Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitica e governo - Altro · 1 decennio fa

Ha fattto più vittime il comunismo o il capitalismo occidentale considerando le missioni di pace, la povertà c?

ausata nel sud del mondo, i finanziamenti alle dittature dei colonnelli, la vendita di armi prodotte da ditte occidentali nelle guerre "dimenticate", la condotta vergognosa delle multinazionali occidentali nel terzo mondo e via dicendo...?

14 risposte

Classificazione
  • E
    Lv 5
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    il comunismo ha fatto 100 milioni di morti solo grazie ai 65milioni della Cina, che in totale nn è comunista.

    il capitalismo ha fatto (ti elenco i morti dalla guerra fredda compresa in poi e alcuni indietro):

    15 milioni di Vietnamiti del nord e Vietcong uccisi;

    3 milioni di morti in Cambogia;

    500mila americani messi alla sedia elettrica con accuse (poco fondate) di comunismo;

    1,5 miliopni di morti in Congo;

    23 milioni di morti in Afghanistan;

    3 milioni in Iran;

    14 milioni in Iraq;

    6 milioni in Sudamerica;

    1 milione in America Centrale;

    2 milioni in ex-Jugoslavia.

    Questi solo dagli Stati Uniti direttamente.

    Poi: 3 milioni in Grecia (dittatura dei colonnelli, appoggiata dagli Stati Uniti);

    5,5 milioni in Cile (Pinochet, apogiiato dagli Stati Uniti);

    1,5 milioni in Grecia (dittatura Metaxas, appoggiato dai soliti).

    Poi ci sn gli altri, provocati da capitalistelli locali o da Stati europei:

    circa 15 milioni in Africa;

    circa 18 milioni in Asia;

    circa 1 milione in Oceania (strage dei Maori);

    circa 2 milioni in Sudamerica.

    Faciio il conto totale: 112 milioni di morti x il capitalismo puro e crudo. Fai tu...

  • 1 decennio fa

    Anche i morti di quello che gli orbi si ostinano a chiamare comunismo vanno accollati allo stesso boia,il capitale,solo chi la realtà la esamina e la analizza con i parocchi chiama comunismo un sistema che nulla dopo la morte di Lenin ha più avuto in comune con le linee marxiste.Credo che l'inganno storico messo in atto a livello planetario per abbattere il solo modo che l'umanità avrebbe per sopravvivere sarà una vittoria di Pirro.I morti sono morti,e sono morti per consentire a ciò che strangola e infetta il mondo oggi creando guerre,distruggendo in nome di una democrazia che non è mai stata,distruggendo paesi e generando conflitti,creando nemici dove non ve ne erano,spostando masse di poveri a cui è stato tolto tutto,ed è il capitale,è nella sua peggior crisi da quando è nato,,ed all'orizzonte c'è un massacro che i vostri morti messi in fila sono solo l'antipasto,ed il bello è che non esistono idee capaci di combatterli.E se la sola domanda che sappiamo farci è sul numero dei morti e non sul perchè morirono,abbiamo veramente poche speranze che i padroni del mondo che hanno fino ad ora scritto il copione cambino idea sul finale già scritto del dramma.

  • 1 decennio fa

    Io e te nella nostra "povertà" lasciamo morire 10 persone al giorno di fame

    e di malattia per mancanza di medicinali e mancanza di acqua.

    Questo è quanto.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Sono entrambe delle ideologie estremiste degenerate portatrici, più o meno direttamente, di alienazione e morte, dietro cui hanno lucrato e continuano a lucrare pochi uomini potenti che provano quel disgustoso, sadico piacere nell'esercitare il potere sui propri simili, distruggere le loro vite, succhiare i loro soldi e manipolare le loro menti.

    Il capitalismo emblema del mondo libero e della democrazia? ma fatemi il piacere, e piantatela di farvi rincoglionire dagli americani, che di democratico non hanno proprio nulla...

    ------------------------------------------------------------------------

    @Ma B

    ti sbagli a credere che le alternative possibili sinao solo queste 2, per un semplice motivo: perchè il comunismo che abbiamo conosciuto, quell'ideologia totalitaria e genocida portatrice di 'pace' e 'libertà', non aveva la benchè minima traccia degli ideali del socialismo messianico di Marx. Ti dirò di più: tra il comunismo sovietico e il capitalismo non c'è stata mai alcuna differenza. Stessa concezione sterile e materialistica della vita, fondata sull'avere: l'una prevede il godimento e il possesso dei beni materiali da parte di una minoranza, l'altra ha cercato ingenuamente di distribuire quel benessere materiale a tutta la popolazione.

    Lo capisci che è stata tutta una pagliacciata che ha giocato con le vite di milioni di uomini? Ci hanno sempre, allegramente preso per il cùlo!

    Lo capisci che quando ti mostrano l'effige di Marx insiema a quella di Stalin, Lenin e Mao, stanno stuprando un'ideale sociale che affonda le sue radici nel cristianesimo e lo stanno equiparando all'operato di criminali terroristi?

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Faccio finta che tu sia il troll di un fascistello...anche se so che purtroppo non è così..

  • 1 decennio fa

    ''Facciamo la gara a chi ne ha fatti di più??''

    Fonte/i: Adesso mi diverto a rispondere come voi quando si chiede chi ne ha fatti di più tra comunismo e fascismo!
  • 1 decennio fa

    E' sbagliato mettere sulla bilancia della giustizia il numero dei morti, perché la condanna si deve basare sul metodo e le motivazioni che hanno permesso il genocidio.

  • 1 decennio fa

    sono stati i capi di stato delle nazioni comuniste e capitaliste magari a farne fare, ma non le dottrine politiche, Il nazismo era un' ideologia che si basava sulla sterminio, ma nè il capitalismo nè il comunsimo si basano su ciò, sono stati i capi di stato che per i propri interessi hanno fatto morti e morti!

  • 1 decennio fa

    il capitalismo non ha mai fatto morti, per capitalismo intendo il sistema che permette la libertà di iniziativa d'impresa e il libero mercato. Quelli che fanno i morti sono le élite del capitalismo che gestiscono il sistema ed i capi di stato sfruttatori dei paesi del terzo mondo.

    Il comunismo non è mai esistito e non esisterà mai... l'unica cosa che è esistita e un' oligarchia che controllava la vita delle persone, cioè basti pensare che Stalin decise di rubare ai contadini ucraini il grano, senza parlare dei gulag e dell'Afghanistan.

    Ti do un consiglio: leggi Ayn Rand, ti giuro lei è completamente pazza, spara delle cazzate che non stanno né in cielo né in terra però ti fa ragionare su cosa è diventato il comunismo.

  • 1 decennio fa

    Perché non condannare tutti i demagogici ...ismi ? In fondo sono soltanto delle costruzioni mentali, delle improbabili semplificazioni, delle forzature teoriche che non tengono conto della natura umana e delle sue diversità. Per fortuna non siamo dei robot e non siamo (ancora) stati ottenuti con la clonazione.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.