Diego M ha chiesto in Affari e finanzaAziende e imprese · 1 decennio fa

Come aprire un casino?

So che la domanda può sembrare assurda... Ma mettiamo che i soldi non siano un problema, quali sono le difficoltà che una persona può incontrare nel voler aprire una sala da gioco in Italia? E' possibile in qualche modo? A chi rivolgersi, quali permessi richiedere, quale trafila seguire? Quali sono i muri cui si va incontro? Non conosco affatto tale materia, ma immagino che sia una pratica alquanto lunga e complessa, dato che in Italia ce ne saranno aperti 3 o 4.

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    I casinò italiani (sono attualmente 5) non sono privati, come nel resto dei paesi che hanno casinò nel loro territorio, ma di proprietà comunale e di conseguenza non è fattibile un' attività imprenditoriale privata.

    All'estero (nella stragrande maggioranza dei casi), i casinò sono privati ma appartenenti a compagnie proprietarie di numerose case da gioco.

    Ognuna di essa, poi, deve essere in possesso di licenza che viene rilasciata dagli organi competenti in materia di gioco d'azzardo. In Italia è lo stato ad autorizzare ciò.

    Detto questo, vedo più facile una carriera da dipendente in questo tipo di business che non un progetto difficilmente attuabile come quello che hai in mente...Ma spero che le cose possano cambiare un giorno...

  • 1 decennio fa

    Possono essere aperti solo da enti pubblici e con legge particolare.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Casa_da_gioco

  • 1 decennio fa

    Ehm, non conosco le pratiche. Però casinò, con l'accento. Prima di leggere la domanda pensavo volessi aprire un bordello.

  • ANDREA
    Lv 7
    1 decennio fa

    IN ITALIA è praticamente impossibile visto che sono soggetti ad una legge speciale, se sei interessato all' online ci sono dei franchising che permettono l'apertura appoggiandosi a terzi paesi, ma non ti so dare informazioni

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.