promotion image of download ymail app
Promoted

ho un arrossamento e screpolatura su una mano cosa potrebbe essere?

è sotto le dita ma no nel palmo dalla parte opposta ! è screpolata rigata brucia ma poco !

grazie a tutti ciao!

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Le mani screpolate: un fastidio invernale, cause e rimedi

    Il problema

    Durante la stagione invernale la cute delle mani diviene secca.Al dorso le mani diventano ruvide e desquamanti, al palmo si formano screpolature o fissurazioni (ragadi).Il disagio è notevole: perdiamo sensibilità, sentiamo bruciore o dolore quando tocchiamo il sale, gli agrumi, ecc, abbiamo difficoltà a maneggiare gli oggetti delicati come infilare i collant, e soprattutto siamo in imbarazzo quando dobbiamo dare la mano.

    Le cause

    Il problema nasce dal fatto che le mani sono lontane dal cuore e quando fa freddo, per via della vasocostrizione, arriva meno sangue e quindi meno nutrimento. Le mani, come il volto, a differenza del resto del corpo, sono quasi sempre scoperte e quindi ricevono il freddo. Il nostro organismo, per non assorbire il freddo all’interno del corpo e non disperdere il caldo all’esterno, stringe i vasi sanguigni delle zone esposte al freddo così la cute diventa pallida. Questo meccanismo di difesa dal freddo è importante ma provoca qualche guaio.

    Dovendoci lavare le mani, magari più volte al giorno , non facciamo altro che sottrarre alla cute quei pochi grassi che la cute è riuscita a produrre e così essa diviene ancora più secca, la desquamazione aumenta e i tagli si fanno più evidenti.

    I rimedi

    I rimedi sono semplici ma quasi mai applicati correttamente.Il primo rimedio è intuitivo: se la causa è il freddo il rimedio è calzare i guanti ogni volta che usciamo di casa e siamo esposti al freddo. L’uso dei guanti tuttavia non è molto di moda e a volte essi ci impacciano. Il secondo rimedio è non lavarsi le mani ma anche questo è poco praticabile.Occorre limitare i lavaggi allo stretto indispensabile, asciugare bene le mani dopo ogni lavaggio, e soprattutto non usare saponi troppo sgrassanti.

    Gli aiuti

    A questo proposito l’industria cosmetica avanzata produce speciali creme da lavaggio, dette Basi Lavanti (1), in grado di lavare senza aggredire troppo i grassi della cute. Le Basi Lavanti sono purtroppo poco conosciute e utilizzate soprattutto perchè non fanno schiuma per cui la gente pensa che non lavino bene.

    I grassi

    Il terzo rimedio è quello di riportare i grassi sulla cute ed è questo il punto più difficile da capire. Sentire la cute secca fa pensare che quello che manca è l’acqua. Invece quando la cute è secca, di acqua ce n’è troppa ma non viene trattenuta perchè mancano i grassi.Un errore comune è quindi quello di applicare creme idratanti o ancora peggio di aumentare la quantità d’acqua che si beve.

    I ceramidi

    Per rimediare alla cute secca occorre riportare i grassi mancanti. La cosa non è semplice come potrebbe sembrare. La cute infatti produce dei grassi molto specializzati chiamati “ceramidi” in grado di impermeabilizzare lo strato corneo.Se applichiamo gli stessi ceramidi in forma di pomata dall’esterno non otteniamo alcun risultato.

    Gli Emollienti

    Quindi per rimediare al problema è preferibile utilizzare le cosidette Creme Emollienti. Le migliori Creme Emollienti (2)contengono burri di origine vegetale come di avogado, di caritè, di cocco ecc . miscelati con olii vegetali come l’olio di germe di grano o di girasole. Con l’applicazione delle Creme Emollienti si ha presto una riparazione delle screpolature e del senso di secchezza tuttavia i migliori risultati si ottengono se si rispettano anche gli altri rimedi: i guanti e il lavaggio con Basi Lavanti.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 anni fa

    E' possibile curare l'iperidrosi grazie a questo sistema http://MiracoloPerIperidrosi.latis.info/?DA06

    Il termine iperidrosi viene normalmente usato in ambito medico per indicare la sudorazione eccessiva. Sebbene la sudorazione sia un processo naturale e sudare rappresenti una delle modalità più importanti per smaltire l'eccesso di calore del corpo, alcuni individui tendono a sudare molto di più di quanto sarebbe necessario, per garantire la normale termoregolazione corporea.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Potrebbe essere una dermatite da contatto causata dal sapone.

    prova a cambiare marca o se utilizzi sapone liquido prova con la saponetta classica.

    se necessaria puoi utilizzare una pomata al cortisone

    Fonte/i: parere personale.
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Potrebbe essere il freddo che ti screpola le mani come fa con le labbra!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.