promotion image of download ymail app
Promoted
mylittlepony ha chiesto in SportPallavolo · 1 decennio fa

Come posso organizzare un torneo??? Aiuto!!?

Devo organizzare un torneo con la possibilità di disputare 38 partite al massimo, come posso organizzare gli incontri facendo in modo di garantire più partite minime possibili a squadra?

2 risposte

Classificazione
  • C.J.
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Io con la mia società organizzo ogni anno dei tornei estivi...però i nostri sono Amatoriali perchè è un modo per attirare le gente della mia cittadina a conoscere la pallavolo (difatti ogni anno aumentano le iscrizioni)

    Comunque ti spiego come facciamo, cosi magari hai qualche spunto:

    Innanzitutto fissiamo le regole base: nel nostro caso il torneo è misto perciò stabiliamo che in campo ci siano OBBLIGATORIAMENTE 3 ragazzi e 3 ragazze per squadra. Il numero massimo di giocatori per squadra è 12; per ogni squadra al massimo ci posson esser 4 tesserati (per evitare che ci siano squadre troppo forti con squadre troppo deboli). Stabiliamo un numero di cambi illimitato; la durata della partita è di 3 set (ognuno da 25) tranne per le finali dove i set saranno 5.

    Ovviamente stabiliamo anche una quota di iscrizione. Solitamente è 10 euro a persona.

    Poi pubblichiamo dei cartelli che appendiamo in bar, locali, negozi vari....per far pubblicità.

    Sulla base del numero di squadre che si iscrivono al torneo organiziamo le partite: dividiamo le squadre in 2 gironi.... il primo anno abbiamo diviso per sorteggio... il secondo anno, conoscendo un pò meglio i giocatori, abbiamo raggrupato in due gironi cercando di creare un girone con le squadre più forti ed uno con le squadre più deboli... anche se infatti abbiamo imposto il numero di max 4 tesserati x squadra... spesso giocavano anche ex-giocatori che quindi non risultavano più tesserati!

    Quindi facevamo scontrare tra di loro tutte le squadre dello stesso girone.. le partite duravano più o meno un'ora più una ventina di minuti iniziali per il riscaldamento.

    Ogni sera poi aggiornavamo i risultati: per ogni partita vinta 3 a 0: davamo 3 punti alla vincente. Per una partita vinta 3 ad 1: davamo 2 punti alla vincente ed 1 alla perdente..Insomma un punto per set vinto. Poi ovviamente alla fine di tutto se ci sono squadre che hanno gli stessi punti, si considerano i punteggi dei singoli set!

    Di ogni girone passavano le prime 2 squadre alla semifinale.... In semifinale i set non erano più da 3 ma da 5; ed a questo punto andavamo ad eliminazione diretta: facevamo scontrare le 4 squadre in ordine di sorteggio e chi perdeva era subito eliminato. Alla fine restavano, ovviemente, 2 squadre che disputavano la finale.

    La finale la facevamo coincidere sempre di sabato.

    Durante il torneo (che dura più o meno 2 settimane) organizzavamo un baretto, dove vendevamo birra alla spina, bibite, panini, patatine e snack.....

    Poi dai soldi che ricavavamo con le quote di iscrizione facevamo le coppe per i primi 3 classificati e un ricordo per gli altri: un anno abbiam fatto delle targhe con la foto di ogni squadra; l'anno scorso dei portachiavi personalizzati che abbiam dato ad ogni giocatore.

    E poi con i soldi ricavati dal bar, il giorno della finale e della premiazione, organizziamo un buffet per tutti i partecipanti, mettiamo l'impianto con la musica, karaoke e passiamo la serata cosi, tutti assieme (lo scorso anno siam stati là fino alle 6 del mattino!!).

    ovviamente è necessario che chi si occupa dell'organizzazione provveda anche ad ndare prima in palestra per pulire palestra, spogliatoi, per caricare i frighi. Poi a turno c'è chi stà al bar, c'è chi arbitra, chi segna i punteggi.

    Quest'inverno invece abbiamo organizzato un torneo tutto in una notte: è iniziato alle 3 del pomeriggio ed è finito la notte... tutte le squadre giocavano contro tutte a rotazione, una dopo l'altra..le regole erano le stesse con l'eccezione che i set erano singoli..cioè una partita durava un solo set (perchè c'erano troppe squadre e non avremmo finito più...abbiamo comunque finito verso mezzanotte con le partite!!). Anche qua c'era il bar, il buffet per la cena...

    Però questo torneo era molto meno serio... è stato fatto solo per giocare e divertirci, non c'era infatti una premiazione....ma è stata comunque una bellissima giornata: tantissime comitive di ragazzi e ragazze (soprattutto persone che non hanno mai giocato) hann organizzato delle squadre, solo per farsi 4 risate ed è stato un successo!

    Ora i nostri sono solo tornei amatoriali, fatti per ravvivare la vita della mia cittadina, e per far conoscere questo sport in modo che possa essere una valida alternativa al calcio: da noi giocano quasi tutti a calcio a tal punto che le squadre di calcio son costrette a fare delle selezioni e quindi non tutti vi entrano, però cosi, chi non vuol far calcio o non riesce a giocare ha una valida alternativa che è la pallavolo: infatti il risultato c'è stato!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io credo che l'obiettivo di ogni torneo sia quello di far giocare più partite possibili.... prova a cambiare la formula del match. Invece del solito 3 su 5, ridurre a 2 su 3 o se ridurre a un set unico a 41, l'ho sperimentato lo scorso anno, eviti tie brek e comunque i giocatori giocano molto

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.