SimonK ha chiesto in Matematica e scienzeFisica · 1 decennio fa

Come faccio a fuliminare una lampadina da da 40 W? XD?

Si, lo so, potrei sembrare un pazzo anti-ambientalista ma vi assicuro che c'é un motivo valido per cui voglio fulminare una lampadina, anzì ce n'é più di uno:

1) Le lampadine da 40 W non costano niente e ti si fulminano spesso, quindi alla fine non è che dovete dare la colpa a me perché fulmino 1 lampadina quando è il caso a fulminartene 100

2) Ci ho già provato con il metodo accendi e spegni ma poi 1) mi sono stancato 2) mi facevano male tutte le dita 3) avevo paura che saltasse il quadro elettrico XD

3) Il motivo più importante, probabilmente, è questo: voglio creare un Van de Graaff usando roba economica e quindi mi servirebbe una lampadina morta per avvolgerla con della carta d'alluminio.

4) Lo faccio in nome della scienza! XDXDXD

Allora, chi mi sa proporre un modo efficace, rapido e semplice per fulminare il bulbo senza rompere la lampadina (il vetro)? 10 punti, raga non iniziate a dire "ma perché fulmini la lampadina" oppure "chi te lo fa fare", quando si tratta di scienza si fa di tutto... e quando si tratta di Punti Yahoo Answers credo che ache voi fareste di tutto :sisi:

PS Se volesse costruire anche voi un Van de Graaff generator in occasione del nuovo sistema WHDI (segnale video trasmesso in wireless, alternativo ad HDMI) creato appunto dall'ingegno di Nikola Tesla ovvero da più di 1 secolo di esperimenti, ecco qui come fare: http://www.instructables.com/id/Van-de-Graaff-Gene...

Il sito in sé è molto interessante, ti dice come creare un sacco di roba con componenti semplici ed economiche, ve lo consiglio

PPS Alternativamente comunque se non ricevessi una risposta potrei provare quest'altro esperimento in onore di Enrico Fermi:

http://news.softpedia.com/news/How-To-Make-An-Atom...

XDDDDDDDDDD

Aggiornamento:

Eh no, mi spiace Simplicius ma s'é rotto pure il vetro... perchè è rimbalzata per terra XD... il fatto è che appena ho letto la tua risposta l'ho presa e l'ho buttata con forza come se avessi uno spasmo :D

Vabbé, di lampadine comunque ne ho una decina, il prossimo!

Aggiornamento 2:

Allora ho provato con il forno (normale, già sapevo della cosa del microonde) ma niente da fare, il filo rimaneva intatto... il fatto ke mi fa più rosikare sapete qual'é? Che il filo è così fino e fragile che si può rompere appunto con uno stuzzicadenti, ma per colpa di una membrana in vetro non posso fare nulla manualmente... la cosa del trapano, spero scherzassi XD

Comunque, prof, la cosa del voltaggio a 380 non è male, il problema è come fare? Voglio dire, cosa uso? L'alimentatore del pc da 300 o 500 W andrebbe bene? Non so più cosa inventarmi XD, ho "ucciso" 4 lampadine fin'ora, 3 delle quali con il metodo di Semplicius (ho messo un sacco di cuscini a terra ma si è rotta lo stesso [l'ho lancita MOOOLTO forte, eppure sembra strano ma anche se si è rotto il vetro, non si è rotto il filamento XDDDD) quindi stavolta voglio provare con il metodo del professore, dato che è matematicamente corretto...

Aggiornamento 3:

Ok lasciamo perdere un'attimo la lampadina... cosa potrei usare come sostituto per creare un Van de Graaff secondo voi? Chi dice "una sfera metallica" si becca un ceffone XD chi mi dice dove prenderla invece una bella torta, come quella di Portal...

Andrebbe bene per esempio un palloncino ricoperto di carta d'alluminio? Oppure una palla di plastica ricoperta sempre dalla carta d'alluminio?

Aggiornamento 4:

Prof, che ne dice se mi metto sotto un albero con la lampadina e aspetto che piova con i tuoni? XD Magari rivoluziono la storia... cmq ho provato con l'alimentatore e non funziona... sopra c'é scritto 12 volt, sarà questo? Ma credo che quello voglia dire "corrente alternata" 12 volt... boh.

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Cara amico io penso che finchè tu metti la lampada nel circuito elettrico di casa non si fulmina a meno che non avvenga che il filo invecchiando non sopporta gli sbalzi di tensione . La lampada si fulimina quando avviene una anomalia nel flusso di corrente( o perchè il filo è vecchio e già cotto ! ) Se vuoi fulminare una lampada mi viene in mente che potresti metterla in un circuito con la tensione a 380 Volt e non a 220 volt . In questo caso l' elevata tensione dovrebbe portare ad alta temperatura il filo e farlo "fondere", Ovvio che devi stare attento perchè sulla corrente industriale che io sappia non vengono applicate lampadine proprio per il motivo per cui tu vuoi mettere la lampada . Quindi devi mettere in un circuito da 380 la lampada e poi fai passare la corrente , Tieni presente che io non sono un esperto di elettricità ...quindi posso anche aver detto una cavolata ma ho fatto un ragionamento che alla fine potrebbe anche essere sbagliato ! Ma tu cerchi idee e questa è una :

    Ciao

    Caro amico io penso che puoi provare con il pc altrimenti devi trovare qualcosa in cui la tensione sia superiore alla 220 ( ma non di poco..tieni presente che il filamento ha una certa tolleranza !!Esempio la 260 non serve ! ) Ottima anche l'idea di forti sbalzi di corrente ma dove li prendi ?

