Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 10 anni fa

Vorrei prendere un labrador?

Mi hanno detto che fino ai 9 mesi devono camminare pochissimo ad intervalli di 10 minuti 2-3 volte al giorno, non devono fare scale salti e sforzi e poi dopo i 12 mesi necessitano di correre + ore al giorno allenarsi e tenersi in movimento è vero tutto questo?

Voi consigliate un'alimentazione a base di croccantini o un'alimentazione casalinga? Io preferirei casalinga ma non costituita di avanzi.

Io non posso tenerlo in casa potrei tenerlo in giardino o in una stanza grande all'incirca 4x4 metri e lasciarlo libero un'oretta al giorno nel giardino e passeggiarlo un'ora circa secondo voi va bene o necessita di + spazi?

Per le passeggiate dal lunedì al venerdì non posso dedicargli + di un ora il sabato la domenica e i festivi possiamo fare anche 4-5 ore di passeggiata insieme

io potrei tenerlo anche tutta la giornata nel giardino che sarà circa 700mq però in inverno non posso lasciarlo in giardino perchè c'è freddo quindi le passeggiate ci saranno e saranno frequenti ma non potrà stare 24h su 24 con me

Grazie a quanti risponderanno

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Migliore risposta

    Per le passeggiate direi che va bene,e poi se ha un giardino dove scorazzare liberamente non necessita di lunghe passeggiate (ovviamente queste non devono essere assenti,in quanto ha bisogno di socializzare con altri cani e di conoscere il mondo esterno,altrimenti in futuro si può avere qualche problemino comportamentale)

    Per l'alimentazione,prevalentemente è meglio crocchette...fai molta attenzione alle marche,in quanto quelle come la purina,la hill's,royal canin,eukanuba,friskies,ecc...sono più appetibili,ma sai perchè? Perchè il sapore in più è dato dalle schifezze che mettono dentro (coloranti,conservanti,sale, e peggio... piume,interiora ,ossa,serpenti,sangue,intestini,tendini,mammelle,animali rognosi,animali morti negli zoo....)

    ottime marche sono forza 10 (anche per cani sensibili alle proteine animali,e mantiene il pelo lucidissimo),nova foods fitness trainer,natural trainer,winner dog,bau,almo nature.

    Ogni tanto, quando ho tempo, gli cucino qualcosa io,ma facendo sempre attenzione a quello che gli do. Solitamente del riso lesso a cui aggiungo verdurine ben cotte,un uovo oppure un pò di carne macinata. Il tutto ovviamente senza sale nè altri condimenti.

    eccoti una lista completa x saperne di più:

    carne: la carne è la base dell’alimentazione quotidiana del cane ma, pur essendo molto nutriente, devi integrarla ad altri alimenti. La carne non deve essere completamente magra, meglio se contiene una percentuale di grasso. scottala in acqua bollente per qualche minuto;visto che il tuo è un cucciolo, è meglio tritarla...

    pesce: è un ottimo alimento ma non devi mai servirlo crudo e, naturalmente devi privarlo delle lische. Il pesce, fornito una o due volte a settimana,fa molto bene soprattutto ai cuccioli,come nel tuo caso.

    ossa: per favorire la dentizione e la pulizia dei denti, è possibile ma non indispensabile mettere a disposizione delle ossa di bovino (manzo o vitello); preferisci le ossa grandi come quelle del ginocchio.Considera che leccare o rosocchiare l'osso, genera una forte salivazione perciò potrebbe provocare inappetenza, in questo caso, meglio diradare o evitare.

    latte: è considerato un alimento completo ed è molto indicato per lo svezzamento dei cuccioli in quanto ha un alto contenuto di calcio indispensabile alla crescita ed alla formazione scheletrica. purtroppo la sua digeribilità risulta difficile per la maggior parte dei cani che non lo assumono abitualmente,per cui,ti consiglio di evitarlo.

    formaggio del tipo magro:forniscilo una o due volte a settimana. Ottimi gli yogurt che regolarizzano il tratto intestinale.

    uova: puoi dargliele da mangiare crude o cotte non più di 2 volte alla settimana,mescolate agli altri alimenti; se le cuoci è meglio levare l'albume.Sono utili durante la crescita.

