinelmondo.com/notizie/cani/620/Al...

    Le crocchette sono un'alimento completo per il cane, marche come l'almo nature, hill's ecc.

    Alimentazione saltuaria, niente dolci e cose insomma che farebbero male anche a noi.

    Niente carne cruda per via del pericolo vermi, niente insaccati prosciutti e formaggi tipo gorgonzola ..

    Va bene lo yogurt ogni tanto carote o patate bollite, pesce, carne frutta e riso bianco bollito e sciaquato sotto acqua corrente per togliere l'amido.

    Com. se un'alimento fa male al cane te ne accorgi generalmente da sintomi come diarrea, vomito ecc.. Pero' e' meglio non arrivarci mai a questo e ceracre di seguire una dieta bilanciata.

    Fonte/i: Ho cani
  • 1 decennio fa

    Ottima idea i siti internet ma la fonte migliore per quanto riguarda la dieta e la salute del tuo cane è sempre il tuo veterinario!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    http://www.perilcane.it/site/d_page.asp?IDPagina=9

    in questo sito puoi trovare informazioni molto utili per il nutrimento del tuo cane! CIAOOOO

  • ?
    Lv 5
    1 decennio fa

    Puoi cercare su internet la lista sugli alimenti che fanno male ai cane

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.