Massimo A ha chiesto in Matematica e scienzeChimica · 1 decennio fa

struttura cristallina del boro-------?

possibile che nessun sito italiano o inglese mi dice come cavolo si collegano fra di loro sti atomi di boro?? mi interessa sapere con quanti atomi di boro si collega ogni atomo di boro e come, con quanti elettroni insomma.

come cavolo è possibile che una informazione così semplice non si trovi da nessuna parte??

Aggiornamento:

mi interessa la forma beta del boro, cioè quella comune.

come si collegano fra di loro gli atomi di boro? che tipo di ibridizzazione c'è?

Aggiornamento 2:

a dil: ciao.

veramente nelle allotropie del boro si instaurano dei legami covalenti fra gli stessi atomi di boro. ogni atomo di boro, nelle figure che rappresentano le sue strutture cristalline, viene circondato da 6 atomi di boro. la cosa che vorrei sapere è come fa il boro a creare 6 legami dal momento che ha solo 3 elettroni di valenza.

4 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    intanto se mi permettete vorrei ribadire agli altri answeriani un paio di cose.

    @Dil: non ho idea di dove tu studi chimica ma di sicuro al Cepu la farebbero meglio, visto che TUTTI gli elementi si possono trovare (o avere) alla forma elementare e ciò comporta che ci siano legame B-B (che se no, atomi B⁝ liberi così, a spasso??) come per tutti gli altri.

    @Mars: al solito, mi ripeterò milioni di volte, ma i tuoi link sono inutili. -.-"

    @lyla: niente di particolare, il link è buono, solo che prende in visione solo l'aspetto chimicofisico e relativi effetti macroscopici del boro, e non l'effetto chimico elettronico del legame, che è l'effettiva domanda...

    tornando al boro quindi... un qualunque studente di chimica che non studia o si spaccia solamente per tale (come del resto il 99,9999999999+1% degli answeriani) ti direbbe che non è possibile, bla bla bla e ca**ate varie...

    in realtà il boro forma composti elettrondeficienti e strutture che presentano il banana-bond: in italiano è il legame banana: si studia a un qualunque corso SERIO di chimica inorganica-1 universitario, e mostra come ci sia un dislocamento di elettroni, dove a livello puramente matematico si nota che certi legami sembrano formati da UN solo elettrone (per questo elettrodeficienti, perchè mancano di elettroni).

    un esempio più palese e pratico è il B2H6.

    esso spesso è scritto con BH3, ma non rende la realtà chimica del composto.

    il B2H6 presenta 4legami per ogni boro e 2legami per ogni idrogeno.... aspetta, come, 4per il boro e DUE PER L'IDROGENO??? eggià, inutile che scuotete le teste, è così. (questo a significare come vi insegnano male la chimica....)

    http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/6/63...

    http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/d/d9...

    http://www.webelements.com/_media/compounds/B/B2H6...

    http://www.wag.caltech.edu/home/jsu/Snapshots/B2H6...

    http://www.chem.queensu.ca/people/faculty/mombourq...

    ora facciamo un'analisi del composto....

    noi partiamo da 2B e da 6H, quindi avremmo 3e per ogni B e 1e per ogni H... quindi 3*2+6 elettroni, cioè 12e.

    ora prendiamo il B2H6.... avremmo 4legami per ogni boro, che si lega a 6H... quindi:

    H ...... H ...... H

    .. \ ... / . \ ... /

    .... B ...... B

    .. / ... \ . / ... \

    H ...... H ...... H

    ma se qui contiamo gli elettroni noteremo 8legami, quindi 16e.... mancano 4e!!

    da dove arrivano??? e poi H ha due legami, quindi 4e attorno!!

    l'arcano è presto svelato... i 4 legami centrali in realtà son legami banana, dove ci son 4legami e 4elettroni che circolano per sopperire al mancamento elettronico. quindi l'idrogeno rimane comunque ad avere 2e attorno (diciamo mezzo da un legame e mezzo dall'altro) e il numero di elettroni rimane invariato.

    H ...... H ...... H

    .. \ ..... ↷ .... /

    .... B ..⁛.. B

    .. / ..... ↻ ..... \

    H ...... H ...... H

    ovviamente questa molecola non finisce qui, ma fa intere catene e piani del tipo:

    H ...... H ...... H ..... H ...... H

    .. \ ... / . \ ... /.. \ ... / . \ ... /

    .... B ...... B ..... B ...... B

    .. / ... \ . / ... \.. / ... \ . / ... \

    H ...... H ...... H ..... H ...... H

    .. \ ... / . \ ... /.. \ ... / . \ ... /

    .... B ...... B ..... B ...... B

    .. / ... \ . / ... \.. / ... \ . / ... \

    H ...... H ...... H ..... H ...... H

    appare quindi ovvio che:

    primo, B2H6 è solo una rappresentazione di cella e quindi non è una molecola.

    secondo, TUTTI gli H presentano la particolarità del banana-bond che comprende 3atomi.

    ora, tu dirai che volevi il B-B, giusto?? ecco.... li avviene la stessa cosa!! solo che farti un reticolo di B era stupido, mentre il diborano è l'esempio più semplice per gli studenti da capire.... se qualcosa non ti è chiaro ti posso pure aggiungere altri dettagli e/o rispondere per mail....

    ciao =)

    Fonte/i: Laurea in Chimica Pura e Applicata
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Lyla
    Lv 6
    1 decennio fa
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Mars79
    Lv 7
    1 decennio fa
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Io studio chimica, ma non mi pare di avere mai sentito dell'esistenza di un legame B-B sai....

    c'è sempre qualcosa in mezzo, tipo anche nei borani, che son fatti solo di boro e idrogeno, ci sono atomi a ponta tra un boro e l'altro....

    pensandoci tra l'altro dubito proprio che esistano, non sono tanti gli elementi che danno concatenazioni

    a parte il carbonio c'è l'ossigeno che fa i perossidi, massimo massimo una catena a 3 nell'ozono, poi S che fa catene fino a 8 atomi, ma altri non credo sai

    (ovviamente non parlo dei metalli di transizione)

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.