    cereali: sono una componente indispensabile del pasto casalingo infatti, sono ben digeribili e contengono molte proteine, vitamine, grassi e minerali. Ad ogni tipo di cereale aggiungi carne o le sue alternative.

    pasta e riso: servili ben cotti; se fornisci il riso abitualmente, di tanto in tanto lavalo dopo la cottura per evitare un eccesso d'amido.

    cereali soffiati: facilmente digeribili, apportano molte calorie; non vanno cotti ma semplicemente serviti con aggiunta d'acqua fino a formare un composto rappreso e mai troppo liquido.

    pane: è molto indicato poichè contiene importanti principi nutritivi, stimola la salivazione e fortifica le gengive, ma devi somministrarlo almeno raffermo di un paio di giorni o addirittura biscottato al forno, in quanto solo così diventa più digeribile. Può sostituire i cerali soffiati ma è meglio evitare quando è fresco.

    verdura: meglio se cotta per renderla più digeribile e fornita in proporzione del 10-15 % del pasto; con l’ebollizione si perdono gran parte delle vitamine perciò, ti consiglio di conservare l'acqua di cottura per eventualmente cuocere pasta o riso, o aggiungendola ai cereali soffiati.Ti sconsiglio in grandi quantità: spinaci, bietole, cicorie, lattughe.

    frutta: tutta la frutta di stagione (il mio adora la pesca,la mela,la pera e la banana :P)

    i cibi da evitare in assoluto sono:

    avanzi e gli scarti di cucina in particolare i conditi, gli speziati e i piccanti. Ossa lunghe di piccoli animali (pollo, coniglio), carne di maiale, formaggi fermentati, farinacei (patate, piselli, fagioli e cavoli, in quanto provocano un'eccessiva fermentazione), dolciumi (biscotti, caramelle, cioccolato, gelati ecc.), frutta secca, pane fresco.

    cipolle e cavoli: contengono una sostanza (disolfuro di n-propile) che distrugge i globuli rossi circolanti, determinando così un’anemia, che può risultare in alcuni casi fatale.

    omogeneizzati per bambini: spesso negli omogeneizzati è presente la polvere di cipolla come aromatizzante, la cui minima quota può già essere responsabile dei danni a livello eritrocitario. (www.the-bulldog.com)

    la cioccolata è pericolosissima, pensa che 3-4 etti possono persino uccidere un cucciolo. devi sempre ricordare che l'apparato digerente del cane è diverso dal nostro e che taluni alimenti per lui sono come veleno.

    dopo lo svezzamento deve mangiare 4 volte al giorno, dopodiché si potrai passare gradatamente a 3 e in seguito a 2 nell'età adulta. In quest'ultimo caso però ti consiglio che tra un pasto e l'altro trascorrano circa 8 ore, per consentirgli una più completa digestione; ti sggerisco di considerare un pasto come importante e principale mentre l'altro più leggero tanto per evitare l'insorgere dello stimolo della fame. I supplementi, se necessari,dovrai considerarli parte integrante della dose giornaliera. I premi educativi saranno alimenti (croccantini o biscotti) molto appetibili e comunque sempre diversi da quelli forniti durante i pasti.

    Non lasciare mai residui di cibo nella ciotola: potrebbe essere indotto a mangiare,non per fame,ma magari per noia.

    inoltre,una volta tanto cambia marca di crocchette,ovviamente però miscelandole inizialmente con quelle dell'altra marca,in modo che possa gradatamente abituarsi a digerire il nuovo alimento.

    baci e auguroni

  • Sara
    Lv 4
    10 anni fa

    In una stanza di 4x4 metri?!Ma stai scherzando?Evita di prendere un cane se devi tenerlo in queste condizioni.Perchè poi non puoi consentirgli di entrare in casa?Che fastidio ti dà,scusa?Ma pensi che il cane sia un'automobile da parcheggiare nel box o nel giardino?Un cane per essere felice deve stare a contatto con la sua famiglia.

  • LUKY
    Lv 7
    10 anni fa

    Da quanto leggo,mi sembra che tu lo goda poco il tuo cucciolo,se lo devi lasciare

    in una stanza,ma sarebbe meglio lasciarlo in giardino,ma avendo a disposizione di

    una cuccia al coperto. La stanza va bene,ma importante non si senta in prigione.

