Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

multis ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 1 decennio fa

Posa membrana bituminosa sottotetto per stanzina resede abitazione?

Sono abbastanza pratico di lavori manuali dato che pavimentazioni e altro li ho fatti da me a casa mia ..

Da tempo pero' ho diverse infiltrazioni di acqua dal tetto e mi sono deciso ad isolarlo .

Ho tolto tutte le tegole e ho aquistato una membrana isolante a rotolo da posare a fiamma .

Qualcuno magari del settore mi puo' consigliare come posarla ?

Va' scaldata a fiamma in ogni punto di aderenza col solaio oppure solo nei punti di giunzione della guaina ? Eppoi cosa fondamentale i tegoli sarebbe meglio incollarli alla guaina con collante o cemento in alcuni punti del tetto ?

Qualsiasi consiglio e' ben accetto

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao allora la guaina va scaldata in ogni suo punto in aderenza col solaio, in oltre prima della sua posa è consigliabile passare con il rullo ,sulla superficie , una strato di primer bitumoso( catrame liquido), fatto cio' ,durante la posa della membrana dovrai badare al verso del rotolo o meglio alla parte chiamata cimosa( è la parte del foglio dove si giuntano i pezzi o rotoli, è facilmente riconoscibile perchè piu' nera e liscia rispetto al resto del foglio e larga circa 10 cm).

    Spero tu abbia acquistato della membrana ardesiata ( fatta con piccoli granuli o meglio ruvida) atta alla posa e ancoraggio delle tegole, coppi, etc.e badando anche alla gradazione esterna supportata dalla membrana.( si deve calcolare una media di temperatura esterna raggiunta in inverno ad esempio, nella tua zona in inverno la temperatura scende mediamente a meno tre, la guaina dovra' supportare almeno una temperatura pari a meno 5)

    Le tegole in alcuni casi si lasciano libere al centro e si di murano con malta sulle estramita' del tetto e sul colmo, poichè al centro si terranno a contrasto, ma comunque ancorarle con un po' di schiuma poliuretanica di certo non fa male .

    Ciao

    Fonte/i: artigiano
  • Gianni
    Lv 7
    1 decennio fa

    Hai un tetto con il massetto sottotegola, immagino.

    Devi scaldare tutta la superficie poi stendere il foglio superiore sovrapponendolo e scaldare anche le sovrapposizioni (sul rotolo dovrebbero esserci eventuali istruzioni specifiche).

    Ti consiglio di lasciare un paio di centimetri sporgenti dal bordo del tetto per evitare che eventuali infiltrazioni dalle tegole vadano poi a finire sui travetti marcendoli o sul bordo in cemento macchiandolo.

    Le tegole vanno fissate con la malta, icon particolare attenzione per quelle della prima fila e per il colmo a evitare che si sollevino con vento forte.

    Prima ci cominciare a metterle, annaffiale bene e lascia che assorbano acqua. Questo servirà a far fare miglior presa alla malta e a mettere in risalto eventuali crepature. Per quest'ultime, anche un colpetto con il manico della cazzuola sulla tegola prima di stendere la malta di dirà dal suono se ci sono crepature.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.