Anonimo
Anonimo ha chiesto in Auto e trasportiMoto · 10 anni fa

ragazzi piccolo aiutino com un vecchio ciao della piaggio?

ho qualche problemino ad accenderlo non parte. volevo smontare il motore e pulire marmitta carburatore e il pistone e quella roba li. potreste dirmi cosa devo fare e magari mandarmi qualche link?? e anke delle foto

2 risposte

Classificazione
  • Guido
    Lv 4
    10 anni fa
    Migliore risposta

    Ciao, un sito utile per la documentazione è adottaunciao.it, ti metto il link nelle fonti.

    Se è fermo da tanto non forzare sui pedali, metti prima un po' di olio da motori nel cilindro dopo aver tolto la candela.

    Per la pulizia, smonta il carburatore e pulisci tutto bene con un pennellino pulito e benzina pura. Asciuga con aria compressa, anche quella delle bombolette va bene. Meglio se cambi anche lo spillo collegato al galleggiante (nella parte inferiore, ci si accede svitando la vaschetta sul fondo); attenzione ai getti (sono i due fori che si vedono sul perno di ottone attraverso il corpo): se devi pulirli, massima delicatezza per non deformarli. Non è male, già che ci sei, sostituire le guarnizioni del carburatore: si trovano i kit pronti nei negozi di meccaniche per moto, per pochi euro. Il filtro dell'aria (il disco di reticella metallica nella scatola nera fissata al carburatore) basta lavarlo con benzina pura e asciugarlo con aria compressa. Guarda che non siano ostruiti i tre fori in cima alla scatola.

    Lava il serbatoio con benzina pura, dopo aver smontato il tubicino della miscela in fondo (attento a quando sviti il dado del rubinetto: tieni fermo il rubinettino, se gira col dado rischi di spezzare il tubicino dentro, che dopo andrebbe sostituito), tappa il foro con qualcosa (io usavo un tappino di sughero limato e ripulito dai trucioli) versa nel serbatoio un paio di bicchieri di benzina, agita forte e svuota, ripeti finché la benzina non presenta più sporco o detriti. Lava i filtri sul tubicino prima di rimontare, e cambia la guarnizione del rubinettino, o perderà.

    Pulisci le puntine (ci accedi dal lato sinistro del motore: smonta la frizione, cioè il disco metallico scuro su cui si innesta la cinghia e togli il tappo di gomma nera che resterà scoperto, le puntine sono lì sotto, sono due contatti rotondi, devono stare leggermente separati fra di loro, mi pare di 0,4 mm) con una pinzettina e un po' di carta abrasiva finissima, attenzione a non graffiarle. Per agevolare lo smontaggio della frizione, allenta le viti di fissaggio del motore (le riconosci: sono due vitoni passanti anteriormente, e uno più piccolo posteriore, sulla sinistra) e fai indietreggiare il motore, dopo aver smontato il carburatore: così la cinghia si allenterà. Per rimontare, vai all'inverso.

    Se proprio non hai problemi di accensione o stabilità di funzionamento, forse è meglio evitare di smontare il cilindro. In ogni caso, ti servirà una chiave a tubo di 11 (per il gruppo frizione dovrebbe essere una 17, cito a mente): smonta le tre viti sulla testata, due in alto e una in basso, dopo aver smontato il comando del decompressore (è azionato dalla levetta sotto il freno sinistro sul manubrio, quella che sembra un piccolo freno). Disincrosta con attenzione la testata del cilindro, senza graffiare nulla. Massima attenzione che non vadano impurità nella parete del cilindro, o potresti doverti trovare a far rialesare tutto, con una bella spesetta. Prima, prova se parte senza smontarlo, metti un pochino di olio da motori come ti ho detto, ne basta un cucchiaio: alza il Ciao in modo da farlo colare dentro, poi senza rimettere la candela (comprala nuova, costa su 3 euro) pedala un po' facendo girare il motore. Se i pedali sembrano inchiodati anche togliendo la candela e tirando l'alzavalvole...sono guai: o c'è qualche inconveniente nella trasmissione, o (peggio) il motore ha grippato.

    Per avviarlo, puoi provare anche solo con benzina, ma attento: non accelerare troppo (prima di accenderlo premi lo starter: sul Ciao P - PX è marcato "CHOKE", è a sinistra sotto il poggiapiedi, sui modelli più vecchi è a destra, è una levetta che sporge lateralmente e va abbassata. Per disinserirlo, si tira tutto il gas), ma appena il motore gira sicuro spegni e metti miscela al 2 - 2,5%. Meglio se usi una benzina ad alte prestazioni tipo la V-Power della Shell, anche per fare la miscela: ha un numero di ottano molto alto, e brucia ad una temperatura più alta, non costringendoti a dover rifare gli anticipi del motore. Non è che mi interessa fare pubblicità alla Shell, ma...

    Per un consiglio, procurati, se non ce l'hai, il libretto di uso e manutenzione, ha molte foto e ti sarà utilissimo per orientarti nello smontaggio/rimontaggio. Guarda nella scatolina degli attrezzi, è fissata al telaio sotto il portapacchi posteriore, in genere lo tenevano lì con qualche attrezzo. Se no, gira un po' per gli sfasciacarrozze, in cerca di qualche Ciao in rottamazione. Ricorda di specificare "libretto USO E MANUTENZIONE", quello matricolare del mezzo non te lo possono dare!

    Ciao, in bocca al lupo!!

    P.S. Tienilo bene, il tuo Ciao, non rottamarlo, con le rottamazioni stanno sparendo, ma sono mezzi mitici... e se non è elaborato, lascialo com'è, please...

    CIAO!!

  • 10 anni fa

    a volte è sufficente pulire la marmitta di scarico che se è intasata ingolfa il carburatore ....ti sconsiglio di smontare il motore caso mai puoi smontare il carburatore togliere il coperchietto sotto verificare che il galleggiante e la puntina non siano intasati o rovinati poi pulire lo spillo del carburatore ....poi prova a smontare la candela appoggiala contro la testa del motore con lo spinotto collegato e prova a dare una pedalata tenendo la candela per il cavo e vedere se da scintilla se non da scintilla hai problema di corrente

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.