    Il cucciolo deve camminare finché non sia stanco e in questi casi riportarlo di

    ritorno. Non deve fare salti avendo le sue ossa ancora in formazione fino a 6 mesi.

    Le passeggiate saranno sempre più frequenti da 6 mesi in poi. I cani hanno

    bisogno,specialmente queste razze di fare del moto,ma basterà una pallina lanciata

    ed insegnargli di riportarla,nei momenti che non potrai fare lunghe passeggiate.

    Il cane può stare in giardino anche d' inverno,ma basterà una cuccia riparata.

    Il Labrador non soffre il gelo. All' inizio il cane,se non può uscire,dovrà uscire

    almeno 3/4 volte per i suoi bisogni.Per il cibo ti ho già risposto nelle tue altre domande

  • Anonimo
    10 anni fa

    anche io ho il labrador... anzi io ne ho 3... comunque, è vero che fino a 9 mesi non possono fare granché!

    riguardo all' alimentazione secondo me sono meglio i croccantini, anche perché il cio fatto in casa potrebbe contenere grassi che non fanno bene al tuo labrador!!!

    il labrador adora nuotare e quindi necessita di molto movimento... per questo ti consiglio di tenerlo in giardino e, quando fa freddo, preparagli una bella cuccia calda e accogliente dove possa passare il tempo quando fa brutto... mettigli dentro alcuni giocattoli e ricordati di mettere a riparo la sua ciotola contenente cibo. l' acqua va cambiata tutti i giorni...

    per le passeggiate i tempi da te descritti vanno benissimo!!!

    intanto che il cucciolo cresce cerca di fargli imparare i comandi base, come seduto, terra, zampa, gira....

    vedrai, il labrador è un cane molto intelligente!!

    i miei labrador sono tutti e tre addestrati in agility e sono riusciti a saltare 1.30 m!!!! quindi calcola tu!!!

    ciao

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • hunt
    Lv 4
    3 anni fa

    Mi sono imbattuto in un ottimo corso per imparare ad addestrare il mio cane. http://CorsoAddestramentoCani.latis.info/?Z02i

    Il vostro cucciolo sarà desiderosissimo di compiacervi; la vostra approvazione gli fa piacere e farà di tutto per ottenerla! Si aspetta che siate voi a dare gli ordini, quindi insegnargli a comportarsi bene sarà davvero divertente. E una volta che avrà appreso i comandi di base, comunicare con lui sarà molto più facile

  • sabry
    Lv 6
    10 anni fa

    Hai già fatto le stesse identiche domande qualche tempo fa!!!

    Comunque non è vero che fino ai 9 mesi devono camminare pochissimo!!! secondo te che fanno' Stanno fermi tutto il giorno!!! Anzi proprio perchè sono cuccioli tendono a giocare, correre e muoversi il più possibile e bisogna assecondarli!!!

    Non lasciarlo assolutamente nella stanzetta di 4mX4!!! Lascialo piuttosto in giardino!

    Dovresti portarlo fuori minimo 5 volte al giorno e la passeggiata del pomeriggio dovrebbe durare circa 1h e mezza/ 2h!!!

    Comunque un cane va curato ed accudito SEMPRE, non ad orari prestabiliti!!! Se è così poco il tempo che potrai dedicare al tuo cucciolo, allora ti consiglio di non prenderlo nemmeno, non saresti in grado di dargli tutto ciò di cui ha bisogno, soprattutto la cosa più importante per lui: LA TUA PRESENZA!!!

  • Anonimo
    10 anni fa

    io alla mia cucciola già da 4 mesi le facevo fare passeggiate di mezz ora l una...comunque il cane preferisce stare in casa che in giardino interaggisce di piu cosi...e non fa niente se non fai 4-5 ore di passeggiate......auguri pe ieri

  • 10 anni fa

    potresti lasciare il tuo cucciolo in giardino nelle belle stagioni,però devi sapere ke questi cucciolotti si divertono a fare le buche.poi però lo devi anche educare a non fare i bisogni in casa.il metodo è semplice.io ti consiglio x esperienza che fino all'anno i labrador è meglio che mangiano il secco, dopo puoi alternare anche l'umido.poi come passatempo quando non ci 6 compragli le ossa.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.