    @ i 12 volt alternata o meno ..è lo stesso : fa un baffo alla tua lampadina anzi non riesce neanche ad accenderla figuriamoci fulminarla .Inoltre anche la corrente di casa è alternata mica è continua . Vai in una officina ( di qualche amico !! ) in genere lì usano la 380 per le pompe sollevatore o altro .Poi metti la lampada nel circuito ,...avvertendo prima la persona ;potrebbe non essere d'accordo con te !

    Fonte/i: insegno fisica
  • Inanzi tutto non ascoltare fabs per il fatto del forno a micro onde!!! Il metallo le riflette. Potresti si rompere il filamento, ma anche rischiare che il bulbo esploda (e di danneggiare il forno a causa delle onde riflesse). Con il forno normale invece si romperebbe il vetro e basta.

    Quella di provare a fondere il cavo con una corrente maggiore di quella supportata è buona, potresti usare un defibrillatore o comunque un apparecchio che emette forti scariche elettriche, oppure la batteria di una macchina o comunque una molto potente.

    L' idea di fabs di usare la penna che da la scossa è quantomeno ridicola, avendo essa amperaggio e voltaggio bassissimi(infatti non deve nuocere) in confronto alla 220V (corrente di casa).

    Potresti anche mettere la lampadina (credo meglio se con il filamento caldo) su un supporto vibrante, come quelle pedane che si usano per dimagrire, sempre prestando attenzione a non danneggiare il bulbo.

    Altrimenti potresti creare un piccolissimo foro con il trapano(mantenendo sempre bagnato il punto di perforazione) e staccare il filamento con uno stuzzicadente per poi applicare un sigillante (sempre che non serva che la lampadina rimanga piena di gas inerte).

  • 1 decennio fa

    ottima domanda ti do pure la stella .

    dunque :

    1- potresti tentare di rompere il filamento di tungsteno agitando molto forte la lampadina mentre è accesa.

    2- tentare di fondere il filamento generando piu calore mentre è accesa :

    magari provando a tenerci un accendino o mettendola in un forno oppure in un forno a micronde.

    3- puoi provare con quei pulsanti degli accendini che danno la scossa naturalmente mentre la lampadina è accesa dargli una serie di scosse.

    occhio a non fulminarti pure te prendi le precauzioni necessarie per fare ste robe e fammi sapere se ci sei riuscito ok?

    e tu qui sotto

    1 leggi meglio dare la scossa mentre e accesa la lampadina non mentre è spenta , svegliati!

    2 poi mi spieghi secondo quale legge fisica fornendo del calore la lampadina esplode... forse tu a casa non hai mai avuto un forno, perche in genere i forni hanno delle lampadine (in questo caso con alta resistenza del filamento al calore rispetto alle comuni lampadine)

    3 belle le tue di idee:

    chi al giorno d'oggi non ha in casa un defibrillatore?

    o un vibratore dimagrante?

    tra l'altro il defibrillatore emette una corrente mi pare continua che in ogni caso dura all'incirca un secondo ameno che non la immetta (non so come) mentre la lampadina è accesa rischiando di far saltare tutta la rete elettrica. ...

    ........sei un genio.............

    AGGIORNAMENTO

    non mi ricordo se la parte che ti serve deve essere completamente un isolante e se dentro di essa deve esserci il vuoto oppure no?

    -perche nel caso potresti usare una pallina da tennis ricoperta di carta stagnola oppure un uovo (svuotato) o meglio ancora quelle uova finte che vendono in quei negozi a tutto 99 cent che dentro contengono tipo una spugna che diventa una forma particolare se lasciato a bagno

    -mi è venuta un'altra idea prova a lasciare per 1 giorno una lampadina in freezer teoricamente il filamento dovrebbe diventare duro in quanto le molecole si cristallizzano e non dovrebbe attutire i colpi ...

    per esempio se prendi un filo e lo pieghi ... il filo si piega

    se il filo e congelato e quindi duro se lo pieghi si spezza...

    chissa che magari funge.

    -comunque perchè non provi ad andare in grossi negozi di elettronica oaltri tipi di negozi che magari ne fanno largo uso e provi a chiedere se hanno delle lampadine fulminate da regalarti ? in genere nei condomini o nei cortili dei condomini ce sempre qualche lampadina fulminata.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    allora ci sono dei tizi che per lavoro cambiano le lampadine bruciate, tipo scale dei condominii, cerca un condominio, chiedi dell'amministratore, chiedi chi cambia le lampadine, e trovi una lampadina bruciata.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • prova semplicemente a svitare un pò la lampadina dal portalampade in modo che non faccia un buon contatto (dovrebbe lampeggiare piu o meno) e continua ad accenderla e spegnerla finchè non si fulmina se non funziona ti dò due metodi infallibili cioè impossibile che non funzionino te lo garantisco io

    allora il primo modo è quello di andare da un elettricista e chiedergli se ti conserva la prima lampadina bruciata che cambia e gliela compri alla cifra simbolica di un euro xD

    mentre per il secondo metodo metti dei volantini per strada con scritto

    AAA cercasi lampadine fulminate per esperimenti che potrebbero migliorere la nostra vita

    ps: vorrei conoscere il fenomeno che ti ha suggerito di usare il trapano hahahahahha ma anche quello della pedana vibrante hahahahahhaha per non parlare... aspetta un attimo finchè scrivevo delle scemenze degli altri mi è venuta un altra idea pazzesca.... allora prendi la lampadina accesa e immergila in un secchio d'acqua forse funziona (scherzo xD)

    vabbè scienzato spero tu riesca nel tuo intento ciaoooo

    Fonte/i: IO SO QUELLO CHE DICO xD
  • Lanciala con forza contro una superficie morbida (cuscino, trapunta, materasso). Il filamento si romperà lasciando intatto il vetro.

    E stai attento a dove cade quando rimbalza.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.