CrisR72 ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

Posso usare del terriccio universale normale per coprire i sementi di erba nel giardino?

Mi potete anche consigliare che tipo di concime usare e se é vero che dopo aver messo il concime é meglio NON BAGNARE per almeno 2 giorni

Grazie

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il terriccio ideale per ricoprire i miscugli (sementi erba) del prato o del giardino dovrebbe essere composto da 50% di sabbia e 50 % di torba.

    Il seme dovrebbe essere coperto da uno strato di terriccio pari allo spessore del seme. (Metodo personale: unisco sabbia torba semi semino a spaglio oppure uno spargitore (costo qualche decina di euro) ricopro con sottile strato di terriccio, col rullo presso leggermente i semi (oppure se l' area non è molto vasta batto col piatto della pala).

    Il nuovo prato non deve essere concimato in concomitanza alla semina, il terreno lo si prepara con qualche mese di anticipo oppure si procede alla concimazione dopo il primi tagli.

    Esistono dei concimi (a base di alghe etc..) che dicono favoriscono la germinazione ...personalmente li ho testati utilizzandoli su di una metà un nuovo prato, i risultati sono stati deludenti...servono relativamente a poco, (soldi buttati) meglio una ottima preparazione di base, oppure una copertura con torba e sabbia.

    I migliori concimi per prato sono quelli ternari a lento rilascio con microelementi, con maggiori percentuali di azoto (questo nel periodo primaverile inizio estate ) poi in estate bilanciati in autunno con basse percentuali di azoto.

    (il problema di bagnare dopo la concimazione viene in gran parte non considerato con questi tipi di concimi, ottimi anche se leggermente più costosi meno inquinanti e non necessitano di frequenti interventi per tempi medio lunghi! (li trovi nei consorzi agrari a costi accessibili) Questi concimi sono ottimi per la quasi totalità delle piante fiori etc...

    Spero di esserti stato d' aiuto...Ciao

    Per i concimi (basta chiedere concimi ternari con microelementi a lento rilascio, per quanto riguarda l'irrigazione.il prato va tenuto sempre umido senza eccessi fino a quando i semi non hanno germogliato (primo taglio si esegue quando lo stelo dell'erbetta raggiunge i 10 cm (taglio a 5 cm)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    si però devi arricchirlo con della sabbia. Essendo pesante ti assicura che il seme non venga spostato dal vento. Per concimare un nuovo impianto esistono concimi detti starter che aiutano la germinazione. Una scatola da un 1.5kg ti fa un 50mq.

  • 1 decennio fa

    Scusa se contraddico quello che ti hanno detto prima. Ma, ti posso garantire che dopo la concimazione e' importante irrigare abbondantemente proprio perché ' acqua scioglie il concime che penetra nel terreno. Ma della sabbia posso che darle ragione fa veramente bene!!

    Fonte/i: Mio marito e' giardiniere da piu' di 20 anni.
  • 1 decennio fa

    si tranquilla

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.