Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaMusica - Altro · 1 decennio fa

Meglio chitarra classica o acustica?

Salve a tutti, vorrei imparare a suonare la chitarra, ma per ora non so nemmeno come si mantiene.

Conosco abbastanza la differenza fra chitarra classica e acustica, ma quale delle due è più adatta per un principiante ? L'obbiettivo sarebbe di riuscire a canticchiare qualche canzone.

Inoltre non credo di poter provare prima una per imparare poi l'altra, non ho molti soldi a disposizione... Potreste informarmi anche sul prezzo di una chitarra nè scadente nè troppo buona?

Grazie in anticipo. ciao!

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Se parti da zero direi che è preferibile la classica. E' più facile imparare con quella (anche abituarti alle corde --> quelle dell'acustica fanno un male cane). Puoi cantare anche con la classica.

    Comunque, per iniziare, non devi spendere troppo, per avere una buona chitarra. Ci sono quelle da studio che non sono così care.

  • 1 decennio fa

    Sia l'acustica che la classica per accompagnamenti sono a pari livello. L'acustica è indicata (secondo me) per chi in un futuro vorrà cimentarsi con l'elettrica....perchè ti abbitui con le corde di metallo....che la classica non ha (nylon). Se vorrai fare assoli siamo sempre a pari livello...solo che la classica può fare benissimo pezzi che sono fatti con l'acustica...mentre quest'ultima può fare sempre i pezzi indicati per la classica ma non sono belli da ascoltare....E' come se facessi l'asturias con l'acustica...

    Quindi in definitiva direi che per assoli la classica è migliore..

    Cmq se impari la classica...saprai suonare anche l'acustica e viceversa...quindi non serve comprare due chitarre devi..pero abituarti al passaggio di corde in nylon e corde in metallo.

    Per quanto riguarda il prezzo...sono molto contenuti....le acustiche vanno dai 30 euri per i modelli scadenti fino a 200 per i modelli preamplificati...

    Per le classiche sono ancora piu bassi dai 25 (scadenti) fino ai 200 per i modelli preamplificati..

    Cmq i prezzi vanno dal scadente al prezzo base....dato che esistono classiche e acustiche da 1000 euro.....Per iniziare ti consiglio una fender(acustica) o una roling's(classica) da 100 euro...che è più che sufficiente.

  • 1 decennio fa

    senza ombra di dubbio la classica. ha il manico più largo e i tasti più distanziati. è utilissima all'inizio per impostare correttamente l'apertura manuale . se impari con la classica riesci automaticamente a suonare l'acustica. se impari con l'acustica ti viene pituttosto difficile suonare una classica.

    una classica scrausa per imparare la trovi anche a 20-30 euro, usata anche meno.la auqlità ovvio non sarà granchè ma per imparare va bene. le acustiche costano un po di più, 70-80 € usata magari. ti consiglio di smanettare su ibei

  • Paul
    Lv 7
    1 decennio fa

    è meglio cominciare con la classica perchè è più comoda da suonare e le corde sono più morbide e non tagliano le dita. una decente costa sui 80/100 euro.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Beh, per iniziare è molto meglio la classica, va bene anche per il tuo scopo. Una buona chitarra si compra con poco meno di €100.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.