Davide ha chiesto in Politica e governoImmigrazione · 1 decennio fa

MAROCCHINI INSCENANO TEATRINO CON LA PARTECIPAZIONE DELLA RAI?

E' davvero frustrante sapere che i tanti soldi pagati in canone siano utilizzati per inscenare teatrini come questo che potete vedere:

http://www.youtube.com/watch?v=PmmygL-pkHc

Youtube thumbnail

Una persona nomale, se non viene pagata o riscontra irregolarità nel pagamento si rimette ad un avvocato o contatta le autorità preposte quali Guardia di Finanza, Polizia, Carabinieri.

Una persona civile non si arrampica su una mancina sporgendosi, mettendo a rischio la propria vita e la sicurezza di un cantiere.

Assurdo pensare come questo zelante giornalista (ultimamente questo termine è sprecato) accompagnato da una musica carica di inquietante apprensione, provochi dei lavoratori che non sono assolutamente responsabili di ciò che sta accadendo.

Grottesco immaginare una società in cui ogni torto viene risanato con l'intervento di un giornalista provocatorio, qualche extracomunitario che inscena un teatrino e un conduttore che enfatizza l'argomento.

Io chiedo a Voi: cosa avreste fatto se il vostro datore di lavoro non vi avesse pagato? vi sareste arrampicati su una mancina? o vi sareste rivolti ad una avvocato.

Voi, come me, sareste andati alla polizia a denuciare il fatto (semmai fosse avvenuto).

Hanno violato la proprietà, si sono arrampicati di fretta senza che nessuno li vedesse.

Gridano aiuto, ci rendiamo conto della assurdità.

Adesso io che non ho ricevuto la tredicesima quest'anno, minaccio di buttarmi dalla finestra, chiamo qualche giornalistino a caccia di scoop, e dico chè e colpa di Berlusconi, sarei in grado di fare di meglio di questi idioti.

hanno ragione gli operai a dire "c'è troppa m€rda in Italia"

Fanno bene i carabinieri ad arrestarli...

In questo clima di terrore chi mai assumerebbe qualcuno, ci vogliono abituare a pensare che se le cose al nostro datore di lavoro vanno male dobbiamo ricattarlo con la "gogna mediatica" io arresterei Santoro...

LA REDAZIONE RAI, permettendo la messa in onda di un simile scempio mediatico, si è macchiata non solo di incitazione alla rivoluzione, ma anche di diffamazione nei confronti di una impresa edile.

Spero che qualcuno si renda conto che incitare alla rivolta gli extracomunitari è una cosa deplorevole. è pericolosissimo.

Ma si sa ora che anche alle regionali Berlusconi ha stravinto devono ricorrere a queste basse provocazioni...

Aggiornamento:

@ nonfacciosconti: lo sai che odia la gente che comincia le frasi con "lo sai..." siete dei saccenti, il fatto che i loro titoli di studio non sono accettati in Italia non ti suggerisce niente?

Ma come è possibile che è sempre colpa del governo, non sentivo le solite frasi quando c'era Prodi...

questa mattina ho preso una storta, maledetto Berlusconi...

Tu ti faresti operare da un chirurgo che ha studiato sopra un albero in Zaire? io no.

Aggiornamento 2:

@ sitting duck: io apprezzo molto gli idealisti come voi ma se da un lato vi stimo, dall'altro provo compassione perchè mi fate pensare che non vi rendiate conto che questa è la realtà delle cose e indipendentemente dagli ideali che crediamo spiangano le nostre azioni, in fondo siamo egoisti e di tutta questa faccenda la grande maggioranza delle persone sarà contenta quando abiterà quelle case e non si curerà minimamente di quali assurdi intrallazzi ne hanno contraddistinto la storia.

Probabilmente cercare di essere dei finti perbenisti appaga la dilaniata coscienza, ma alla fine si tratta di poca, finta bontà. chi ci guadagna davvero sono quelli come annozero che speculano su queste notizie create dal nulla.

13 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Vabbè ma è anno zero... una delle equivalenti Rai dei Tg di Fede.

    Meno viscido ma molto più subdolo.

    Sono strumentalizzazioni che mi tolgono il piacere della tv.

