? ha chiesto in Casa e giardinoDecorazione e ristrutturazione · 1 decennio fa

Problemi con tinteggiatura interna.?

Salve a tutti purtroppo ho un problema pittura. Ho tinteggiato da poco casa utilizzando i seguenti materiali Alcas Italia denominato smalto murale opaco. Il problema è questo, non posso minimamente toccare il muro con qualsiasi materiale o addirittura con le mani poiché rimane uno strano alone bianco o per meglio intenderci come quando si tocca del velluto che rimane quella parte più chiara, l'unica diversità è che ovviamente sul velluto si toglie, sul muro no e rimane così.Sono andato dal rivenditore e mi ha detto che in molti hanno avuto lo stesso problema e che assolutamente non si possono fare ritocchi (ed è vero poiché ho provato su un angolo nascosto e si vede la differenza tra le due mani e il ritocco sembra un alone di unto).Cosa Devo fare?come posso agire?io il problema lo voglio assolutamente risolvere.

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Salve,non conosco la marca ma se è un problema che è capitato a molti,a detta del rivenditore,probabilmente questi continua a vendere lo stesso il prodotto fregando i soldi ai malcapitati! Penso che fargli capire che ci si vuol rivolgere ad un avvocato sia per il costo della pittura che per il recupero in denaro delle ore perse per un lavoro inutile,almeno potrebbe "stoppare" il negoziante dal fregare i soldi ad altra gente,ed a te potrebbe renderti,pena la cattiva pubblicità,il tuo denaro!Cmque,a parte questo,esistono delle vernici all'acqua impermeabilizzanti da poter dare sopra la pittura opaca,ma è possibile che tale vernice avesse bisogno di un catalizzatore per far sì che la pittura che hai dato sul muro in realtà è sempre morbida,sennò queste striature non dovevano esserci!! Io,che in questo caso "sto facendo l'avvocato del diavolo"penso che il negoziante pur di vendere il prodotto,si inquadra chi è l'acquirente e se capisce chi ha davanti "gli da questo capolavoro di pittura",non gli dice magari che il prodotto ha bisogno di un catalizzatore e/od indurente (che questi magari non detiene per i suoi motivi,quali risparmio,menefreghismo,ecc.)e la storia andrà avanti così finchè non finirà le sue scorte!!Cmque,se fossi in te,cercherei su internet il produttore,lo chiamerei senza dire subito il danno subito,magari direi che il rivenditore non ha saputo dare spiegazioni perchè,ad esempio,era un impiegato alle prime armi,non dire dov'è il negozio perchè sennò la ditta viene subito a capo di quale negozio si tratti e dopo aver "dato una tirata d'orecchie al suo rivenditore" tutto ritorna come prima e festa finita!!Per di più te non avrai ottenuto un bel niente!!Capisco che ci vorrebbe una faccia di pietra come la mia,ma almeno provaci!!

    Te devi sapere come si usa sta benedetta pittura e solo il produttore ti può dare le giuste informazioni sull'utilizzo,ricordatelo!!Se insistono nel sapere in quale negozio è stato acquistata la

    pittura,dì piùttosto che te l'hanno regalata e ti sembrava male chiedere dove! Se questi poi fossero così gentili di inviarti una mail con l'esecuzione del lavoro,ciò ti darebbe una prova certa se il negoziante ti ha fregato o meno!!Ed in quest'ultimo caso,correrei subito da un'associazione a difesa del cittadino o dal tuo avvocato!!Scusa per le mie elucubrazioni mentali,ma io forse perchè sono uno dei frutti di un popolo che ha subito almeno 40 dominazioni,o forse perchè mi son sempre ingegnato a fare il "solving man" per gli altri,o non so bene come sia,io ti consiglio di fare così e per il futuro,magari andrei in un grosso centro,dove ci sia gente che magari ci può meglio rimetter il viso a comportarsi scorrettamente con la clientela,e che magari una denuncia li possa mettere sul lastrico con qualche milione di meno in tasca!Spero che riuscirai in qualche modo a venire a capo di tal problema!Arch.Andrew Bellia

    Fonte/i: Le mie esperienze di vita.
  • 1 decennio fa

    ciao! non credo che sia cosi drastica la cosa,devi carteggiare con una carta vetrata da 220,pulire e levare tutta la polvere,passare isolante,se vuoi usare uno smalto a l'aqcua compralo di marca tipo...oikos,toscano,o boero...devi usare un pennello specifico ,e le mani che dai devono essere diluite quasi lenta,,e dai piu' mani una dopo ogni 12 ore..se il colore è un colore forte la cosa è piu' complicata...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.