Fiat 500...perchè è considerata troppo cara?

Ne ho appena presa una e sinceramente non mi sembra per niente cara. Forse lo è la versione base a partire da 11.300 euro (che in effetti è solo lamiera), ma la versione Sport che a conti fatti costa 14.000 euro non lo è per niente.

Ha degli interni magnifici (al contrario delle altre due versioni), climatizzatore, radio con porta usb e cosa che ho scoperto quando me l'hanno consegnata, è a comandi vocali. Insomma, quando guidi parli con qualcuno che ti risponde pure. Il computer di bordo ti dice quando cambiare le marce, l'autonomia residua in base al carburante ancora disponibile, ecc. Perchè è considerata troppo cara?

18 risposte

Classificazione
  • Vale
    Lv 5
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    è considerata troppo cara perchè la maggior parte delle concorrenti del segmento a sono meno costose, e intendo peugeot 107, 600, toyota yaris, c2 ecc. Fai conto che una 500 abarth costa 19000 senza rottamazione quindi parecchio per un'auto cosi piccola.Qualcuno l'ha paragonata a mini cooper o alla punto evo ma dice una cavolata in quanto sono segmento b e lo si capisce dai motori che sono piu potenti nettamente e di altre dimensioni, quindi sono giustamente più care. La tua sport ha le stesse dotazioni che offrono le altre fiat di buon allestimento cioè blueme, il trip di bordo, le rifiniture sportive ecc. In ogni caso è una delle migliori della sua categoria e le cose buone si pagano a differenza della smart che è un catorcio caro.

    ALEX 2002 la punto evo e la grande punto sono meno accessoriate? ma dove?

    Fonte/i: conosco le dotazioni fiat sport e i vari segmenti in cui sono classificate, ho la grande punto di questo allestimento
  • 1 decennio fa

    La 500 è un'auto un po' di nicchia.....per quei giovani con qualche soldo in più!!! ma non si può dire che è cara se si considera che la smart, la mini e altre costano ancora parecchio di più!!!!!!!!!!!!

  • jack
    Lv 4
    1 decennio fa

    Si tra la versione POP & SPORT c'è un' abisso a partire dai sedili avvolgenti sino ad arrivare ai materiali usati per il volante ecc...

    E considerata troppo cara perchè essendo una city car (auto da citta) potevano fare di meglio sui prezzi più accessibili di listino e poi la Fiat 500 è basata sul telaio della Fiat Panda se osservi i comandi di una fiat panda ti rendi conto che sono posizionati nella stessa maniera; quindi a maggior ragione essendo un'auto basata su un telaio già esistente i costi dovrebbero scendere... certo la carrozzeria e interni sono stati totalmente rifatti ma la base esisteva già.Una cosa che non capisco è che la 500 viene assemblata in Polonia...O_O forse per risparmiare sui costi... ma a noi clienti non fanno risparmiare mai! Un'altro motivo del prezzo secondo mè è perchè ha eredtato il nome 500 facendo ricordare la vecchia e mitica 500 (ma in quei tempi era l'auto per tutti, oggi non è così) e cmq la vecchia 500 era 100% made in italy!!!La nuova è metà italiana & metà polacca :-(...

    Il prezzo ideale più accessibile sarebbe stato 12.000€ la Sport insomma un 2.000€ in meno di quello che hai pagato; la POP vale 8.000€ al massimo!

    Cmq questa è la mia versione di quello che penso; ma ti posso dire che se sei rimasta soddisfatta del tuo acquisto non devi render conto a nessuno; devi essere felice & godertela sino in fondo senza chiederti perchè sia considerata troppo cara ecc... ;-)

    Auguri per la tua nuova 500 (=

    Ciao

  • 1 decennio fa

    ci metto 2.000 euro ma mi prendo una volkswagen polo altro che fiat

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    LA MINI NON LA CONSIDERATA TROPPO CARA INVECE?

    Ha il motore di una Peugeot e il primo modello veniva assemblato in Brasile con motore Crysler. Eppure nessuno dice nulla, tirano fuori oltre 30mila euro così, contenti...

    Per quanto riguarda la 500 polacca ti hanno già risposto. I TEDESCHI PRODUCONO IN INDIA, CINA E BRASILE.

    Che dire, come al solito si cerca sempre il difettuccio nelle macchine italiane quando poi sta pure in quelle straniere.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ANGELO AZZURRO INFROMATI !

    Se la 500 è polacca, devi sapere che nemmeno le VW o Audi sono tedesche ma vengono costruite in CINA - BRASILE - INDIA...

    Quindi prima di proclamare l'autenticità tedesca informati e non spuyyanare le auto italiane che solo in pochissimi casi vengono assemblate all'estero come fanno alla grande anche i tedeschi !f

  • 1 decennio fa

    che dirti il prezzo non è propriamente competitivo... per gli stessi soldi (più o meno) ottieni anche altre auto più grandi e capienti: fiesta, lancia Y, grande punto, punto evo, micra... e diciamocelo sinceramente, la 500 non ha bagagliaio. in compenso queste auto sono meno complete, meno accessoriate, gli interni meno curati (che delusione quelli della nuova fiesta, sembrano anni 80...) vogliamo parlare della nuova polo? più cara e senza neanche un accessorio, tutto da pagare a parte... ho visto delle auto di 15 anni fa con gli interni più curati...

    io le ho provate un pò tutte prima di comprare la mia 500 ma è stato amore a prima vista. sono una felicissima proprietaria di una 500 1.2 lounge bianca da poco più di un mese. sono contentissima, un'auto assolutamente completa, ben curata (bluetooth, start & stop, esp...) e con uno sprint inaspettato per una macchinina così... e poi come godo il tettuccio elettrico... certo l'ho pagata un pò di più ma ho voluto un gioiellino e l'ho avuto

  • 1 decennio fa

    Se per te 14000 euro per una macchina di 3,55 mt sono pochi significa che o te l'hanno regalata o sei ricca, con 14000 euro acquisto una macchina tedesca e NON POLACCA.