    Fonte/i: @Sitting ed altri... Non si mette in dubbio il sacrosanto diritto alla retribuzione, l'oggetto della domanda è la strumentalizzazione che si è fatta del fenomeno. Per inciso il "cattivo" datore di lavoro in questione era un albanese e non un italiano. Abbandoniamo per un attimo i pre concetti razziali e diamo una risposta obbiettiva... Non si parla del contenuto ma solo del modo. Quel servizio è una speculazione mediatica piuttosto sgradevole. Altri programmi - anche Rai - sanno formulare inchieste ben più complete affrontando i fenomeni trattati da un punto di vista sociale anzichè spettacolare. Questo di sociale non aveva nulla, era solo uno dei tanti servizi promossi per il popolino minuto. Indipendentemente dal colore politico di chi li promuove, resta una speculazione fastidiosa. Questo è quanto.
  • 1 decennio fa

    Concordo con Davide. Il giornalista ha creato la notizia, mentre avrebbe dovuto intervenire e fare la cronaca di un fatto già in essere. L'Ispettorato del Lavoro funziona benissimo per casi come questo.

  • 1 decennio fa

    Si fa presto a parlar male degli immigrati. Vorrei tanto che a tutti i razzisti diventasse di colpo la pelle nera per provare, almeno un giorno, il dolore e la sofferenze delle parole ingiuste e della violenza cieca. Con-ver-ti-te-vi! Verrà anche per voi il giudizio di Dio.

    Fonte/i: Il mio cervello.
  • 1 decennio fa

    cosa aspetti ?dimostra che sai fare di meglio!sei sempre in tempo a buttarti giu dalla finestra!!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Ad essere sincero, nella rossa Bologna capito' che non volessero pagare neppure me, una volta. Ovviamente il sindacato sistemo' tutto in tre ore.

    Poi c'e' il fattore TV ed il fattore annozero, mai vista e mai la vedro' dato che vivo senza TV.

  • Gasp
    Lv 5
    1 decennio fa

    effettivamente anche a me secca pagare lo stipendio ai dirigenti rai direttore compreso

  • 1 decennio fa

    Santoro è vergognoso il suo programma è spazzatura.

    Gli immigrati io li voglio fuori dall'Italia.

  • e vergognoso che la gente li sfrutti e dopo dica che sn ospiti...

    li fanno dormire in baracche assieme ai topi e dopo hanno il coraggio di dire che li stanno aiutando... vedi quelli che erano a rosarno... erano tenuti incondizioni disumane... è vergognoso che esistano sfruttatori simili...

  • 1 decennio fa

    Tolto il fatto che ti lamenti di pagare per la rai perché c'è annozero, senza contare che ogni giorno la rai trasmette programmi al limite della decenza in fatto di demenza. Io ti potrei dire, perché devo pagare il canone per vedermi negata la possibilità di vedere tale programma prima delle elezioni?Inoltre, dovresti prima lamentarti dei soldi che ogni giorno ti ruba il tuo premier, offrendo a te e a tutti i suoi elettori (e anche a chi non l'ha mai votato) solamente un'inculàta.

    Ora io ti dico, che probabilmente molti italiani come noi, abituati ad avere la pappa pronta, non avrebbero le palle nemmeno di scendere in una piazza a protestare. E così, la gente come te, gelosa del fatto che ci siano persone che lottano ogni giorno, scrive le sue 4 critiche del cazzò su un sito. Inoltre ricordati, che probabilmente tu nemmeno sai in che condizioni hanno lavorato le persone di cui parli. Non conosci le loro situazioni e nulla. E ti viene facile parlare di polizia e avvocati, come se per tutti fosse così semplice portare avanti una causa.

    Ma d'altronde ci son persone convinte di poter fare da giudici divini. Per cui, tanto vale sprecare parole.

  • 1 decennio fa

    ciao lavoro nell' edilizia non parlo per sentito dire parlo per esperienza molto diretta.

    Non se ne può più,il giornalista cosa voleva dimostrare CON QUEL TEATRINO?

    Forse a chi ignara la quotidiana realtà può pure gettare terra negli occhi,ma a me tutta la sceneggiata mi ha solo irritata,noia quanta me la può recare una mosca.....

    imprims cercare di mettere in cattiva luce gli operai in cantiere presumo bresciani oppure bergamaschi,e i poveri extra comunitari sfruttati mal pagati in nero.....

    La realtà in quella circostanza era ed è solo UNA:

    L' ARTIGIANO regolare che paga le tasse che Si versa i contributi INPS non lavora

    IL CAPORALATO che opera nel totale NON rispetto delle regole invece lavora

    aggiungo il caporalato dopo essersi arricchito in quel modo,torna come se niente fosse al suo paese nativo,E CON LE RICHEZZE accumolate in quel modo può condurre una vita da nababbo.

    Noi invece che le regole le rispettiamo se le tasse non le paghiamo prima o poi in casa a trovarci arriva l' ufficiale giudiziario e a vivere finiamo invece sotto ad un ponte.

    Non sono un a buonista,non posso permettermelo dal momento che vivo del mio lavoro,sono stufa,amareggiata,avvilita,disgustata....

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.