  • adesso sarà anche alla mano, ma quando è uscita quel modello che hai preso costava uno sproposito per la macchina che era. se giocavi un po' con gli accessori e gli allestimenti, arrivavi come niente a 18 mila euro. 18 mila per una 500 sono tanti.

    adesso sono passati già 3 anni, il prezzo è stato adeguato.

    e comunque, sì, sempre meglio la 500 che la IQ, brutta e costosa e pericolosa, per giunta...

  • 1 decennio fa

    Ciao Lebia e buongiorno a tutti, anche ai Fiattisti che mi criticheranno. Se non credete che costi cara, a parità di progettazione, allestimento e di potenziali rivali sul mercato, secondo me vi sbagliate di grosso. Mi spiego meglio: la vecchia 500 era innovativa e puntava a dare tanto chiedendo poco, a cominciare dal prezzo di acquisto, non proprio popolare ma molto distante da Lancia e compagni. Cos'è la 500 oggi? Partiamo dalla progettazione? Una Panda ricarrozzata? Eh, sì sì, vabbè, i "puristi" diranno che così non è, ma se andate a scavare nelle riviste di settore, ai tempi del lancio, vedrete che non solo ho ragione, ma che la Panda che tutti qui vanno decantando ha pure fatto una brutta figura nei crash-test, con appena 3 stelle (già un bel passo avanti rispetto all'unica misera stella della Seicento, poi passata inspiegabilemente ad una e mezzo). Quindi che significa? Una panda ricarrozzata a 18.000 euro solo per aver dopato il motore con un turbocompressore? Andiamo avanti: l'allestimento. Beh, devo dire che per 14.000 euro ha pure la porta USB... confortante..., modifica che si può fare con pochi euro o addirittura con niente sfruttando la presa aux che molte vetture che costano infinitamente meno hanno di serie. Poi il computer di bordo... e la Peugeot 1007 che con 7 airbag, ESP, TCS, ed ovviamente computer di bordo che costa 12.000 sarebbe l'uovo di colombo...? (senza contare le 5 stelle nel crash e ben 38 punti totali nelle simulazioni di impatto...). Fa nulla. Passiamo alla concorrenza: cosa ostacola le trovate commerciali come 500 e Mini al regnare sovrane nel mercato? Il prezzo è rapportato all'immagine che si vuol dare, altrimenti una 500 non molto ricca non arriverebbe a costare 14.000 euro o quasi 20.000 se "Abarth" e una Mini fino a 35.000 con quella geniale 2 posti in serie limitata e numerata. Soprattutto se si pensa che alla fin fine, dubito che nel misto stretto una 500 sovralimentata sia poi tanto più veloce della New Twingo Turbo che sto per prendere e che con molti optional importanti, non quasi inutili come la presa USB (io ho la presa aux in compenso) o l'indicatore che ti dice quando cambiare marcia, (che siamo rinco che non sappiamo quando farlo??? deve dircelo la strumentazione?) è venuta 11.800. Qui però parliamo di motore turbo benzina 16 valvole, valvole al sodio, candele all'iridio, radiatore dell'olio, oil-jet sotto i pistoni, ESP/TCS, 6 airbag, comandi radio al volante, clima elettronico e 200 orari di velocità di punta, oltre ad essere euro5 (e non euro5 ready come molte Fiat). Certo, magari non fa scena come la 500, ma è questo il problema. La 500 fa scena e poco più, per contro, invece, costa tanto, addirittura una follia come la "Tributo Ferrari"....... Dalle mie parti si dice "un asino ricoperto di seta resta sempre un asino". Io inviterei ad essere critici nel modo giusto e non elogiare una marca e discriminarne un'altra solo perché è italiana o perché possiate tenerci in modo particolare. La verità è questa. Brava Fiat, ennesimo capolavoro ed ennesima trovata commerciale. I clienti disposti a sborsare tali cifre per una macchina fatta tra l'altro in Polonia (a Tichy per essere pignoli), di certo non ti mancano. Anche per l'"Abarth"... Le Abarth di una volta, però, camminavano, ma camminavano sul serio ed erano decisamente più "radicali" di quelle di oggi. Ma oggi evidentemente basta leggere Abarth oppure 500 per pensare di essere parte della storia e di farsi belli davanti al bar con gli occhi che sbrilluccicano per la scritta Abarth (o 500) sulla carrozzeria (e che invece dovrebbero piangere per i 20.000 euro volati via...). Ecco perché è considerata troppo cara. Una gran bella trovata commerciale. Brava Fiat!

    Fonte/i: Conoscenze personali
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.